Come Riconoscere un Disturbo di Ansia Sociale

Il disturbo di ansia sociale è un problema molto comune. Una persona affetta da questo disturbo potrebbe sentirsi agitato o impaurito quando messo in difficoltà o in un contesto sociale. Se temi che tu o un tuo caro possiate soffrire di ansia sociale, continua a leggere per conoscerne i sintomi.

Metodo 1 di 3:
Riconoscere l'Ansia Sociale in un Contesto Pubblico

Se sei preoccupato che un tuo caro soffra di ansia sociale, è importante monitorare il suo comportamento. Guarda come reagisce in contesti sociali, quando gli vengono poste domande e quando è al centro dell'attenzione.

  1. 1
    Riconosci quando qualcuno si terrorizza al pensiero di essere messo in difficoltà in un contesto sociale. Questa ansia e sensazione di paura può verificarsi quando parla con uno sconosciuto, quando gli vengono poste domande personali di fronte agli altri o quando è invitato a un qualsiasi raduno sociale. Questa paura domina i suoi pensieri e gli suscita uno stato di panico.[1]
    • Per esempio, se qualcuno è affetto da ansia sociale, potrebbe avvertire una sensazione di terrore quando un amico gli pone una domanda di fronte a sconosciuti.
  2. 2
    Nota quando la persona diventa imbarazzata in un contesto sociale. Un sintomo comune è la sensazione di disagio che indica come una persona interagisce con gli altri. Le persone affette da ansia sociale hanno continuamente paura di apparire imbarazzati o venire respinti in qualche modo. Se ti senti estremamente a disagio in un contesto sociale, prima di un'interazione sociale o prima di parlare in pubblico, potresti soffrire di ansia sociale.[2]
    • Per esempio, se il tuo caro si sente come se non avesse niente di importante da dire quando sta parlando in gruppo di un argomento del quale è veramente appassionato, potrebbe soffrire di ansia sociale. Inoltre, la persona potrebbe essere ossessionata al pensiero che agli altri non piaccia come è vestita, oppure crede che gli altri siano più convincenti di lei.
  3. 3
    Nota se la persona evita contesti sociali. Se esce da sola per evitare interazioni sociali e parlare di fronte agli altri, potrebbe soffrire di ansia sociale. Un tratto comune delle persone affette da ansia sociale è di evitare circostanze in cui sono obbligate a parlare o interagire in un contesto sociale.[3]
    • Per esempio, se tuo figlio è invitato a una festa ma si rifiuta di andare perché avverte troppa ansia quando passa il tempo con altre persone, potrebbe soffrire di questo disturbo.
  4. 4
    Riconosci quando un tuo caro non parla durante delle discussioni. Le persone affette da ansia sociale generalmente si mettono in disparte nelle discussioni perché sono troppo a disagio all'idea di esprimere i propri pensieri. Temono che ciò che diranno non interesserà gli altri o risulterà ridicolo.
    • Per esempio, se stai parlando in un gruppo e questa persona fa parte della combriccola, osserva come si comporta. Esprime le proprie opinioni o si mette lentamente in disparte, evitando lo sguardo degli altri?
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Riconoscere l'Ansia Sociale a Scuola o al Lavoro

Se pensi che un tuo caro sia affetto da ansia sociale, parla ai suoi insegnanti o ai colleghi di lavoro per scoprire come interagisce con gli altri in questi contesti.

  1. 1
    Monitora quando inizi a preoccuparti di un prossimo evento. Le persone affette da ansia sociale inizieranno a preoccuparsi per un discorso che dovranno tenere o un evento sociale a cui dovranno partecipare diverse settimane prima. Questa preoccupazione potrebbe causare problemi digestivi, come la mancanza di appetito, e problemi con il sonno. Mentre è normale essere nervosi il giorno prima o la mattina stessa del discorso, è generalmente un sintomo di ansia sociale se il disagio comincia diverse settimane prima.[4]
    • Per esempio, devi tenere un discorso tra due settimane e hai già preparato tutto, dovresti sentirti abbastanza sereno. Tuttavia, alcuni soggetti affetti da ansia sociale potrebbero avere disturbi del sonno durante le due settimane precedenti l'intervento.
  2. 2
    Scopri se tuo figlio è attivo in classe. Un segno di ansia sociale è la riluttanza a partecipare durante le lezioni. Questo significa che non alza la mano per fare domande o per prenotare una risposta, sceglie di lavorare a un progetto individuale piuttosto che a uno di gruppo. Soggetti affetti da ansia sociale spesso eviteranno di lavorare in gruppo perché diventano troppo preoccupati riguardo a cosa penseranno di loro i membri del gruppo.
    • Per esempio, se evita di alzare la mano per fare una domanda in classe, anche se non capisce qualcosa, questo potrebbe essere un segno di ansia sociale.
  3. 3
    Osserva se il tuo caro presenta sintomi psicologici di ansia. Le persone affette da ansia sociale spesso mostrano sintomi fisici ed emozionali causati dall'ansia. Questi sintomi fisici possono includere arrossimento, sudorazione, tremore, respiro corto e sonnolenza. Parla con gli insegnanti per sapere se hanno notato alcuni sintomi.[5]
    • Per esempio, quando tuo figlio viene interrogato, se conosce la risposta ma arrossisce, inizia a sudare, respira con affanno e dice di non sapere la risposta, potrebbe soffrire di ansia sociale.
  4. 4
    Osserva quando il tuo caro cambia opinione per evitare di esprimere i suoi pensieri. I soggetti affetti da ansia sociale cambieranno spesso le loro opinioni per non giustificare i propri pensieri parlando ad alta voce. Vogliono evitare a ogni costo di sentirsi alienati o sotto interrogatorio.[6]
    • Per esempio, se la persona cara sta lavorando a un progetto di gruppo e qualcuno suggerisce un'idea, ma lui ne ha una migliore, potrebbe evitare di esporre la sua idea per non spiegare il suo progetto perché non vuole essere messo in difficoltà.
  5. 5
    Scopri se il tuo caro evita di parlare in pubblico. Persone affette da ansia sociale cercheranno di evitare presentazioni, discorsi e altri esempi di interazioni in pubblico dove tutti gli occhi sono puntati su di loro. Scopri se partecipa alle presentazioni o cerca di evitarle.
    • In queste circostanze, potrebbe pensare: cosa succederebbe se dimenticassi qualcosa? Cosa succederebbe se mi bloccassi nel bel mezzo di un discorso? Cosa succederebbe se la mia mente diventasse una tabula rasa? Cosa penseranno gli altri? Rideranno tutti di me. Mi renderò ridicolo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Sapere Cos'è l'Ansia Sociale

  1. 1
    Documentati riguardo a questo disturbo. Ti aiuterà molto a riconoscere il problema. Gli individui sociofobici mostrano alcuni sintomi, come quelli sopraelencati. Esiste un'eccessiva paura delle situazioni che richiedono di sottoporsi a performance nelle quali questi soggetti pensano di dovere affrontare sconosciuti o di venire osservati ed esaminati dagli altri in modo critico. Queste situazioni includono:[7]
    • Parlare in pubblico
    • Presentazioni
    • Performance di fronte agli altri
    • L'incontro di nuove persone e l'interazione sociale.
  2. 2
    Considera che esistono due forme di ansia sociale. I soggetti affetti da ansia o fobia sociale possono essere riconosciuti comprendendo i suoi sottotipi. Esistono due sottotipi di ansia sociale: generalizzata e non generalizzata.[8]
    • Nell'ansia sociale generalizzata quasi tutte le situazioni sociali che richiedono interazione o performance sono spaventose per il soggetto e gli provocano ansia. Queste situazioni, nella maggior parte dei soggetti, includono interazioni sociali (appuntamenti, l'inizio di una conversazione, ecc.), paura per le performance (parlare in pubblico) e paura dei giudizi (lavorare di fronte agli altri).
    • Il sottotipo di ansia non generalizzata include paura e ansia riguardo a una singola situazione che richieda di parlare in pubblico, performance o interazioni sociali o estrema apprensione riguardo a un gran numero di situazioni simili, ma non per tutte ed è facilmente distinguibile.
  3. 3
    Differenza tra ansia normale e ansia sociale. Chiunque avverte ansia talvolta nel corso della vita. Una nuova situazione o una situazione che richiede di parlare in pubblico, interagire o essere osservati dagli altri potrebbe generare un po' d'ansia e paura, ma è naturale. Un'ansia normale aiuta ad affrontare al meglio nuove situazioni. Il problema nasce quando queste sensazioni sono opprimenti, ti bloccano, sono irrazionali e ti spingono a evitare o a scappare di fronte a eventi percepiti come "pericolosi".[9]
    • Un'ansia normale comprende: apprensione prima di un'apparizione in pubblico, di un discorso o una performance; timidezza o imbarazzo quando incontri estranei; o difficoltà a iniziare una nuova conversazione o interazione sociale.
    • L'ansia sociale comprende: un'ansia eccessiva e paura di fallire, sintomi fisici come la sudorazione, il tremore e la mancanza di fiato, pensieri negativi riguardo all'esito della performance; eccessive ed esagerate sensazioni di paura e terrore mentre si è di fronte a nuove persone, estrema ansietà e un bisogno di evitare gli altri a ogni costo; rifiutare un invito a un evento sociale perché hai paura di sentirti imbarazzato e rifiutato.
    Pubblicità

Consigli

  • Le persone affette da ansia sociale si trovano in difficoltà di fronte agli altri perché temono di essere giudicati su cosa o come mangiano.
  • I soggetti affetti da questo disturbo hanno difficoltà a fare telefonate o lasciare messaggi vocali perché temono di apparire stupidi e inespressivi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se pensi di soffrire di ansia sociale, rivolgiti a uno psicoterapeuta o a un medico che possa aiutarti a superare questa sensazione.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Salute Mentale

Riferimenti

  1. Bogels,S.M.,Alden,L.,Beidel,D.C.,Clark,L.A.,Pine,D.S.,Stein,M.B.,&Voncken,M.(2010). Social anxiety disorder: Questions and answers for the DSM-V. Depression and Anxiety, 27, 168–189.doi 10.1002/da.20670
  2. http://www.adaa.org/sites/default/files/July 15 Social Anxiety_adaa.pdf
  3. http://www.nimh.nih.gov/health/publications/social-phobia-social-anxiety-disorder-always-embarrassed/index.shtml
  4. https://education.ucsb.edu/sites/default/files/hosford_clinic/docs/Social_Phobia.Fact_Sheet.pdf
  5. Bogels,S.M.,Alden,L.,Beidel,D.C.,Clark,L.A.,Pine,D.S.,Stein,M.B.,&Voncken,M.(2010). Social anxiety disorder: Questions and answers for the DSM-V. Depression and Anxiety, 27, 168–189.doi 10.1002/da.20670
  6. http://www.anxietybc.com/resources/social.php
  7. Hope, D. A., Heimberg, R. G., & Turk, C. L. (2010).Managing social anxiety: A cognitive-behavioral therapy approach . (2nd ed.). New York: Oxford University Press, Inc. Retrieved from http://books.google.com.pk/
  8. https://education.ucsb.edu/sites/default/files/hosford_clinic/docs/Social_Phobia.Fact_Sheet.pdf
  9. http://www.helpguide.org/mental/social_anxiety_support_symptom_causes_treatment.htm

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità