Come Rimuovere il Pannello Posteriore di un Samsung Galaxy

Questo articolo insegna a rimuovere il retro del case di un telefono Samsung Galaxy. Questa procedura è parte di una tecnica di riparazione avanzata e può danneggiare o persino guastare definitivamente il tuo cellulare. Rimuovendo la parte posteriore del tuo Samsung Galaxy invalidi la garanzia. Se il tuo modello è ancora in garanzia e richiede riparazioni, dovresti chiamare il servizio clienti Samsung o portarlo dal rivenditore ufficiale da cui l'hai acquistato, in modo da farlo riparare da tecnici professionisti.

Metodo 1 di 2:
Samsung Galaxy S6 e S7
Modifica

  1. 1
    Rimuovi la cover del tuo telefono se necessario. Se hai installato una cover esterna sul tuo Samsung Galaxy, devi toglierla prima di proseguire.
  2. 2
    Spegni il telefono. Per farlo, tieni premuto il tasto di blocco, premi Spegni nel menu che compare, poi di nuovo SPEGNI per confermare la tua scelta.
    • Togliendo il pannello posteriore con il telefono acceso corri il rischio di creare un corto circuito o di folgorarti.
  3. 3
    Rimuovi le schede SIM e SD. Non si tratta di un passaggio obbligatorio, ma è consigliato per evitare che il calore che applicherai al telefono danneggi le schede presenti.
    • Usa lo strumento per la rimozione della scheda SIM e spingilo nel foro corrispondente sul lato sinistro della parte alta del telefono. In questo modo verrà espulso il cassetto che ospita la SIM e la microSD del telefono.
  4. 4
    Metti il telefono con lo schermo rivolto verso il basso su una superficie morbida. In questo modo eviterai di graffiare lo schermo mentre rimuovi il pannello posteriore.
    • Ad esempio, puoi stendere un asciugamano o una tovaglietta su un tavolo.
  5. 5
    Applica del calore sul retro del telefono. Fallo per circa due minuti. Il metodo migliore è utilizzare un asciugacapelli o una pistola ad aria calda, ma devi evitare di riscaldare sempre lo stesso punto per più di un secondo alla volta. Con questa operazione allenterai la presa della colla che fissa il pannello posteriore del Samsung Galaxy alla struttura interna del cellulare.[1]
    • Per evitare di danneggiare il telefono, tieni l'asciugacapelli puntato sul retro del dispositivo, poi muovilo rapidamente in alto e in basso con una traiettoria a zig-zag.
    • In alternativa, puoi usare un cuscinetto termico da riscaldare nel microonde progettato specificamente per questa operazione.
  6. 6
    Inserisci un oggetto piatto e sottile nel punto di giunzione dei pannelli. Dovresti notare una fessura nel punto in cui i pannelli anteriore e posteriore del case del Galaxy si incontrano; qui dovrai inserire lo spudger, un cacciavite a testa piatta, una carta di credito o un oggetto simile.
    • Il tuo obiettivo è fare leva sul pannello posteriore in modo da separarlo da quello anteriore, ma senza scalzarlo del tutto.
  7. 7
    Fai passare un oggetto sottile e piatto lungo uno dei lati del telefono. Ad esempio, puoi usare un plettro o una carta di credito. Mentre lo fai, il retro del cellulare dovrebbe separarsi leggermente dal resto del case.
    • Assicurati di non usare un oggetto di metallo, che può graffiare o danneggiare in altro modo il telefono.
  8. 8
    Fai leva con uno strumento piatto sul lato opposto del telefono. In questo modo staccherai la parte inferiore del retro del telefono, oltre a quelle laterali, dal pannello anteriore.
    • Applica più calore se necessario.
  9. 9
    Tira il pannello posteriore del telefono verso l'alto, poi separalo del tutto dal resto del case. L'ultima parte dell'adesivo dovrebbe cedere quando completi questo movimento, perché solo lo strato adesivo superiore tiene fermo il pannello posteriore del cellulare.
    • Puoi applicare di nuovo una fonte di calore o far scivolare uno strumento piatto lungo la parte superiore del telefono per semplificare l'operazione.
    • Metti da parte il pannello posteriore del telefono in un luogo asciutto e caldo, in modo da non danneggiare i componenti interni del cellulare quando lo rimetterai a posto.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Samsung Galaxy S Fino a S5
Modifica

  1. 1
    Se necessario, rimuovi la cover del telefono. Se hai installato una cover esterna sul tuo Samsung Galaxy, devi rimuoverla prima di continuare.
  2. 2
    Spegni il telefono. Per farlo, tieni premuto il pulsante di blocco, premi Spegni nel menu che compare, poi di nuovo SPEGNI (o in alcuni casi OK) per confermare la tua scelta.
    • Togliendo il pannello posteriore con il telefono acceso corri il rischio di creare un corto circuito o di folgorarti.
  3. 3
    Metti il telefono con lo schermo rivolto verso il basso su una superficie morbida. In questo modo eviterai di graffiare il display mentre rimuovi il pannello posteriore.
    • Ad esempio, puoi stendere un asciugamano su un tavolo.
  4. 4
    Trova l'incavo per rimuovere il pannello posteriore. In base al modello del tuo telefono, la posizione di quel punto varia leggermente:
    • S4 e S5: angolo in alto a sinistra del pannello posteriore.
    • S2 e S3: lato superiore del pannello posteriore.
    • S: lato inferiore del pannello posteriore.
  5. 5
    Inserisci un'unghia nell'incavo. Puoi usare anche un piccolo cacciavite a punta piatta, un plettro o un altro oggetto sottile simile, purché lo utilizzi con delicatezza.
  6. 6
    Spingi delicatamente il pannello posteriore verso di te. Dovrebbe allontanarsi dal resto del telefono.
  7. 7
    Tira via il pannello posteriore dal resto del telefono. Una volta che hai impugnato bene il pannello, tiralo via dal case del cellulare, rivelando la batteria e la scheda SIM.
    • Assicurati di mettere da parte il pannello posteriore del telefono in un luogo asciutto e caldo, in modo da non danneggiare i componenti interni del cellulare quando lo rimetterai a posto.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Puoi staccare il retro di un tablet Samsung Galaxy rimuovendo le sicure dalle viti sul retro, poi svitandole con un cacciavite.

AvvertenzeModifica

  • Rimuovere il pannello posteriore del telefono in modo scorretto può provocare danni permanenti al dispositivo e la perdita della garanzia. Esegui la procedura con estrema delicatezza.

Cose che ti ServirannoModifica

  • Cuscino termico o pistola ad aria calda
  • Spudger (uno strumento piatto, sottile e rigido)
  • Strumento di plastica (come una carta di credito o un plettro)
  • Una graffetta o uno strumento per la rimozione della SIM
  • Contenitore per tenere le viti

    Hai trovato utile questo articolo?

    No