Come Rimuovere Muffa e Alghe da un Cancello di Legno

Con il tempo, i cancelli di legno si possono ricoprire di muffa e alghe. La crescita solitamente avviene in zone umide e ombreggiate. Ci sono vari modi per rimuovere muffe e alghe da un cancello, in modo che ritorni al suo splendore naturale.

Metodo 1 di 2:
Usare un Idropulitrice

  1. 1
    Taglia e lega le piante.
  2. 2
    Copri quelle delicate con un telo o con dei secchi. Rimuovi altre ostruzioni.
  3. 3
    Metti l'idropulitrice alla pressione più bassa, ad esempio 1500-2000 psi.
  4. 4
    Stai a circa 60 cm da cancello e indirizza il getto. Puoi avvicinarti se hai macchie ostinate ma non dirigere la pressione troppo a lungo sullo stesso punto. Sposta lo spruzzo con un movimento ampio ma lento.
  5. 5
    Se muffa e alghe sono sparite, lascia asciugare. Se le macchie rimangono, continua a leggere.
  6. 6
    Strofina le parti macchiate se dopo il passaggio con l'idrogetto la muffa e le alghe non sono sciolte.
    • Versa una soluzione 1:2 di candeggina e acqua in un secchio. Non mescolare.
    • Usa una spazzola per strofinare le macchie rimanenti con questa soluzione. Attenta a non schizzarla sulle piante.
    • Ripeti il passaggio con l'idropulitrice sulla zona spazzolata.
  7. 7
    Controlla il cancello ed eventualmente leviga le parti scabre.
  8. 8
    Appiattisci eventuali chiodi sporgenti o viti e ripara le parti danneggiate.
  9. 9
    Applica un flatting o dipingi il cancello per evitare nuovi sviluppi in futuro.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Spazzolare a Mano

  1. 1
    Copri le piante con un telo o dei secchi.
  2. 2
    Mescola una soluzione 1:2 di acqua e candeggina in un secchio.
  3. 3
    Aggiungi un cucchiaino di sapone delicato adatto ad essere mescolato alla candeggina, per ogni litro di acqua.
  4. 4
    Strofina le zone macchiate del cancello con una spazzola, evitando di schizzare la soluzione sulle piante.
  5. 5
    Sciacqua con acqua pulita. Potresti usare anche un tubo da giardino.
  6. 6
    Lascia asciugare.
  7. 7
    Ripara le aree danneggiate, appiattisci i chiodi che sporgono e sistema le viti, carteggia se necessario.
  8. 8
    Considera di dipingere il cancello con una tinta a base di antimuffa o anti alga.
    Advertisement


Consigli

  • Potare le piante vicine al cancello serve ad esporlo maggiormente alla luce del sole e potrebbe risolvere la cosa naturalmente.
  • Testa una piccola parte nascosta del cancello per vedere se l'idropulitrice lascia graffi o lo danneggia.
  • A volte un tubo da giardino con una bocchetta a spruzzo basterà per togliere le macchie.
  • Alcune persone considerano muffa e alghe parte della bellezza del legno invecchiato.
  • Ricordati di pensare anche all'altro lato del cancello e di proteggerlo dai danni prima di pulirlo.
Advertisement

Avvertenze

  • Non mettere l'idropulitrice ad una pressione troppo alta o danneggerai il legno.
  • I cancelli molto vecchi possono essere lavati con l'idropulitrice senza per questo rovinarsi. Potresti dover cambiare le sezioni messe peggio.
  • Tieni bambini e animali lontano dal cancello mentre lo lavi.
  • Non dirigere il getto contro le piante, anche i tronchi più robusti potrebbero essere rovinati.
Advertisement

Cose Che Ti Serviranno

  • Idropulitrice
  • Spazzola
  • Secchi o teli per coprire le piante
  • Candeggina
  • Sapone delicato adatto all'uso congiunto con la candeggina
  • Strumenti per riparare il cancello se necessario.
  • Carta vetrata
  • Vernice, flatting

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Lavorare il Legno

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement