Come Rimuovere i Freni a Tamburo

I freni a tamburo (al contrario dei freni a disco) sono un sistema frenante che rallenta un veicolo premendo ganasce sulla superficie interna di un tamburo di metallo attaccato alla ruota per creare attrito. Come qualsiasi impianto frenante, i freni a tamburo sono soggetti a usura. La manutenzione e la sostituzione dei freni a tamburo richiedono che prima siano rimossi i vecchi tamburi dei freni dalle ruote. Questa procedura è di solito abbastanza semplice, non richiede più di una mezz'ora o giù di lì e normali attrezzi per la manutenzione dei veicoli.

Parte 1 di 3:
Togliere la Ruota

  1. 1
    Parcheggia la macchina in un posto piano
    • Spegni il veicolo e assicurati che sia parcheggiato con il freno d’emergenza per minimizzare il rischio che si muova.
    • Indossa degli occhiali protettivi.[1]
    • Prendi attrezzi e materiali prima di iniziare.
  2. 2
    Allenta i dadi prima di sollevare il veicolo.
    • Prendi l’attrezzo adatto e da un giro circa in senso antiorario a ogni dado. Non toglierli ancora, allentali e basta.
    • Se aspetti che il veicolo sia sul cric sarà molto difficile rimuovere dei dadi stretti. Allentandoli prima di usare il cric, il terreno terrà la ruota in posizione in modo da ottenere abbastanza leva contro i dadi per spezzare la loro resistenza iniziale.
  3. 3
    Solleva il veicolo col cric.
    • Metti un sostegno vicino alla ruota dove dovrai togliere il freno a tamburo. Scegli un punto resistente della parte inferiore del veicolo. Non metterlo su plastica o altre parti poco resistenti che altrimenti potrebbero danneggiarsi una volta sollevato il veicolo.
    • Alza la macchina gradualmente e in modo sicuro. Se non sai come fare segui le istruzioni del cric su come agganciarlo e sollevare l’auto. In alternativa segui la nostra guida su come cambiare una ruota.
    • Usa dei sostegni per cric o dei blocchi in legno. Non utilizzare mai materiali come blocchi di cemento che possono rompersi o comprimersi sotto il peso del veicolo con risultati potenzialmente mortali.[2]
    • Metti dei cunei intorno alle ruote per bloccare il veicolo mentre lo sollevi.
  4. 4
    Svita i dadi e togli la ruota
    • Usa una chiave per rimuovere i dadi dai bulloni.
    • Se necessario togli il coprimozzo e usalo come "vassoio" dove tenere i dadi.
    • Una volta tolti dadi tira via la ruota dal suo montante. Se non lo hai mai fatto non togliere mai più di una ruota alla volta. Meglio usare le altre ruote come riferimento quando rimonti tutto.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Smontare il Tamburo

  1. 1
    Girare la vite di regolazione per allentare le ganasce.
    • Individua il foro di accesso sulla parte esterna del tamburo del freno.
    • Ruota il tamburo del freno in modo che il foro di accesso sia allineato con la vite di regolazione del tamburo. La vite di regolazione è ampia e ha una fessura, e si trova appena sotto la linea centrale che corre orizzontalmente lungo la parte posteriore del tamburo.
    • Gira la vite di regolazione in senso antiorario fino a quando non si ferma. Le ganasce sul tamburo dovrebbero staccarsi dalla ruota.
    • Estrai il tamburo dalla ruota. Se il tamburo non viene via dalla ruota, svitalo ed estrailo (vedi sotto).
  2. 2
    Svita il freno a tamburo se necessario.
    • Utilizza un cacciavite per rimuovere le viti che fissano il tamburo del freno alla ruota.
    • Tira il tamburo verso di te con forza.
    • Utilizza una mazzetta di gomma e cacciavite o un estrattore per freni a tamburo per togliere il tamburo dalla ruota, se non riesci a rimuoverlo svitandolo e tirandolo.
  3. 3
    Se hai problemi usa un cacciavite e una mazzetta in gomma.
    • Infila il cacciavite sotto la flangia del tamburo.
    • Usa la mazzetta per colpire (in modo leggero) contro la parte superiore del manico del cacciavite o del tamburo stesso. Non colpire troppo forte, devi usarla per togliere il tamburo dal sostegno non per scolpirlo.
  4. 4
    In alternativa usa un estrattore per freni a tamburo.
    • Metti ciascuno dei 3 ganci dell’estrattore attorno alla flangia del tamburo.
    • Assicurati che la vite al centro dell’estrattore sia sopra il centro del coprimozzo.
    • Utilizza un cacciavite per fissare la vite dell’estrattore. Serra la vite fino a quando l’estrattore non è saldamente fissato intorno al tamburo del freno. Non stringere eccessivamente.
    • Batti leggermente sulla parte posteriore del tamburo del freno con un martello. Batti il martello contro il tamburo del freno con un movimento verso l'esterno. Il tamburo del freno dovrebbe staccarsi dalla ruota.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Lavorare sul Tamburo e sulla Ruota

  1. 1
    Pulisci il tamburo.
    • Nel corso del tempo, i tamburi dei freni possono accumulare una buona quantità di sporcizia e detriti semplicemente dal loro utilizzo normale. Una volta che hai il tamburo del freno fuori, cogli l'occasione per pulirlo da questi detriti se necessario.
    • Le fonti differiscono su quali tipi di soluzioni detergenti dovreste usare. Alcuni raccomandano solo detergente per freni specifico, mentre altri dicono che di solito si possono usare acqua e sapone.[3]
  2. 2
    Sostituisci le ganasce.
    • Nel corso del tempo, le ganasce che premono contro l'interno del tamburo possono usurarsi (tanto come le pastiglie nei freni a disco). Controlla le specifiche di fabbrica, se le ganasce sono più sottili di quanto consigliato cogli l’occasione per sostituirle.
    • Utilizza un paio di pinze per tirare indietro le molle di richiamo delle ganasce. Poi usa un attrezzo per tenere in basso i perni e le molle. A questo punto alcuni tipi di ganasce possono essere tolte. Se non ci riesci potresti aver bisogno di un cacciavite per staccare il cavo del freno.[4]
  3. 3
    Controlla il cilindro della ruota per perdite idrauliche.
    • La maggior parte dei freni a tamburo sulle automobili e altri veicoli normali sono alimentati idraulicamente. Se c’è una perdita nel sistema idraulico, è possibile notare del liquido all'interno del tamburo e delle ganasce. Di solito, questo è accompagnato da una diminuzione delle prestazioni del freno.[5]
    • Se necessario, sostituisci il cilindro della ruota che perde. Allenta il tubo del freno ad esso collegato, quindi allenta i bulloni nella parte posteriore del cilindro. Inserisci il nuovo cilindro al suo posto, collega il raccordo, poi il tubo del freno, poi finalmente riavvita i bulloni.[6]
  4. 4
    Controlla i tubi dei freni in cerca di danni.
    • Come regola pratica comune, se la vettura tira da una parte in frenata e la pinza del freno appare intatto, si può avere una perdita nel circuito dei freni.[7]
    • Per sostituire i tubi danneggiati, devi prima allentare e rimuovere il vecchio tubo del freno dai suoi raccordi con una chiave. Assicurati di tappare il tubo per evitare altre perdite di liquido. Poi taglia un nuovo pezzo di tubo e aggancialo con dei connettori in ottone o installalo direttamente sui vecchi raccordi.
    • Come per altre forme di manutenzione del freno, è importante sostituire il liquido perso e spurgare i freni dopo aver completato le operazioni di manutenzione.
  5. 5
    Potresti riempire i cuscinetti delle ruote.
    • Dal momento che hai un facile accesso alle parti interne della ruota, potresti cogliere l'occasione per pulire e riempire i cuscinetti. Per iniziare smonta il mozzo del veicolo. Rimuovi le piste dei cuscinetti di montaggio (questo di solito significa romperle) prima di rimuovere definitivamente i cuscinetti stessi.
    • Pulisci i cuscinetti mettendoli in un contenitore con benzina e agita, poi sciacqua con acqua.[8]
    • Aggiungi a mano o con un attrezzo adeguato abbondante grasso nuovo nel cuscinetto.
  6. 6
    Rimetti il tamburo del freno quando hai finito.
    • Quando hai finito con le operazioni di manutenzione, rimonta con cura la ruota e sostituisci il tamburo del freno eseguendo le operazioni di smontaggio in ordine inverso.
    • Se hai sostituito il cilindro della ruota, assicurati che sia fissato correttamente. Tieni le ganasce dei freni alla piastra di supporto e ricollega le molle (pinze o morse di solito sono un must qui).
    • Prima di sostituire il regolatore, pulisci i relativi filetti con un composto lubrificante. Infine, sostituisci il tamburo.[9]
  7. 7
    Per finire rimetti la ruota.
    • Sollevare la ruota di nuovo sui suoi montanti. Avvita i dadi quasi del tutto ma non tentare di stringerli fino in fondo.
    • Abbassa il veicolo a terra. Finisci di stringere i dadi fino a che non sono ben stretti. Per distribuire uniformemente le sollecitazioni attraverso la ruota, stringi i dadi con una sequenza a stella.
    Advertisement

Consigli

  • Se nessuno dei metodi per la rimozione di un freno a tamburo funziona, porta il veicolo da un meccanico professionista.
Advertisement

Avvertenze

  • Il tamburo del freno è delicato. Non colpire con troppa forza.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Tamburo del freno
  • Cric per auto
  • Manuale del cric
  • Cunei per le ruote
  • Cacciavite
  • Mazzetta in gomma
  • Estrattore per freni a tamburo


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement