Come Rendere Produttiva una Giornata

Stufo di sentirti improduttivo? Passano i giorni e senti che stai solo tirando avanti? Segui questi passaggi per uscire da questo circolo vizioso.

Metodo 1 di 4:
Prima di Andare a Letto

  1. 1
    Prepara i vestiti che metterai il giorno dopo.
  2. 2
    Prepara il pranzo o la colazione, pronti da tirare fuori dal frigo. Pensa a un pasto semplice ma delizioso!
  3. 3
    Metti un po' in ordine. Questo non dovrebbe richiederti più di 2-3 minuti per stanza. Non è il momento per mettersi a fare le grandi pulizie, raccogli solo i calzini e le mutande sparse in giro, dai una spolverata ai mobili e basta.
  4. 4
    Rilassati con un libro prima di andare a dormire. Non solo è rilassante e segna il passaggio tra il giorno e la notte, aiuta anche a migliorare il tuo italiano.
  5. 5
    Dormi abbastanza a lungo da sentirti rinfrescato al mattino.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Prima di Andare al Lavoro o a Scuola

  1. 1
    Cambiati. È dura fare qualunque cosa in pigiama, perché sei ancora con la testa sul cuscino.
  2. 2
    Fatti il letto.
  3. 3
    Prepara tutto quello che ti servirà per la cena (non dimenticare i contorni). Se devi mettere qualcosa a scongelare, fallo adesso passandolo dal congelatore al frigorifero.
  4. 4
    Sforzati di portare fuori la spazzatura uscendo di casa.
  5. 5
    Esci di casa abbastanza presto per arrivare al lavoro qualche minuto prima. Questo ti concederà del tempo per abituarti prima che inizi la giornata.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Al Lavoro/A Scuola

  1. 1
    Crea o rivedi una lista di cose da fare durante la giornata.
  2. 2
    Metti le cose in ordine di importanza dando loro una priorità (vedi il suggerimento più avanti)
  3. 3
    Tieni sott'occhio gli impegni della giornata, e verifica i momenti in cui puoi guadagnare tempo. È una cosa abbastanza semplice da fare con l'aiuto di un orologio per gli scacchi da tenere vicino a dove lavori o sulla scrivania dove passi la maggior parte del tuo tempo lavorativo.
  4. 4
    Completa la tua lista di cose da fare, cancellandole mano a mano. Rivedi le priorità a seconda delle necessità o delle nuove cose da fare che si aggiungono.
  5. 5
    Riordina la scrivania prima di andartene. Prepara la tua area di lavoro per il giorno dopo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Dopo il Lavoro/la Scuola

  1. 1
    Rilassati per un po', sapendo di aver avuto una giornata produttiva di lavoro.
  2. 2
    Prepara la cena, se necessario.
  3. 3
    Servi e consuma la cena.
  4. 4
    Pianifica la tua routine del mattino. Fallo controllando il calendario per vedere cosa ti aspetta il giorno dopo e creando una lista di cose da fare come suggerito sopra.
  5. 5
    Metti a letto tutti quelli che vanno messi a letto.
  6. 6
    Riparti dal passaggio 1 sotto "Prima di Andare a Letto" per assicurarti che anche domani sia un'altra giornata produttiva.
    Pubblicità

Consigli

  • Dandoti delle priorità nella giornata puoi portare a termine prima gli impegni più urgenti. Questo ti permetterà di gestire quelle situazioni di "emergenza" che inevitabilmente salteranno fuori, sballando le tue scadenze.
  • Prenditi del tempo per te stesso facendo qualcosa che ti piace. Chiama un amico per chiacchierare, respira a fondo e con calma, o semplicemente fatti una passaggiata nel verde. Goditi questi momenti che possono aumentare i tuoi livelli di energia e motivazione.
  • Scrivi su dei bigliettini dei punti fermi di produttività (la scrivania è pulita e in ordine, il letto è fatto, i vestiti sono pronti per domani, le bollette sono pagate, il bucato è fatto, il prossimo pasto è organizzato, i piatti sono lavati). Tieni i bigliettini a portata di mano e mescolati. Ogni giorno leggiti i bigliettini, dividendoli in due pile: "fatto" e "da fare." Completa i bigliettini da fare. Mettere tutti i bigliettini nella pila delle cose fatte è molto rinvigorente. Dopo un po', questi punti fermi ti verranno naturali.
  • Resta calmo e lucido. Non devi andare di fretta.
  • Assicurati che i tuoi piani siano flessibili.
  • Mentre lavori sulla tua lista di cose da fare, non dimenticarti di aggiungere anche altre cose che desideri fare e che devi fare. Includi anche cose che ti aiutino a raggiungere i tuoi obbiettivi.
  • Ecco un'idea su come dare delle priorità nella lista: in rosso o "A" significa "Va fatto oggi", in giallo o "B" vuol dire "Va fatto in settimana", verde o "C" sta per "Prima o poi va fatto." oppure "Non obbligatorio questa settimana, ma comunque da fare." Poi lascia senza colori o senza lettere le cose cui si adattano i "Forse" e "Un giorno o l'altro ma non nell'immediato."
  • Ritagliare articoli e foto dalle riviste è un bel modo per raccogliere idee sulle cose da fare non solo in modo più efficiente, ma anche più divertente. Un raccoglitore ad anelli con divisori aiuta a tenere queste idee tutte assieme.
  • Dopo esserti rilassato e dopo cena, fatti una passeggiata per bruciare un po' di calorie e prendere dell'aria fresca. Se fa caldo, dai l'acqua al prato. Se fa freddo, siediti all'esterno con una giacca e un libro.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Carta e penna per la lista delle cose da fare (non necessario se hai uno smartphone e scarichi una app apposita)
  • Raccoglitore ad anelli
  • Divisori
  • Bigliettini
  • Uno strumento per misurare il tempo

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 34 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sviluppo Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità