Come Rimuovere le Piastrelle del Bagno

Cambiare le piastrelle del bagno può essere un modo per ridecorare. Rimuoverle dal muro può danneggiare il cartongesso o la struttura sottostante, mentre rimuoverle dal pavimento può essere difficile a causa dei sanitari fissati a esso. Usa questi passaggi come guida per rimuovere le piastrelle del bagno.

Passaggi

  1. 1
    Fai un piano d’azione.
    • Sia che tu stia rimuovendo le piastrelle dal muro o dal pavimento decidi se rimuoverai prima tutte le piastrelle del pavimento e poi quelle sul muro o se procederai per zone togliendo contemporaneamente le piastrelle dalle due superifici. L’ordine non è importante, ma creare un progetto ti aiuterà.
  2. 2
    Prepara il bagno.
    • Pulisci il bagno con un detergente abbastanza forte.
    • Rimuovi tutti i mobili dal bagno così non correrai il rischio di danneggiarli.
    • Metti dei teli su qualsiasi cosa che potrebbe essere rotta da piastrelle volanti! Compresi specchi e vasca da bagno.
    • Metti un paio di grandi secchi sul pavimento per metterci le piastrelle piano piano che le rimuovi.
  3. 3
    Rimuovi il lavandino, il bidet, il WC e qualsiasi altra cosa che copra le piastrelle.
    • Chiudi la chiave d’arresto dell’acqua del water e togli tutta quella rimasta tirando lo sciacquone e usando una spugna per poi asciugare quella rimasta nella tazza.
    • Stacca il WC dall’alimentazione idraulica e rimuovi i perni che lo tengono attaccato al pavimento.
    • Scuoti il water per rompere le guarnizioni in silicone e rimuovile.
    • Ripeti gli stessi passaggi per il bidet e il lavandino.
  4. 4
    Togli la prima piastrella.
    • Raschia la malta intorno alla piastrella usando un taglierino. La prima piastrella è sempre la più difficile da rimuovere perché non c’è nessun punto in cui fare leva.
    • Metti una spatola da stucco nella crepa in cui è stata tolta la malta e fai leva sotto la piastrella.
    • Spingi verso il basso il manico della spatola per cercare di allentare la piastrella. Se non funziona, usa del nastro adesivo di carta per creare una X sulla piastrella e fai un piccolo foro con il trapano. Prova ora a fare leva sotto la piastrella che ormai è rotta. Potrebbe aiutarti martellare leggermente con una mazzuola il manico della spatola.
  5. 5
    Rimuovi le piastrelle rimanenti.
  6. 6
    Metti le piastrelle nei secchi che hai messo sul pavimento.
    Pubblicità

Consigli

  • I bulloni delle tubature e le valvole della chiave d’arresto dell’acqua potrebbero essere difficili da girare. Usa una chiave inglese.
Pubblicità

Avvertenze

  • Spostare WC e lavandini potrebbe essere molto pericoloso e difficile.
  • Usa sempre le protezioni adeguate quando lavori con gli attrezzi o maneggi le piastrelle rotte.
  • Quando rimuovi le piastrelle dal muro è difficile evitare di rompere parti di cartongesso. Sii pronto a ripararlo o a metterne del nuovo.
Pubblicità

Cose Che Ti Serviranno

  • Detergente
  • Secchi
  • Guanti
  • Teli
  • Maschera di protezione
  • Spugne
  • Chiave inglese
  • Taglierino
  • Spatola da stucco
  • Nastro adesivo di carta
  • Trapano e punte
  • Mazzuola

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità