Come Riconoscere un Sociopatico

Un sociopatico può essere definito come una persona che ha il disturbo antisociale di personalità. Questo disturbo è caratterizzato da un disprezzo per i sentimenti degli altri, mancanza di rimorso o vergogna, comportamento manipolativo, egocentrismo incontrollato e capacità di mentire al fine di raggiungere i propri obiettivi. I sociopatici, nel peggiore dei casi, possono essere pericolosi o semplicemente molto difficili da affrontare ed è importante sapere se ti sei ritrovato con un sociopatico, se è qualcuno che stai frequentando o un collega ingestibile. Se vuoi sapere come individuare un sociopatico, devi prestare attenzione a ciò che la persona dice o fa. Inizia a leggere.

Parte 1 di 2:
Leggere i Segnali

  1. 1
    Osserva la sua assenza di rimorso. La maggior parte dei sociopatici può commettere azioni vili senza avvertire il benché minimo rimorso. Tali azioni possono comprendere la violenza fisica o l'umiliazione di un'altra persona in pubblico.
    • Quando un sociopatico fa qualcosa di sbagliato, è probabile che non accetti le proprie colpe e le attribuisca, invece, agli altri.
    • I sociopatici sono disposti a ferire chiunque ogni volta che devono raggiungere i loro obiettivi. Ecco perché molti sociopatici sono persone di grande successo, purtroppo.
    • I sociopatici possono essere crudeli con gli animali e non mostreranno assolutamente alcun rimorso neppure per questa loro cattiveria.
  2. 2
    Nota se questa persona mente costantemente. I sociopatici sono perfettamente a loro agio, passando la vita a raccontare una serie di bugie. Infatti, i veri sociopatici sono a disagio quando asseriscono la verità. Se infine una loro bugia viene scoperta, allora continueranno a mentire e a fare marcia indietro per coprire le loro menzogne. Se sono davvero sul punto di essere presi in fallo con una bugia - dev’essere davvero enorme, però - essi possono brutalmente confessare tutto al fine di conservare la tua lealtà.
    • Per esempio, potrebbero promettere di cercare aiuto ma non iniziare mai a farlo, o fare qualche piccolo cambiamento e poi ritornare in fretta alle vecchie abitudini.
    • I sociopatici amano mentire anche sul loro passato. Cerca delle incoerenze nelle loro storie.
    • Alcuni sociopatici insisteranno per farti credere le loro bugie. Ad esempio, un sociopatico può fingere di uscire "per andare al lavoro" ogni singolo giorno anche se, in realtà, è disoccupato.
    • Molti sociopatici sono deliranti al punto di credere che le loro bugie siano la verità. Ad esempio, Charles Manson una volta disse: "Non ho mai ucciso nessuno! Non ho bisogno di uccidere nessuno!"[1]
  3. 3
    Nota se sono capaci di stare paurosamente calmi nonostante le circostanze. Un sociopatico può sperimentare un evento altamente emotivo senza provare la benché minima emozione. Queste persone non percepiscono gli eventi nello stesso modo dei non-sociopatici e potrebbero reagire solo minimamente in situazioni pericolose o spaventose.
    • Se ti ritrovi in una situazione in cui sei agitato o in preda al panico e la persona insieme a te sembra a malapena turbata, allora potrebbe non avvertire seriamente un evento come invece fai tu.
    • Cerca di notare se la persona è mai sembrata ansiosa o nervosa, soprattutto in situazioni che, per la loro stessa natura, dovrebbero causare questo genere di comportamento. Anche se alcuni individui sono più equilibrati di altri, la maggior parte della gente dimostra qualche forma di ansia.
    • Inoltre, considera se ha mai reagito emotivamente con forza in una situazione nella quale ciò sembrava ingiustificato. Questa potrebbe essere un'emozione fabbricata (falsa), o potrebbe essere stato un meccanismo di difesa.
    • Gli studi attestano che i sociopatici non mostrano ansia quando osservano delle immagini inquietanti o quando si somministrano loro delle piccole scariche elettriche, mentre i non-sociopatici registrano ansia e paura in queste situazioni.[2]
  4. 4
    Cerca di capire se è molto affascinante — in un primo momento. I sociopatici sanno bene come affascinare, perché sanno come ottenere quello che vogliono. Questo genere di individui sa come far sentire speciali gli altri, come porre le giuste domande su se stessi e come essere generalmente percepito come divertente, simpatico e interessante. Chi è veramente affascinante possiede la capacità di attirare in pratica chiunque, dai bambini piccoli alle vecchie signore. Se la persona dapprima è incredibilmente affascinante, mentre il suo comportamento successivo ti spaventa o ti confonde, allora potresti avere per le mani un sociopatico.
    • La persona in questione potrebbe darsi molto da fare per aiutare gli sconosciuti o essere incredibilmente generosa con persone che conosce a malapena. Tuttavia, potrebbe essere l'esatto opposto con famigliari e amici stretti.
    • Puoi pensare ai sociopatici come a degli artisti della truffa che hanno sempre un'agenda segreta. Hanno bisogno di sapere come affascinare gli altri al fine di ottenere ciò che vogliono. Per raggiungere i loro obiettivi, prima devono confondersi con la folla, che significa che hanno bisogno di saper sorridere, salutare le persone e farle sentire a proprio agio.
    • Sebbene molti sociopatici possano essere veramente affascinanti, essi nutrono forti inclinazioni antisociali e possono rimanere in isolamento - senza avvertire alcuna privazione - per settimane alla volta.
  5. 5
    Nota se la persona è manipolativa. I sociopatici capiscono la debolezza umana e la sfruttano al massimo. Una volta determinato ciò, possono manipolare individui per fare qualsiasi cosa. Depredano le persone deboli e spesso stanno lontano da quelle altrettanto forti; cercano individui che siano tristi, insicuri o alla ricerca di un significato nella vita, perché sanno che queste persone sono obiettivi che offrono poca resistenza. Controlla per vedere se è brava a indurre gli altri a fare quello che vuole lui.
    • I veri sociopatici prenderanno lentamente predominio e controllo su una persona senza che questa se ne accorga. Amano avere il controllo di ogni situazione e si sentono a disagio a stare con altre persone forti.
    • Quando sono vicino a persone forti, hanno paura di essere scoperti. Mantengono le distanze e, da lontano, danno piccole occhiate alla persona "forte", per vedere se vengono notati. Una volta che si sentono esposti, proveranno a uscire di scena... sempre con una scusa che non ha senso.
    • Gran parte del loro dominio nasce attraverso una guerra psicologica, creando una dipendenza dell'altra persona su di loro. Come un veleno, il loro piano è quello di indebolire le persone nel tempo. Pensano che, restando invisibili, possono evitare di farsi male.
    • Nota se la persona è completamente a proprio agio nell'ingannare la gente e racconta palesemente bugie per ottenere ciò che vuole.
  6. 6
    Cerca dei segni di comportamento violento. Da bambini alcuni sociopatici torturano animali indifesi come rane o cuccioli, gattini o anche persone indifese. Questa aggressività non è mai per difesa. Fanno sfuriate per sciocchezze o stravolgono quello che dicono gli altri. Se glielo si fa notare, ti punteranno il dito contro, facendo leva sull'empatia delle persone per essere protetti, almeno finché non vengono smascherati. Il loro dare la colpa agli altri può essere una tattica per non essere scoperti o per creare confusione durante il confronto.
    • Se hai la sensazione che, nonostante la persona sia esteriormente calma, possa scattare e diventare violenta in qualsiasi momento, allora potrebbe trattarsi di un comportamento sociopatico.
  7. 7
    Nota se la persona ha un ego enorme. I sociopatici spesso hanno manie di grandezza e pensano di essere i migliori al mondo. Sono completamente insensibili alle critiche e hanno un senso estremamente gonfiato di sé. Hanno anche un enorme senso di ciò che è dovuto, pensando di meritarsi che accadano loro cose incredibili, anche con pochissimo sforzo.[3]
    • Possono anche avere una considerazione completamente irrealistica delle proprie abilità; ad esempio, possono pensare di essere estremamente talentuosi nel cantare o ballare, mentre, in realtà, non possiedono praticamente nessuna abilità in questi campi.
    • Può anche pensare di essere il migliore di tutti, senza alcuna prova che lo sia.
    • La persona può anche essere completamente narcisistica. Così, è molto più interessata a parlare di sé che ad ascoltare ciò che gli altri hanno da dire. Inoltre, spende una grande quantità di tempo guardandosi allo specchio, piuttosto che osservando gli altri nel mondo. La persona, in generale, non vuole sentire ciò che chiunque altro ha da dire.
  8. 8
    Nota se la persona ha pochi veri amici. Anche se non tutti sono fortunati alla lotteria degli amici, dovresti preoccuparti se la persona in questione non ha praticamente amici veri. Potrebbe avere dei lacchè, della gente che le sta intorno solo per averne un utile, ma prova a vedere se la persona ha delle relazioni significative con gli altri. Se non ha praticamente amici, allora c'è un'alta probabilità che qualcosa non torni, a meno che non sia molto timido o non abbia un altro motivo reale per questa mancanza di amici.[4]
    • Questo vale anche per i familiari. Se la persona non è in contatto con tutti i membri della famiglia e mai parla di loro, ci può essere un problema, troppo. Naturalmente, quella persona può avere altri motivi per non parlare di queste persone, come avendo un'infanzia difficile.
    • Cerca una mancanza di collegamento al passato. Se la persona non ha praticamente amici dal liceo, dall'università o da qualsiasi periodo passato della sua vita, allora potrebbe trattarsi di un sociopatico.
  9. 9
    Nota se a questa persona piace isolarti. Ai sociopatici piace incontrare gente con cui diventare velocemente intimi. Questo perché così non hai la possibilità di tirarti indietro o cambiare parere. È possibile che, dopo poche settimane, la persona sociopatica si muova molto intensamente intorno a te, se sei sentimentalmente coinvolto. Potrebbe anche farti sentire come se foste anime gemelle, perché è così bravo a leggere le persone che può dirti esattamente ciò che desideri ascoltare. In definitiva, il sociopatico vorrà avere tutti intorno a sé, invece di "condividerti" con il mondo.[5]
    • Se stai frequentando qualcuno in particolare, il sociopatico cercherà rapidamente di farti smettere di uscire con i tuoi amici, perché si sente minacciato da loro. Troverà mille scuse per non uscire con i tuoi amici, dicendo cose come: "Non ti supportano davvero come faccio io" o "Non mi hanno mai dato una possibilità". Giocano a fare la vittima in maniera estrema e cercano di trovare la maniera di conquistare tutta la considerazione della persona che hanno sotto tiro. Un sociopatico cerca di farti sentire come se tu sia la sola persona che possa salvarlo e cercherà di convincerti di dover trascorrere tutto il tuo tempo insieme a lui.
  10. 10
    Nota se la persona è immatura. I sociopatici non imparano dai propri errori e ripetono sempre gli stessi. Pertanto, essi non crescono né si sviluppano tanto quanto gli altri. Cerca il comportamento immaturo che può essere nascosto sotto quella patina di persona con carisma e fascino. Ecco alcuni comportamenti da cercare:
    • Estremo egoismo. La persona vuole tutto per sé ad ogni costo. A ciò si aggiunge una mancanza di volontà di condividere.
    • Un enorme ego. La persona può essere così ossessionata per qualcuno da non preoccuparsi per nulla degli altri.
    • Dipendenza. La persona può decidere che tu debba essere lì con lei o lui ogni volta che lo desidera.
    • Incapacità di essere responsabile. La persona può non essere disposta o in grado di affrontare o ricevere qualsiasi forma di responsabilità significativa. Potrebbe passare qualsiasi lavoro agli altri e prendersene credito, dispensandosi dal fallimento, oppure tenderà a evitare interamente qualunque responsabilità.
  11. 11
    Gaslighting. Dal momento che i sociopatici mentono e ingannano, hanno la tendenza a convincere la vittima che è lei la causa del problema che il sociopatico stesso sta causando. La terminologia medica è "proiezione". Questo è un sintomo chiaro di sociopatia.
    • Incolparti per quello che loro hanno fatto a te. Se una persona sta mentendo e ti accusa di essere un bugiardo, allora potrebbe trattarsi di un sociopatico.
    • Farti sentire pazzo. Se la persona sta facendo qualcosa che ti manda fuori dai gangheri, ma la fa sembrare una tua pazzia, allora probabilmente hai a che fare con un sociopatico.
  12. 12
    Sguardo fisso intenso e manipolatore. L'ego di una persona sociopatica si nutre del fastidio che prova la sua vittima.
    • Se la persona ha uno sguardo freddo e vuoto per intimidirti e non mostra alcun rimorso per il tuo nervosismo, probabilmente hai a che fare con un sociopatico.
    Pubblicità


Parte 2 di 2:
Allontanarsi

  1. 1
    Non dargli nulla di quello che vuole da te. Quando hai a che fare con un sociopatico, cerca di essere talmente noioso da non alimentare la sua necessità di eccitazione. I sociopatici si annoiano facilmente. Significa anche non offrire loro alcun intrattenimento emotivo. Mantieni la calma quando parli con persone di questo tipo. Non eccitarti e non discutere con loro. Fingi di non avere niente che il sociopatico possa volere. Fai finta di aver perso i tuoi soldi, che ti abbiano già rubato tutto, eccetera. Qualunque cosa tu possa dargli, trova una scusa — in modo non conflittuale e non emotivo — per non essere più in grado di fornirgliela.
  2. 2
    Stanne lontano se puoi. Una volta confermato che la persona è un sociopatico conclamato, allora sarà meglio evitare quella persona il più possibile. Se è un collega di lavoro o un tuo amico, allora non sarai in grado di evitarlo completamente, ma provare a tenerti alla larga quanto è umanamente possibile. Ricorda che un sociopatico può essere in grado di rilevare che stai cercando di distanziarti e, come risultato, volerti attirare ancora di più; resta forte e determinato a spendere poco tempo con questa persona, per quanto possibile.
    • Questo non significa che dovresti essere apertamente ostile o miserabile, perché rischieresti di metterti in una situazione pericolosa.
    • Non dire alla persona: "So che sei un sociopatico". Questo può farla infuriare o renderla ancora più determinata a conquistarti. Non farle sapere che sai di lei; rimani irremovibile quanto riesci senza essere maleducato.
  3. 3
    Cerca di essere immune al suo fascino. Vuole affascinarti e conquistarti con regali, complimenti o storie in modo da mettersi sotto una luce favorevole. Ricorda, però, che, dopo aver capito che questa persona è un vero sociopatico, non si può tornare indietro. Nessun comportamento affascinante e nessuna bugia potrà prevalere sul suo lato oscuro. Non lasciare che la persona ti lusinghi offrendole una seconda possibilità. Sei più intelligente di lei.
    • In ogni caso, tieni a mente che è normale essere insicuri durante questa fase, perché il sociopatico sa bene come farti dubitare di te stesso tramite la sua alterata visione della realtà.
    • Non cedere. Il sociopatico può indurti a dispiacerti per lui o lei, parlando di come si sente o di quanto ti ritiene importante. Ma se questa persona è davvero falsa e manipolativa quanto determinata, allora non c'è modo di avere una vera simpatia per lui o lei, oltre ad essere dispiaciuto che questa persona sia affetta da un disturbo mentale.
  4. 4
    Se stai frequentando questa persona, scappa via quanto più rapidamente possibile e in modo sicuro. Quanto più aspetti, tanto più le cose peggioreranno e più verrai risucchiato dalla sua linea di pensiero. Se hai bisogno di finire il rapporto, allora devi dirglielo subito; non è necessario dire che vuoi terminare il rapporto perché pensi che sia sociopatica.
    • Resta sul vago riguardo ai motivi, per non rischiare di fornirgli munizioni con cui può manipolarti. Sii saldo nella tua decisione, poiché verosimilmente dovrai ribadirla e sostenerla parecchie volte.
    • Ricorda che c'è differenza tra una persona negligente e un sociopatico. Puoi chiamare sociopatico qualcuno solo perché ti ha trattato male o agisce davvero egoisticamente, ma questo potrebbe essere solo un segno di scarso carattere. Un vero sociopatico non si cura di quello che l'altro pensa o prova — in qualunque caso.
    • Se sei in un rapporto di controllo o manipolativo, allora potresti non riuscire a porvi fine da solo. Potrebbe essere necessario farlo per telefono o con un amico lì presente per aiutarti se hai bisogno di raccogliere i tuoi effetti personali. Un sociopatico non può accettare un no come risposta. Se tenti di terminare il rapporto, il sociopatico può arrivare a misure disperate e anche violente per farti rimanere.
  5. 5
    Avverti gli altri. Anche se non hai bisogno di andare in giro a raccontare a tutti che la persona è sociopatica (salvo che questa non sia davvero un pericolo per gli altri), dovresti pensare di avvisare chi si trova nelle cerchie di quella persona. Sicuramente, avverti chi sta pensando di uscire con lei. Non farla arrabbiare raccontando a tutti che è un sociopatico. Tuttavia, se si presenta una situazione in cui una potenziale vittima deve essere realmente avvertita, non avere paura di dire quello che pensi.
    • Considera ogni caso singolarmente. Se la persona è un manager della tua azienda, allora sì, probabilmente non dovresti andare in giro ad avvertire la gente, ma 'dovresti' stare lontano il più possibile.
  6. 6
    Pensa a te stesso. I sociopatici sono sempre a caccia di una persona che ha problemi a pensare a se stesso o ha bisogno di molto supporto. Il modo migliore per renderti immune - o almeno meno suscettibile al fascino di un sociopatico - è assicurati di sapere bene chi sei e che sei in grado di sviluppare le tue idee e di vedere il mondo attraverso i tuoi occhi. I sociopatici stanno lontani dalle persone con una forte personalità e che pensano in maniera indipendente, perché sanno che avranno difficoltà a controllarle.[6]
    • Anche se può volerci una vita per pensare veramente a se stessi, facendo uno sforzo per essere informati sugli eventi in corso, per capire le prospettive multiple di qualsiasi situazione e per trascorrere del tempo con persone le cui credenze sono diverse dalle tue, può volerci moltissimo per diventare un pensatore veramente originale.
    • In parte è questione di fiducia. Se hai fiducia in te stesso, avrai anche più fiducia nelle tue idee e probabilmente spaventerai qualsiasi sociopatico che troverai sulla tua strada.
  7. 7
    Non avere paura del sociopatico. Invece, utilizza la tua abilità di pensiero (come in precedenza osservato), la tua razionalità e molta calma per rispondere. Per cominciare, un sociopatico possibile falsificare tutto, compresi tutti gli elementi elencati sopra, quindi se questa persona è finta, non ha molto senso tentare di ricavarci qualcosa. In secondo luogo, i sociopatici sono intelligenti e questo potrebbe essere per te fonte d’angoscia, se cerchi di tenere il passo con loro o di voler essere altrettanto intelligente o come complice o, più probabilmente, di schivare il loro travolgente bisogno di mettere la propria intelligenza e bravura al centro di tutto.
    • Se rinunci a temerlo, smetti di cercare di essere migliore di lui o al suo stesso livello, e, invece, accetti te stesso e apprezzi ciò che ti rende degno e prezioso, un sociopatico avrà difficoltà a manipolarti. La maggior parte dei sociopatici non sono assassini, sadici o mostri; sono esseri umani che devono essere maneggiati con cura. Non si sceglie di essere un sociopatico, proprio come non si sceglie di essere una vittima delle loro insidie. Tuttavia, a un sociopatico si può rendere più difficile o più facile manipolare il più debole, quindi la scelta sta a te. Fai qualche ricerca sui mezzi attraverso i quali gli esseri umani si manipolano e maltrattano reciprocamente e armati dei metodi con cui minare tale trattamento e andare avanti con la tua vita.
    • Questo non significa che il sociopatico possa apprezzarti se mostri un forte sé e rifiuti di esserne assorbito. Tuttavia, smetterà di disperdere energie su di te e di fare nuovi tentativi per manipolarti, perché saprà che ti difenderai, ogni singola volta. Sarebbe noioso e a nessun sociopatico piace la noia.
    Pubblicità

Consigli

  • Se una persona è del tipo "troppo bello per essere vero", probabilmente lo è. Questo è il caso di qualsiasi diagnosi di sociopatia, borderline e narcisismo.
  • Spesso i sociopatici sanno benissimo come far credere agli altri di essere le vittime quando invece sono i carnefici.
  • Questo tipo di persona ti dirà qualunque cosa per farsi perdonare per poi affermare di non averti mai detto nulla del genere. Questa è una tattica per confonderti.
  • Alcuni scienziati credono che i sociopatici soffrano di un danno alla corteccia cerebrale prefrontale, che regola le emozioni, la coscienza, eccetera.
  • I sociopatici tendono a incolpare la vittima per le loro carenze. Non possono ammettere mai di essere in colpa e attaccano, invece, la vittima. È un fattore chiave per qualsiasi diagnosi di disturbi di questo genere.
  • Molti di loro sono consapevoli di dover nascondere i tratti più freddi della loro personalità e sono ottimi attori (si sono adattati a essere diversi); quindi, soltanto quei sociopatici giovani, scarsamente intelligenti e limitati adottano un comportamento esplicito (cioè non si preoccupano di nascondere i propri tratti crudeli e il proprio comportamento asociale.)
  • Alcuni esperti ritengono che buona parte dei sociopatici abbia subito abusi durante l'infanzia.
  • Il comportamento del sociopatico è fortemente ereditato, così bisogna osservare i problemi in famiglia come indizio della vera personalità di una persona.
  • Sappi che i sociopatici tendono a mentire sul loro passato, quindi prendi la maggior parte di ciò che dicono con beneficio d’inventario. Invece, cerca eventuali consistenze in tutte le loro storie. In generale, ci saranno uno o due dettagli in tutte le loro invenzioni che generalmente tenderanno a rimanere costanti. Questa potrebbe essere la verità o qualcosa che hanno detto così spesso che pensano che sia tale.
  • Renditi conto che possono tentare di manipolarti e impara a individuare quando stanno cercando di farlo. In caso contrario, potrebbero indurti a fare cose che non vuoi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Sii immune al loro fascino. Non c’è bisogno di dirtelo.
  • Anche se non tutti i sociopatici sono violenti, è meglio mantenere le distanze da queste persone a livello emotivo e di amicizia.
  • Non far loro sapere che conosci la loro natura. Siccome questo potrebbe essere interpretato in modi diversi secondo il sociopatico, meglio ancora che non sappiano che tu sai.
  • I sociopatici sono bravissimi bugiardi perché non hanno alcuna coscienza. Quindi, useranno tutte le scuse possibili per giustificare le loro azioni e non essere scoperti per ciò che sono realmente.
  • I sociopatici sono molto meno inclini alle emozioni e quindi sono in grado di usare le tue emozioni contro di te. È molto più efficace trattare con le persone in termini che possano capire; quindi, se devi relazionarti con un sociopatico, lascia da parte le tue emozioni e sentimenti, o riusciranno a controllarti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 55 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Interazioni Sociali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità