Come Rimuovere Macchie di Sangue dai Vestiti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In diverse occasioni può capitare di macchiarsi accidentalmente i vestiti con il sangue; purtroppo, però, rimuoverlo dai tessuti non è affatto facile. Innanzitutto bisogna intervenire in modo delicato per evitare di danneggiare l'indumento. L'acqua molto calda e i detergenti chimici andrebbero evitati, se si tratta di un capo delicato. La cosa migliore da fare è agire il prima possibile per rimuovere la macchia utilizzando dei prodotti di uso comune, come sale, sapone, acqua ossigenata o ammoniaca. Prosegui nella lettura per sapere come far tornare puliti i tuoi vestiti.

Metodo 1 di 4:
Usare Acqua e Sapone

  1. 1
    Bagna il tessuto macchiato con l'acqua fredda. Se si tratta di una macchia di dimensioni contenute, è meglio tamponarla con un panno umido per evitare di spanderla inutilmente. Al contrario, se la macchia è molto ampia, puoi mettere l'indumento direttamente sotto il getto di acqua corrente fredda del lavandino oppure immergerlo in una bacinella piena d'acqua per fare più in fretta.[1]
    • Non usare l'acqua tiepida o calda, altrimenti il sangue si fisserà ulteriormente sul tessuto.
    • Se la macchia dovesse spandersi, dovrai trattare anche l'alone allo stesso modo della macchia originale.
  2. 2
    Applica il sapone sulla macchia di sangue. Puoi usare un comune sapone per le mani, solido o liquido. In entrambi i casi, strofinalo delicatamente sul tessuto con una spugna in modo che si formi la schiuma, dopodiché risciacqua il tessuto macchiato con acqua fredda pulita. Riapplica nuovamente il sapone e ripeti le operazioni, se necessario.[2]
  3. 3
    Lava l'indumento come fai normalmente. Se la macchia è scomparsa, puoi lavare il capo come d'abitudine, usando lo stesso detersivo di sempre. In questa occasione, però, è meglio lavarlo da solo e solo con l'acqua fredda, anche se utilizzi la lavatrice.[3]
  4. 4
    Una volta pulito, lascialo asciugare all'aria. Il calore dell'asciugatrice potrebbe impedire che la macchia svanisca completamente, quindi per questa volta non usarla. Appendi l'indumento sullo stendibiancheria e lascia che si asciughi da solo. Una volta asciutto, potrai indossarlo nuovamente o riporlo nell'armadio. Ripeti il processo o prova a usare un altro metodo se noti che la macchia non è scomparsa del tutto.[4]
    • Non usare il ferro da stiro se ci sono tracce di sangue ancora visibili.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Usare il Sale

  1. 1
    Sciacqua il tessuto macchiato con l'acqua fredda. Cerca di eliminare parte del sangue usando l'acqua fredda. Puoi mettere il capo direttamente sotto il getto del lavandino oppure puoi tamponare la macchia con una spugna o un panno bagnato, in particolar modo se è di dimensioni contenute, per evitare di spanderla.[5]
  2. 2
    Prepara una pasta detergente con acqua e sale. Miscela una parte di acqua fredda e due parti di sale per creare uno smacchiatore casalingo molto efficace. Le quantità esatte dipendono dall'ampiezza della macchia. Ricorda che dovrai ottenere una miscela dalla consistenza pastosa, che si possa spalmare, quindi fai attenzione a non aggiungere più acqua del dovuto.[6]
  3. 3
    Applica la pasta detergente sulla macchia. Puoi usare le dita, una spugna o un panno pulito. Strofina delicatamente lo smacchiatore sul tessuto sporco di sangue. Dopo poco tempo dovresti iniziare a vedere che la macchia si schiarisce.[7]
  4. 4
    Risciacqua nuovamente il capo con l'acqua fredda. Quando la maggior parte del sangue è venuta via, metti di nuovo l'indumento sotto l'acqua. Continua a risciacquare finché non sei certo di aver rimosso tutto il sale. Se noti che la macchia è ancora piuttosto visibile, riapplica nuovamente la tua pasta detergente fai da te.[8]
  5. 5
    Lava l'indumento come fai normalmente. Usa lo stesso detersivo di sempre, ma per questa volta evita l'acqua tiepida o calda. Una volta pulito, appendilo ad asciugare all'aria.[9]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Usare l'Acqua Ossigenata

  1. 1
    Testa l'effetto dell'acqua ossigenata su una piccola area di stoffa. Alcuni tipi di tessuto possono scolorirsi, quindi è importante fare una prova versando l'acqua ossigenata su un piccolo punto nascosto dell'indumento prima di procedere oltre. Utilizza un cotton fioc o fai attenzione a versarne solo un paio di gocce, e passa a un altro metodo se il tessuto dovesse scolorirsi.[10]
  2. 2
    Diluisci l'acqua ossigenata, se si tratta di un capo delicato. Usala in una proporzione di 1:1 con l'acqua. Prepara la soluzione detergente in una bacinella, quindi testala su una piccola area nascosta dell'indumento per avere la riprova che sia sufficientemente delicata.[11]
  3. 3
    Versa l'acqua ossigenata direttamente sulla macchia di sangue. Fai attenzione a indirizzarla in modo preciso per preservare il tessuto circostante. In breve tempo si formerà una leggera schiuma, segno che sta iniziando ad agire. Strofina l'acqua ossigenata con le dita per spingerla in profondità tra le fibre e saturare il tessuto macchiato.[12]
  4. 4
    Ripeti il processo, se necessario. Un'applicazione di acqua ossigenata potrebbe non essere sufficiente, in special modo se si tratta di una macchia estesa. Applicane dell'altra se al primo tentativo non hai ottenuto un risultato soddisfacente. Risciacqua il tessuto con l'acqua tra un'applicazione e l'altra.[13]
  5. 5
    Risciacqua il capo con acqua fredda. Quando la macchia è scomparsa, risciacqua l'indumento con l'acqua fredda. Puoi decidere se lavarlo ulteriormente in lavatrice o lasciarlo asciugare così com'è: in entrambi i casi, in questa occasione dovresti evitare di usare l'asciugatrice.[14]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Usare l'Ammoniaca

  1. 1
    Diluisci un cucchiaio di ammoniaca in 120 ml d'acqua. L'ammoniaca è un detergente chimico, quindi va utilizzata solo come ultima risorsa per eliminare le macchie difficili. Inoltre è bene non usarla sui tessuti delicati, come la seta, il lino o la lana.[15]
  2. 2
    Lascia agire l'ammoniaca sulla macchia per alcuni minuti. Dopo averla diluita con l'acqua, versala sul tessuto sporco di sangue, facendo molta attenzione a non bagnare o schizzare la stoffa circostante. Lasciala agire per qualche minuto.[16]
    • Se dovesse caderti un po' di ammoniaca su un punto dove il tessuto è pulito, risciacqualo immediatamente e ricomincia da capo.
  3. 3
    Risciacqua l'indumento con acqua fredda. Dopo pochi minuti la macchia dovrebbe essere scomparsa. A quel punto, potrai risciacquare la porzione di tessuto con acqua fredda. Se ti accorgi che il sangue è ancora parzialmente visibile, ripeti il processo.[17]
  4. 4
    Lava l'indumento come d'abitudine. Puoi metterlo in lavatrice o lavarlo a mano, seguendo il metodo che usi normalmente; l'importante è utilizzare solo acqua fredda. Se la macchia non è ancora sparita del tutto, puoi lavarlo con un detergente enzimatico, che è più potente dei normali detersivi da bucato.[18]
  5. 5
    Asciuga l'indumento. Il calore fissa le macchie sui tessuti, quindi per questa volta non usare l'asciugatrice. Piuttosto appendilo sullo stendibiancheria e lascialo asciugare all'aria. Quando è asciutto, riponilo nell'armadio insieme agli altri vestiti puliti. Se invece noti che la macchia è ancora visibile, ripeti il processo o prova a utilizzare un altro metodo.
    Pubblicità

Consigli

  • Molti detersivi in polvere di ultima generazione contengono enzimi potenti in grado di dissolvere anche le macchie di sangue.
  • Se la macchia è di vecchia data, cospargila con il dentifricio, lascialo agire per alcuni minuti e infine risciacqua il capo con l'acqua fredda.[19]
  • Gli enzimi presenti nella saliva sono in grado di scomporre chimicamente il sangue. Bagna la macchia con la saliva, lascia che agisca e infine risciacqua il tessuto.[20]
Pubblicità

Avvertenze

  • Ricorda che il sangue sarà ancora visibile sotto una luce nera, se venissero applicate particolari sostanze chimiche.
  • L'acqua calda andrebbe evitata a tutti i costi, dato che il calore ha la capacità di fissare le macchie sui tessuti, talvolta in modo permanente.
  • Proteggiti indossando un paio di guanti in gomma prima di toccare un indumento macchiato di sangue. È bene prendere delle misure preventive per ridurre il rischio di infezioni.
  • Non usare un detergente agli enzimi sui tessuti delicati, come la lana o la seta, perché potrebbe danneggiarne le fibre.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Acqua e Sapone

  • Panno (per tamponare)
  • Sapone liquido o saponetta
  • Acqua fredda
  • Detersivo da bucato

Sale

  • Sale
  • Acqua fredda
  • Asciugamano
  • Detersivo da bucato

Acqua Ossigenata

  • Acqua ossigenata
  • Acqua fredda
  • Detersivo da bucato

Ammoniaca

  • Ammoniaca
  • Acqua fredda
  • Detersivo da bucato

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità