Come Rimuovere l'Impiallacciatura

I mobili in legno spesso sono rifiniti con un rivestimento di impiallacciatura per ottenere una superficie bella e resistente. Tuttavia, se si stacca, il tavolo, la scrivania, il buffet o il tavolo da toeletta appaiono trascurati e rovinati. Rimuovere l’impiallacciatura per far affiorare il legno nudo richiede mano ferma e attenzione, ma il risultato sarà un bel mobile di legno.

Parte 1 di 3:
Allentare il Rivestimento

  1. 1
    Controlla lo stato dell’impiallacciatura. Se puoi togliere una piccola porzione di rivestimento per vedere lo stato del legno sottostante, puoi farti un’idea di quanto lavoro sarà necessario per completare il tuo progetto. Se il mobile è rimasto per qualche anno in una stanza umida, è probabile che non dovrai preoccuparti di allentare il rivestimento, ma puoi passare direttamente alla fase della rimozione.
  2. 2
    Gira il mobile in modo che il lato impiallacciato sia rivolto verso l’alto.
  3. 3
    Bagna un vecchio asciugamano con acqua calda. Strizzalo perché deve essere bagnato senza sgocciolare.
  4. 4
    Appoggia l’asciugamano sul rivestimento. Assicurati che il panno non entri in contatto con zone che vuoi lasciare intatte o che sono già di legno nudo. L’acqua danneggia il rivestimento.
    • Qualunque danno/macchia l'acqua possa causare al legno sottostante, sarà rimosso con il processo di smerigliatura.
  5. 5
    Lascia il panno bagnato sul mobile per un paio di ore. Inumidiscilo di nuovo se si asciuga. Se l’impiallacciatura non si rompe, dovrai lasciare in posa l’asciugamano per tre ore.
  6. 6
    Rimuovi il panno. Controlla se ci sono delle crepe o delle grinze. La colla sotto l’impiallacciatura dovrebbe iniziare a dissolversi dopo una prolungata esposizione all’acqua.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Staccare il Rivestimento

  1. 1
    Fissa il pezzo di mobile al tuo tavolo da lavoro, se non è eccessivamente pesante. Indossa guanti e occhiali di sicurezza.
  2. 2
    Prendi uno scalpello o una spatola di metallo da 7,5 cm. Tieni la spatola nella posizione più piatta possibile per evitare di danneggiare il legno sottostante. Cerca di seguire le venature del legno.
  3. 3
    Comincia a raschiare in maniera costante con movimenti lunghi e fluidi iniziando dai punti in cui l’impiallacciatura è già parzialmente staccata.
  4. 4
    Raschia diverse volte e poi cerca di fare leva per sollevarla a grandi pezzi con le mani. Il rivestimento danneggiato dall’acqua verrà via a fogli.
  5. 5
    Fermati quando arrivi in un punto ostinato. Se stai usando uno scalpello ruotalo. Lavora lateralmente sulla zona incollata tenendo un angolo di 45° rispetto alla venatura del legno.
    • Continua con movimenti corti e piatti ponendo una pressione delicata sulla zona incollata.
  6. 6
    “Attacca” le zone particolarmente difficili con il vapore di un ferro da stiro. Acquistane uno di seconda mano che puoi usare specificatamente per questo tipo di lavori. Bagna un panno e mettilo sulla zona dell’impiallacciatura difficile da trattare.
    • Il panno deve essere molto bagnato ma allo stesso tempo non deve sgocciolare.
    • Appoggia il ferro caldo sopra il panno bagnato e lascialo in posa 1-2 minuti. Il vapore allenta la colla del rivestimento.
    • Stai molto attento a non toccare il ferro e non avvicinare le mani al vapore durante questo processo dato che è estremamente caldo.
    • Tieni il ferro e il panno lontano dalle zone rifinite del mobile.
  7. 7
    Raschia le parti ostinate con la spatola.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Smerigliare il Mobile

  1. 1
    Stacca tutti i pezzi di impiallacciatura e gettali.
  2. 2
    Collega alla smerigliatrice orbitale un disco di carta vetrata a grana 80. Collegala alla presa elettrica, indossa gli occhiali di protezione e la mascherina.
  3. 3
    Smeriglia tutta la superficie di legno nudo. Spazzola via la segatura.
  4. 4
    Ripeti il processo con la carta smeriglio da 120 e 220 finché la superficie diventa liscia e pronta per essere rifinita.
  5. 5
    Vernicia il legno o stendi l’impregnante. Rifinisci con un sigillante in poliuretano.
    Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Acqua
  • Vecchio asciugamano
  • Scalpello/spatola in metallo
  • Morsetti
  • Martello
  • Vecchio ferro da stiro
  • Smerigliatrice orbitale
  • Dischi di carta vetrata a grana 80, 120 e 220.
  • Vernice/impregnante
  • Sigillante


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement