Come Riconoscere una Vedova Nera

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Si pensa che le vedove nere, il cui nome deriva dalle loro pratiche mortali di accoppiamento, siano delle creature da incubo. In realtà, sono ragni piuttosto belli, soprattutto per i loro segni distintivi color cremisi. Ovviamente, il morso di una vedova nera causa un intenso dolore, è importante quindi saperla riconoscere.

Parte 1 di 3:
Identificare Colore e Segni Distintivi

  1. 1
    Cerca i segni rossi sul ragno. Osserva la presenza di due triangoli cremisi che formano una clessidra sulla pancia dell'insetto. Questi segni indicano che ti trovi di fronte a un esemplare femmina di vedova nera. I maschi hanno invece un motivo caratteristico sul dorso, che consiste in una fila di punti rossastri con linee bianche o gialle.[1]
    • A volte, la clessidra è di colore giallo o arancione e molto raramente si incontrano femmine con un solo triangolo.
  2. 2
    Controlla che il ragno sia di colore nero lucido o abbia sfumature grigie o marroni. Il colore delle femmine varia dal marrone scuro al nero brillante, anche se quest'ultimo è il più comune. I maschi, invece, mostrano tonalità più chiare e sono in genere marroni o grigi.[2]
  3. 3
    Esamina la forma dell'addome. Le vedove nere hanno un corpo pieno e tondeggiante attaccato direttamente al cefalotorace, subito dopo l'ultima coppia di zampe. L'addome ha lo stesso colore della testa ed è la parte su cui puoi vedere i segni distintivi.[3]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Riconoscere le Caratteristiche Fisiche

  1. 1
    Controlla che l'insetto abbia otto zampe. Come tutti i ragni, anche la vedova nera possiede quattro coppie di zampe che partono dal torace. Quelle posteriori sono ricoperte da peluria che l'insetto utilizza per avvolgere le prede nella tela.[4]
  2. 2
    Esamina la testa. Cerca due file orizzontali di quattro occhi ciascuna. I bulbi oculari alle estremità di ciascuna fila protrudono dal muso e sono leggermente più grandi degli altri.
  3. 3
    Ispeziona la testa accuratamente per individuare i due cheliceri o zanne. Sono strutture simili a forbici che si aprono lateralmente e che il ragno utilizza per iniettare il veleno nel corpo dei nemici.[5]
  4. 4
    Misura l'aracnide. Se si tratta di un esemplare morto o puoi avvicinarti abbastanza senza infastidirlo, puoi misurarlo. Una vedova nera femmina è lunga circa 3,8 cm, zampe incluse. I maschi sono più piccoli, circa 1,9 cm incluse le zampe.[6]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Esaminare la Ragnatela

  1. 1
    Misura la ragnatela e osservane la forma. Quella della vedova nera è di solito irregolare. I fili sono resistenti, il che significa che sono un po' più spessi rispetto a quelli di altri ragni. La ragnatela sembra piuttosto disordinata o aggrovigliata, ma in realtà rispetta criteri precisi. La tela di una vedova nera ha un diametro di circa 30 cm.[7]
  2. 2
    Cerca delle sacche di uova dal colore bianco o marroncino sulla ragnatela. Dovresti vedere una o due sacche che contengono fino a 900 uova ciascuna. In genere, sono tondeggianti e il ragno si trova quasi sempre vicino a loro. Le vedove nere femmine non abbandonano mai il "nido".
  3. 3
    Valuta il luogo in cui si trova la ragnatela. Le vedove nere cercano solitamente dei posti asciutti, bui e nascosti; le puoi trovare spesso negli angoli, dentro gli alloggiamenti dei contatori, nelle cantine, fra le cataste di legna e sotto i sassi. Questo ragno vive principalmente nei climi caldi e si trova in tutti i continenti, tranne l'Antartide. Tuttavia, preferisce le zone comprese entro i 45° di latitudine.
    Pubblicità

Consigli

  • Le vedove nere passano la maggior parte del tempo appese alla ragnatela a testa in giù in attesa della preda.
  • Non sono ragni aggressivi. Sebbene il loro morso sia pericoloso, è molto improbabile che attacchino. Gli animali domestici potrebbero però tentare di giocare con queste creature ed esporsi al rischio di un morso di difesa. Per tale ragione, assicurati di liberare la casa da questi aracnidi facilmente riconoscibili (per fortuna!).
Pubblicità

Avvertenze

  • Sebbene la convinzione comune che il morso di vedova nera è mortale sia sbagliata, ricorda però che causa un dolore lancinante, nausea e difficoltà respiratorie. Può comunque rivelarsi mortale se la vittima è un bambino, una persona anziana o molto malata. A prescindere dall'età e dallo stato di salute, dovresti andare in ospedale, se vieni morso da uno di questi ragni.[8]
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Animali

Riferimenti

  1. http://www.economyexterminators.com/black_widow_spider.html
  2. www.westernpest.com/pest-library/black-widow-spider.html
  3. animals.nationalgeographic.com/animals/bugs/black-widow-spider/
  4. http://www.economyexterminators.com/black_widow_spider.html
  5. animals.nationalgeographic.com/animals/bugs/black-widow-spider/
  6. www.westernpest.com/pest-library/black-widow-spider.html
  7. http://www.orkin.com/other/spiders/black-widow-spider-web/
  8. http://animals.nationalgeographic.com/animals/bugs/black-widow-spider/

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità