Come Rimuovere il Lattice Liquido

Il lattice liquido è un prodotto che si applica sulla pelle per creare un rivestimento continuo, una specie di seconda pelle. Di solito viene impiegato nel cinema per gli effetti speciali e per creare delle cicatrici o delle rughe realistiche sulle maschere di Halloween. Quando è finita la festa, però, devi togliere il lattice e non ti serve altro che acqua e sapone. Continua a leggere per sapere come fare.

Parte 1 di 2:
Togliere il Lattice

  1. 1
    Lava la zona con acqua calda e sapone. Puoi usare del semplice sapone o un bagnoschiuma per ammorbidire il lattice. Massaggiati con le mani o una spugna per sollevare il lattice dalla pelle.
    • Se hai comprato un kit per truccarti con il lattice, potrebbe essere incluso un detergente specifico, ma sappi che i normali saponi funzionano altrettanto bene.
  2. 2
    Con delicatezza, stacca il lattice dalla pelle. Afferrane un lembo con le dita e sollevalo. Sarebbe opportuno avere a portata di mano un asciugamano caldo per lenire la pelle irritata dal processo.
    • Il lattice è molto appiccicoso, quindi tieni le dita o il panno nel punto in cui è attaccato alla pelle per ridurre il dolore.
    • Più a lungo il lattice è rimasto sul corpo, e più semplice è la rimozione. Con il passare del tempo, infatti, la normale traspirazione della cute e la produzione di sebo lo ammorbidiscono.
  3. 3
    Ammorbidisci le zone più difficili con l'acqua. Se il lattice si è incollato ai peli del corpo, lascia la zona in ammollo con acqua calda e saponata mentre la massaggi delicatamente. Stai molto attento all’attaccatura dei capelli, alle sopracciglia e alle altre zone sensibili dove c’è abbondante presenza di peluria. Non tirare brutalmente il lattice, o strapperai i peli/capelli.
  4. 4
    Risciacqua la parte del corpo con altra acqua calda quando tutto il lattice sarà stato tolto. In questa maniera asporti gli ultimi residui che possono essere rimasti appiccicati. Asciugati tamponando.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Preparare il Corpo per una Facile Rimozione

  1. 1
    Depila le zone dove hai intenzione di applicare il lattice. Dato che la sua rimozione sarà molto più complicata in presenza di peli, una buona rasatura/depilazione è consigliata. Se togli i peli dalle gambe, dalle braccia, dal viso ecc… ti risparmierai un sacco di dolore.
    • Anche le parti del corpo che non sembrano particolarmente pelose sono però ricoperte da una fine e invisibile peluria a cui il lattice si attacca. Quindi non dimenticare di raderti anche la schiena e l’addome.
  2. 2
    Applica un idratante. Prima di stendere il lattice liquido è buona cosa idratare la pelle, così la rimozione sarà più facile. Inoltre le lozioni rendono meno “appiccicosa” la superficie del lattice.
  3. 3
    Per le zone sensibili, usa un olio. Se non vuoi che il lattice si attacchi alle sopracciglia, alle palpebre o ad altre parti delicate del corpo, puoi usare l’olio di oliva, di mandorle o di altro tipo per proteggerle. Stai solo attento che non goccioli nei punti in cui vuoi un rivestimento in lattice perfetto.
    Pubblicità

Consigli

  • Applica il lattice liquido solo nelle aree ben ventilate poiché contiene ammoniaca.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non toglierlo dal viso come faresti con un cerotto. È molto doloroso e irrita la pelle.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Lattice liquido
  • Acqua calda
  • Sapone o shampoo
  • Panno
  • Asciugamano


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità