Come Ridurre la Visibilità di Vecchie Cicatrici

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Le persone si procurano le cicatrici in molte maniere differenti, alcune sono il risultato di vecchi tagli, di un'ustione, dell'acne e di molti altri traumi della pelle. Sebbene la maggior parte guarisca perfettamente, purtroppo alcune sbiadiscono solamente e restano visibili per anni. Esistono però diversi metodi che puoi seguire per ridurne l'aspetto, ad esempio con i farmaci, i rimedi casalinghi o le procedure chirurgiche.

Metodo 1 di 4:
con i Farmaci

  1. 1
    Acquista dei medicinali da banco. Esiste un'ampia gamma di prodotti in libera vendita che sono utili per ridurre l'aspetto delle cicatrici vecchie; sono facilmente disponibili e di comprovata efficacia.
    • I fogli di gel di silicone vengono usati da decenni per trattare le vittime di ustioni e si sono dimostrati la soluzione da banco più efficace per minimizzare la visibilità delle cicatrici vecchie.
    • Gli alfaidrossiacidi trovano impiego nel trattamento contro l'acne, ma si possono utilizzare anche per ammorbidire e far sbiadire il tessuto cicatriziale.
    • Chiedi consiglio al medico o al farmacista per conoscere i vari prodotti disponibili.[1]
  2. 2
    Opta per i medicinali da banco. Rappresentano un'altra soluzione per trattare le cicatrici di vecchia data; tuttavia, devi avere la prescrizione del dottore per poterli comprare, senza contare il fatto che il medico è in grado di valutare il principio attivo o la cura più indicati per il tuo problema.
    • Le creme steroidee, applicate nel corso del tempo, stimolano lo sviluppo di cellule epiteliali sane e riducono l'aspetto delle cicatrici;
    • Le iniezioni di corticosteroidi agiscono allo stesso modo;
    • Le pomate antistaminiche inibiscono la crescita del collagene e riducono lo sviluppo delle cicatrici, fattori che le rendono meno visibili.[2]
  3. 3
    Gestisci correttamente i farmaci. Ogni volta che utilizzi un prodotto da banco o su prescrizione devi procedere nella maniera giusta, altrimenti potresti scatenare reazioni pericolose e inaspettate.
    • Non mescolare i principi attivi;
    • Leggi sempre le indicazioni sul bugiardino e le avvertenze di qualsiasi farmaco che assumi;
    • Se manifesti reazioni allergiche o effetti avversi, interrompine l'uso;
    • Chiedi consigli al medico.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
con Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Usa il succo di limone. È una sostanza molto efficace per ridurre l'aspetto delle cicatrici senza ricorrere ai trattamenti medici; applicandolo per un certo periodo, puoi far sbiadire gradualmente il tessuto cicatriziale.
    • Taglia un limone a metà;
    • Applicane il succo sulla pelle per diversi minuti;
    • Ripeti in base al bisogno;
    • Se noti sintomi negativi o inaspettati, smetti di usarlo.[3]
  2. 2
    Applica l'olio di semi di cinorrodo. È un ingrediente comune di molti farmaci per ridurre la visibilità delle cicatrici, usandolo puro puoi sfruttare al meglio le sue proprietà benefiche.
    • Lasciane cadere diverse gocce su un dito;
    • Spalmalo sulla zona di pelle da trattare;
    • Ripeti il trattamento fino a due volte al giorno;
    • Trascorse due settimane interrompine l'uso.[4]
  3. 3
    Sfrutta l'aloe vera. È una pianta dalle proprietà medicinali e curative che viene comunemente utilizzata contro le cicatrici; se decidi di utilizzarla, sappi che stai facendo affidamento a un rimedio testato e provato da anni.
    • Taglia una foglia di aloe a metà;
    • Spremine un po' di gel sul dito;
    • Strofinalo sulla cicatrice da trattare;
    • Ripeti l'applicazione per diverse settimane;
    • Se noti sintomi avversi, consulta il dottore.[5]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
con la Chirurgia

  1. 1
    Informati in merito alle procedure chirurgiche. L'asportazione del tessuto cicatriziale è un processo rischioso, complicato e costoso; devi quindi dedicare un po' di tempo a informarti correttamente e decidere in maniera consapevole se è la soluzione adatta a te.
    • Comprendi i limiti dell'operazione e stabilisci delle aspettative realistiche. Sappi che la procedura non è in grado di rimuovere completamente le cicatrici; nella peggiore delle ipotesi potrebbe addirittura renderle ancora più evidenti.
    • Considera i costi. In assenza di una giustificazione medica, viene catalogata come intervento estetico e il Servizio Sanitario Nazionale non copre la spesa; potrebbe essere necessario onorare una parcella di migliaia di euro.
    • Soppesa i rischi. Sebbene in certi casi la chirurgia possa essere la soluzione più efficace, comporta però anche il rischio maggiore di complicazioni, incluso il decesso.[6]
  2. 2
    Trova uno specialista. Se ti sei ben documentato e hai riflettuto sui rischi, devi dedicare un po' di tempo a cercare il dottore più qualificato per le tue esigenze; si tratta di un passaggio fondamentale, dato che alcuni chirurghi sono migliori di altri.
    • Leggi le recensioni online;
    • Scegli un medico con cui ti senti a tuo agio;
    • Soppesa i consigli che ti forniscono gli altri dottori.[7]
  3. 3
    Decidi se procedere con l'intervento. Si tratta probabilmente del metodo più drastico per ridurre l'aspetto delle cicatrici vecchie. In definitiva, alcune operazioni possono avere successo e altre no; tieni inoltre presente che la chirurgia comporta dei pericoli maggiori rispetto alla via farmacologica e ai rimedi casalinghi. Le varie procedure sono:
    • Trapianto: il chirurgo asporta un pezzo di pelle da un'altra parte del corpo per innestarla su quella deturpata dalle cicatrici;
    • Escissione: il tessuto cicatriziale viene asportato;
    • Dermoabrasione: il medico rimuove lo strato superficiale dell'epidermide per migliorare l'aspetto della zona interessata;
    • Chirurgia laser: si utilizza un fascio laser concentrato per togliere le cicatrici dalla pelle.[8]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Nascondere le Cicatrici

  1. 1
    Applica il trucco. Una maniera efficace per ridurre l'aspetto del tessuto cicatriziale è rappresentata dal make up, che non solo lo rende meno visibile, ma può addirittura nasconderlo completamente.
    • Scegli un correttore o un fondotinta di base che si abbini al tuo incarnato;
    • Pulisci la pelle strofinandola con alcol denaturato o un altro prodotto analogo;
    • Applica il correttore o il cosmetico di base.[9]
  2. 2
    Indossa determinati colori. Puoi scegliere vestiti di specifiche tonalità per distrarre l'attenzione della gente dalle cicatrici; questo è forse l'approccio meno invasivo.
    • Evita i colori che fanno risaltare quello delle cicatrici; la scelta dipende dal tuo incarnato.
    • Scegli tonalità brillanti che sottolineano altre caratteristiche; ad esempio, se hai gli occhi blu o verdi, opta per abiti che li rendano ancora più vivaci.[10]
  3. 3
    Se possibile, fai crescere i capelli. Un altro modo per nascondere le vecchie cicatrici è il taglio di capelli. In base alla zona in cui è presente l'inestetismo, puoi decidere di tenerli lunghi oppure, se sei un uomo, di non tagliarti la barba, per ridurne la visibilità.
    • Se si trova su una parte del viso che può essere occultata con i peli facciali, lasciati crescere la barba o i baffi; il mutton chops è una valida alternativa.
    • Se la cicatrice è sulla fronte o su un lato del viso, puoi tenere i capelli lunghi o la frangetta.[11]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità