Come Rimuovere i Punti Neri sulla Schiena

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I punti neri sono sempre sgradevoli, ma averli sulla schiena è particolarmente fastidioso. Concentrati sulla rimozione di quelli che hai attualmente usando prodotti studiati per liberare i pori. Questi prodotti aiutano a rimuovere punti neri e cellule morte. Per evitare che i pori si ostruiscano di nuovo, lava la schiena ogni giorno per eliminare sebo, sudore e cellule morte.

Metodo 1 di 2:
Usare Trattamenti per la Cura della Pelle

  1. 1
    Lava la schiena con detergenti a base di acido salicilico e acido glicolico. Compra un detergente antiacne da banco contenente acido salicilico o glicolico. Spremi una noce di prodotto su una spugna da bagno morbida e massaggiala sulla schiena. Cerca di massaggiarla per almeno un minuto, in modo che il detergente possa penetrare nella pelle, quindi risciacqua [1].
    • È più facile lavarsi la schiena sotto la doccia.
    • Lava la schiena con il detergente 2 volte al giorno, a meno che non secchi la pelle. Se è eccessivamente secca, lavala soltanto una volta al giorno.
  2. 2
    Massaggia la schiena con un esfoliante delicato 1 o 2 volte alla settimana. Compra un esfoliante da banco e spremilo su una spugna da bagno morbida. Massaggialo sulla schiena per almeno un minuto e poi risciacqualo. Gli esfolianti delicati aiutano a rimuovere i punti neri dalla schiena [2].
    • Per pulire più facilmente l'intera schiena, prova a usare una spazzola esfoliante dotata di manico lungo.
    • Molti prodotti pensati per esfoliare i punti neri contengono anche acido salicilico.
  3. 3
    Massaggia una crema o un gel ai retinoidi da banco in seguito al lavaggio della schiena. Applica il prodotto una volta al giorno. Leggi le indicazioni riportate sulla confezione della crema o del gel ai retinoidi per assicurarti che contenga una concentrazione di adapalene pari allo 0,1%. Questo ti aiuterà a liberare i pori, in modo che sia più facile sbarazzarti dei punti neri ed evitare al tempo stesso che ne compaiano altri [3].
    • Se hai punti neri difficili da raggiungere, chiedi a qualcuno di aiutarti a spalmare la crema o il gel.
    • Massaggia il prodotto sulla schiena all'uscita dalla doccia o prima di andare a letto.

    Lo sapevi? Se l'acne non dovesse rispondere bene a un prodotto da banco, puoi chiedere al tuo dermatologo di prescriverti una crema alla tretinoina.

  4. 4
    Evita di usare prodotti contenenti perossido di benzoile. Avrai sicuramente visto molti medicinali antiacne contenenti perossido di benzoile, i quali hanno la funzione di combattere le infiammazioni e trattare i batteri responsabili dell'acne. Dal momento che i punti neri non sono causati da batteri e non provocano infiammazioni, il perossido di benzoile non ti servirà per rimuoverli [4].
    • Se la schiena presenta una forma di acne caratterizzata da brufoli, cisti o pustole, il perossido di benzoile ti aiuterà a rimuovere i batteri responsabili delle impurità.
  5. 5
    Rivolgiti a un dermatologo per saperne di più sulla microdermoabrasione. Se hai molti punti neri che non rispondono bene ad alcun prodotto per la cura della pelle, rivolgiti a un dermatologo per informarti sulla microdermoabrasione. Durante questo trattamento, il medico passerà un piccolo dispositivo sulla schiena, il quale spruzzerà cristalli minuscoli attraverso la pelle. Questa stessa macchina aspirerà i cristalli e le cellule morte dall'epidermide [5].
    • Dopo la microdermoabrasione la pelle diventerà più liscia e morbida.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prevenire i Punti Neri sulla Schiena

  1. 1
    Scegli prodotti per la cura della pelle non comedogenici. Per prevenire la ricomparsa dei punti neri, lava e idrata la pelle con prodotti che non ostruiscano i pori. I prodotti non comedogenici non contengono coloranti, additivi chimici o ingredienti naturali (come l'olio di cocco) che tendono a ostruire i pori [6].
    • Questi prodotti possono essere definiti anche "non acnegenici" o "oil-free".
  2. 2
    Fai lo shampoo e idrata i capelli prima di lavare la schiena. Se hai l'abitudine di lavare la schiena prima di farti lo shampoo e di applicare il balsamo, cambia la tua routine. Inclina la testa di lato mentre risciacqui lo shampoo e il balsamo. Questo aiuterà a far scorrere di fianco anziché sulla schiena i residui dei prodotti per capelli. Successivamente potrai lavare la schiena per renderla perfettamente pulita [7].
    • I trattamenti per punti neri sono più efficaci quando la pelle è pulita e priva di residui untuosi.
  3. 3
    Compra una maschera all'argilla o al carbone vegetale. Cerca maschere in grado di pulire a fondo i pori, in modo che non vengano ostruiti dalla cellule morte. Scegline una a base di argilla, carbone vegetale o zolfo, in quanto questi principi attivi aiutano a rimuovere i punti neri che si trovano sulla schiena [8].
    • Puoi anche comprare ingredienti completamente naturali per fare una maschera in casa.
  4. 4
    Fai una maschera alla schiena una volta alla settimana. Fatti la doccia e lava bene la schiena. Chiudi il rubinetto e massaggia il prodotto sulla pelle. Lascia agire la maschera per 10 minuti affinché gli ingredienti possano penetrare nei pori. Risciacqua e tampona la pelle per asciugarla [9].
    • Per trattenere l'idratazione, applica una crema idratante specifica per il tuo tipo di pelle dopo aver asciugato la schiena. Per esempio, se hai la pelle sensibile, scegli una crema idratante delicata priva di fragranze.
  5. 5
    Mantieni la pelle asciutta e pulita per tutto il giorno. Se dovessi allenarti o sudare, fatti una doccia il prima possibile e indossa una maglia pulita. È importante evitare che sebo e sudore si attacchino alla schiena, in quanto possono ostruire i pori e causare punti neri [10].
    • Quando ti alleni indossa vestiti di cotone dalla tenuta morbida, in modo che il sudore non rimanga intrappolato sulla schiena.

    Consiglio: se non puoi farti la doccia dopo un allenamento, passa una salvietta non comedogenica sulla schiena, quindi indossa una maglia pulita.

    Pubblicità

Consigli

  • Segui la tua nuova routine di cura della pelle per almeno 6-12 settimane prima di aspettarti di vedere risultati.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità