Come Rimuovere la Ruggine dal Metallo

Quando un metallo è arrugginito, non sempre la soluzione è buttarlo e cambiarlo. Si possono risparmiare soldi togliendo la ruggine dal metallo direttamente a casa.

Metodo 1 di 8:
Rimuovere la Ruggine con Metodi Casalinghi

  1. 1
    Usa l'aceto bianco. L'aceto reagisce con la ruggine sciogliendola. Immergi il metallo per qualche ora nell'aceto, poi strofinalo.
    • Se l'oggetto è troppo grande per essere immerso nell'aceto bianco, versane un po' sulla superficie e lascialo agire. Puoi anche strofinare il metallo con uno straccio imbevuto di aceto.
    • Cerca di immergere anche un foglio di alluminio e usalo a mo' di spazzola per rimuovere la ruggine. È meno abrasivo della paglietta, ma funziona allo stesso modo.
    • Puoi usare dell'aceto normale e lasciare l'oggetto immerso fino a 24 ore prima di sciacquarlo. Questo metodo non richiedere ulteriori azioni.
  2. 2
    Prova lime e sale. Spargi il sale sull'area arrugginita ricoprendola completamente, poi strizza sopra il succo del lime. Usane tanto quanto puoi e lascia in posa per 2 o 3 ore prima di strofinare.
    • Usa la buccia del lime per strofinare. È sufficientemente forte per rimuovere la ruggine senza danneggiare il metallo.
    • Al posto del lime va bene anche un limone.
  3. 3
    Fai una pasta con il bicarbonato di soda. Mescolalo con acqua finché non diventa denso a sufficienza per essere spalmato sul metallo. Lascia agire per un po' prima di spazzolare.
    • Cerca di usare uno spazzolino per rimuovere il bicarbonato e sciacqua con acqua.
    • La pasta con il bicarbonato può essere annacquata quanto vuoi perché non esiste una proporzione esatta.
  4. 4
    Prova con una patata e detersivo per piatti. Taglia una patata a metà e ricopri la porzione affettata con del detersivo. A contatto con la ruggine si formerà una reazione chimica che ne renderà più facile la rimozione. Metti la patata sul metallo e lasciala per un paio d'ore.
    • Per riapplicarla, taglia via la parte usata della patata e aggiungi altro sapone lasciando che il metallo si impregni ulteriormente.
    • Se non hai il detersivo per piatti, puoi usare bicarbonato e acqua insieme alla patata.[1]
  5. 5
    Usa l'acido ossalico. Prendi le dovute precauzioni con questo metodo - indossa dei guanti di gomma, occhiali e abiti protettivi. Non fumare o inalare direttamente i fumi dell'acido.
    • Lava l'oggetto arrugginito con un detersivo liquido per i piatti, risciacqua e asciugalo con cura;
    • Mischia circa 25 ml (5 ml = 1 cucchiaino) di acido ossalico con 250 ml di acqua calda;
    • Immergi l'oggetto per circa venti minuti o puliscilo con un panno o una spazzola di rame;
    • Lavalo completamente e asciugalo una volta rimossa la ruggine. Finito.
    Pubblicità

Metodo 2 di 8:
Rimuovere la Ruggine con Prodotti Commerciali

  1. 1
    Usa un prodotto chimico. Esistono in commercio molti prodotti per sciogliere la ruggine. Solitamente sono a base di acido ossalico o fosforico e sono pericolosi per la pelle. Prendi sempre le giuste precauzioni quando li utilizzi.
    • Segui le indicazioni sull'etichetta che sono diverse per ciascun prodotto.
    • Spesso questi prodotti chimici hanno bisogno di stare in posa per molto tempo e devono essere strofinati, perciò preparati a usare olio di gomito.
    • Possono inoltre essere costosi e funzionare solo su macchie piccole.[2]
  2. 2
    Converti la ruggine. Esistono prodotti che fermano il processo di erosione del metallo. Sono simili alla vernice spray e agiscono come un primer in caso si volessero applicare prima della mano di vernice.
    • Anche se questi prodotti impediscono alla ruggine di espandersi, potrebbero non essere totalmente efficaci per rimuovere la macchia dal metallo.
    • Questa scelta va bene se vuoi verniciare il metallo. Creerà tuttavia un effetto irregolare al di sotto della vernice, in quanto aggiunge essenzialmente una copertura alla ruggine.
  3. 3
    Usa degli oggetti abrasivi per togliere la ruggine. Questo metodo richiede un bel po' di olio di gomito, ma riuscirai a togliere tutta la ruggine semplicemente strofinando. Scegli un attrezzo adatto a questo lavoro, ad esempio un cacciavite.
    • La paglietta è facile da usare e probabilmente ne hai già qualcuna in casa.
    • Puoi usare una levigatrice elettrica per zone molto estese. Parti sempre dalla carta a grana grossa e arriva pian piano a quella più sottile per minimizzare la ruvidità del metallo.
    • Qualsiasi oggetto di metallo può essere usato per grattare altro metallo, ma alla fine servirà sempre una levigata con carta fine per rimuovere eventuali segni rimasti.
  4. 4
    Usa l'acido citrico. Compra una piccola confezione di acido citrico in polvere al supermercato nell'area dei prodotti da forno.
    • Versane un po' in un contenitore di plastica e aggiungi dell'acqua bollente, abbastanza da coprire l'oggetto da pulire. Può essere divertente guardare le bollicine della reazione chimica.
    • Lascialo per tutta la notte, quindi risciacqua e asciuga.
    Pubblicità

Metodo 3 di 8:
Rimuovere le Macchie di Ruggine dai Vestiti

  1. 1
    Togli la ruggine dai vestiti. Se sono venuti a contatto con la ruggine, puoi smacchiarli applicando del succo di limone e acqua.
    • Metti il succo di limone sulla macchia ma non farlo asciugare. Usa l'acqua per sciacquare via tutto.
    • Lava normalmente il capo dopo aver applicato il succo per favorire l'eliminazione della macchia.
    • Per i tessuti più pesanti con macchie più spesse, puoi applicare del sale oltre al succo di limone.
    Pubblicità

Metodo 4 di 8:
Rimuovere le Macchie di Ruggine dai Mattoni o dal Cemento

  1. 1
    Elimina la ruggine dai mattoni o dal cemento. Crea una pasta densa con 7 parti di glicerina senza lime, 1 parte di citrato di sodio, 6 parti di acqua tiepida e abbastanza calcio carbonato in polvere (gesso).[3]
    • Spalma la pasta sull'area macchiata e lascia seccare. Poi strofina la macchia con un oggetto di metallo per eliminarla.
    • Se la macchia non è stata ancora rimossa del tutto, usa lo stesso metodo e riapplica la pasta.
    • Ripeti fino a rimuoverla del tutto.
    Pubblicità

Metodo 5 di 8:
Rimuovere le Macchie di Ruggine da Porcellana e Ceramica

  1. 1
    Pulisci la porcellana e la ceramica. Usa una pasta di borace e succo di limone da spalmare sulla zona macchiata. Strofina con una pietra pomice e riapplica se necessario.
    • Non usare questo metodo su pentole di ceramica perché le righeresti.
    • Asciuga la ceramica o la porcellana per prevenire la formazione di nuova ruggine.[4]
    Pubblicità

Metodo 6 di 8:
Rimuovere le Macchie di Ruggine dall'Acciaio Inossidabile

  1. 1
    Pulisci l'acciaio inossidabile. Prendi un pezzo di carta vetrata fine (come quella di una limetta) da passare sull'acciaio inossidabile. Poi strofina la macchia con una fetta di cipolla e sciacqua con acqua calda.[5]
    Pubblicità

Metodo 7 di 8:
Rimuovere le Macchie di Ruggine dagli Attrezzi

  1. 1
    Usa il carburante diesel per rimuovere la ruggine dagli attrezzi. Versane 1 litro in un contenitore e mettici dentro l'attrezzo arrugginito (pinzette, viti, eccetera). Lascialo per un giorno intero.
    • Rimuovi l'oggetto dal contenitore;
    • Strofinalo se necessario, usando una spazzola di ottone;
    • Pulisci con un vecchio straccio prima di usarlo... e sorpresa... l'attrezzo tornerà a funzionare.
    • Metti il coperchio sul contenitore con il diesel e usalo di nuovo quando ne avrai bisogno.
    Pubblicità

Metodo 8 di 8:
Prevenire la Ruggine

  1. 1
    Mantieni il metallo asciutto. La ruggine è un processo chimico con il quale il ferro si ossida e inizia a sfaldarsi. È causato dall'acqua che penetra nel metallo o dal contatto continuo tra metallo e acqua.
    • Cerca di mantenere il metallo in un luogo asciutto e fresco per evitare l'umidità;
    • Asciuga sempre attentamente il metallo che è venuto a contatto con l'acqua.
  2. 2
    Applica il primer. Se vuoi dipingere il metallo, usa un primer per aiutare la vernice ad aderire ed evitare l'inumidimento del metallo stesso.
    • Se la superficie è liscia, puoi usare qualsiasi primer spray.
    • Una superficie irregolare deve essere prima trattata con un primer che penetri efficacemente nelle zone scabre.
  3. 3
    Applica un rivestimento di vernice. Assieme ad un buon primer, la vernice evita che il metallo si inumidisca. Scegli solo prodotti di ottima qualità.
    • La vernice spray è la migliore per il metallo, ma passarla con un pennello la farà aderire meglio.
    • Sigilla la vernice con un rivestimento che ridurrà l'ossidazione.[6]
    Pubblicità

Consigli

  • Quando usi un prodotto chimico, lavora all'aperto (assicurandoti che non ci sia vento) o in un ambiente ben arieggiato. A seconda del prodotto, i fumi che si sprigionano possono essere dannosi.
  • Combina più passaggi assieme per aumentarne l'efficacia. Ad esempio se devi toglierla da una catena, lasciala a bagno nell'aceto per ore, poi strofinala con la paglietta o una spazzola dai ferro. Potrà arrugginire ancora mentre si asciuga, quindi rivestila con un primer o dipingila con una vernice adatta.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità