Come Rendere il Tuo Ufficio in Casa a Prova di Bambino

Lavorare da casa è di grande aiuto sia per mamme sia per papà in quanto consente di passare più tempo con il bambino e creare un legame più forte. Tuttavia, un ufficio in casa è pieno di pericoli che dovrebbero essere rimossi prima che il piccolo si possa fare male. Ecco alcune cose alle quali fare attenzione.

Passaggi

  1. 1
    Fai un tour nel tuo ufficio in casa. Scrivi una lista di tutte le potenziali fonti di pericolo mentre ti muovi nella stanza. Ricorda di abbassarti ad altezza bambino per individuare pericoli che altrimenti scarteresti.
  2. 2
    Proteggi tuo figlio dai pericoli elettrici. Metti elle protezioni su tutte le prese per evitare che il bambino prenda la scossa mettendo le sue dita nella corrente.
    • Tieni il tritacarta lontano dalla portata del bambino; accendilo solo quando lo usi e stacca la spina dopo l’uso. Fai la stessa cosa per altri dispositivi elettrici pericolosi.
  3. 3
    Previeni attorcigliamenti. Assicurati che tutti i fili, cavi, o oggetti appesi siano vicino al muro in modo tale che il bambino non li tiri per terra o si attorcigli nei fili. Riordina fili e cavi con dei coprifili e ganci per il muro; assicurati che i cavi siano attaccati saldamente a terra con del nastro adesivo per impedire al bambino di tirarli. Se usi delle prese multiple, usa dei cavi di plastica flessibili per coprire le prese. Inoltre, usa prese multiple con pulsante di spegnimento.
    • Accertati che non ci siano oggetti fragili o pesanti su scrivania o scaffali.
    • Attacca saldamente al muro mobili alti, come librerie e appendiabiti, per evitare che il bambino li tiri per terra. Questa misura preventiva è utile soprattutto in zone spesso colpite da terremoti, ma può essere una soluzione utile per tutti.
  4. 4
    Sappi che, anche se il bambino è nella stanza con te, tu potresti non essere "lì" con la testa. Il lavoro concentrerà la tua attenzione e non sarai sempre in grado di controllare ogni movimento di tuo figlio. Per bambini che ancora non camminano o gattonano, predisponi una culla o una sedia dondolante con dei giochi adatti all’età. Per bambini leggermente più grandi, invece, prepara una zona dell’ufficio dedicata a loro, ad esempio, un box, al quale puoi aggiungere giochi adatti, libri e coperte. Per bambini più grandicelli, crea un "mini ufficio" con sedia e scrivania di piccole dimensioni, matite, fogli, pennarelli, ecc. Anche un cavalletto per farli disegnare è un’ottima idea.
    • Se il tuo ufficio si trova su un piano diverso o è lontano dalla stanza del bambino, tieni la culla nella stessa stanza in modo da non dovere spostarti in continuazione per controllare.
    • Riponi giochi e libri nel box per intrattenere il bambino.
  5. 5
    Sappi che oggetti affilati e taglienti possono attirare l’attenzione dei più piccoli. Questi includono: graffette, clip, forbici, penne, temperamatite, ecc. Conserva questi oggetti in un cassetto, lontano dalla portata del bambino e chiudi sempre il cassetto dopo avere preso l’articolo che ti serve. Organizza i cassetti in modo da trovare facilmente quello che ti occorre.
    • Fai attenzione anche a oggetti pesanti di vetro, libri grossi, ecc. e tienili lontano dalla portata del bambino. Assicurati inoltre che questi oggetti siano posizionati in modo da non cadere da scaffali, scrivanie, ecc. Riponili sugli scaffali più bassi: saranno troppo pesanti e il bambino non potrà tirarli e, anche se dovessero cadere, l’impatto sarà più moderato.
    • Metti via chiodi e oggetti piccoli che il bambino potrebbe ingerire.
  6. 6
    Fai attenzione a dove metti oggetti caldi. Non lasciare sui bordi della scrivania bevande calde; inoltre, se hai un bollitore o un microonde nella stanza, accertati che il bambino non possa toccarli.
  7. 7
    Accertati che il pavimento sia comodo. Se il pavimento è duro, metti dei tappeti per fare stare il bambino più comodo e per proteggerlo. Puoi anche usare dei cuscini o peluche morbidi.
    • Tieni il pavimento pulito. Passa l’aspirapolvere, la scopa e lo straccio regolarmente (l’ideale sarebbe ogni giorno).
  8. 8
    Considera la qualità dell’aria. L’aria in casa, e in particolare nell’ufficio, può essere contaminata da alcuni dispositivi, come le emissioni della stampante, del computer, ecc. Mantieni la stanza ventilata regolarmente, soprattutto nei mesi caldi. Usa delle piante che mantengono l’aria pulita ma fai attenzione che esse non siano pericolose per il tuo bambino in caso dovesse magiare delle foglie o graffiarsi.
  9. 9
    Sii sempre vigile. Con il passare del tempo, i bambini diventano sempre più curiosi e diventano interessati in cose che avevi sottovalutato. Rimuovi qualunque fonte di pericolo.
    Advertisement

Consigli

  • Chiedi consigli ad altri amici che hanno un ufficio in casa e bambini piccoli.
  • Controlla sempre il bambino anche se pensi di avere eliminato tutte le fonti di pericolo. L’ideale sarebbe avere l’ufficio vicino alla stanza del piccolo, ma puoi comunque usare dei baby monitor per tenerlo sotto controllo.
Advertisement

Avvertenze

  • Anche se sei concentrato sul lavoro, accertati di avere sempre il bambino vicino e sotto controllo.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Coprifili
  • Copri prese elettriche
  • Blocca cassetti
  • Tappeti, moquette o altre coperture per il pavimento
  • Culla, sedie a dondolo, eccetera
  • Giocattoli, libri, peluche, eccetera

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement