Come Rimuovere un Adesivo da un Mobile di Legno

Non riesci a staccare un adesivo da un mobile? Se così fosse, leggi questo articolo per rimediare subito.

Parte 1 di 2:
Ammorbidire l'Adesivo
Modifica

  1. 1
    Spruzza del WD-40 sull'adesivo prima di provare a rimuoverlo. Se l'adesivo è stato attaccato da più di un anno, non verrà via con tanta facilità, e ammorbidirlo con il WD-40 lo farà sciogliere.
  2. 2
    Spruzzalo e lascialo in posa per 10-15 minuti. Se stai attento, potresti procedere più velocemente usando un raschietto con lama singola per grattare via l'adesivo prima di spruzzare il WD-40 sui residui.
  3. 3
    Fai dei tentativi e decidi qual è il metodo che fa al caso tuo. Il raschietto deve essere provvisto di manico, così avrai una presa sicura per controllarne l'angolo. Se non ne hai uno, comprarlo ti costerà pochi euro.
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Rimuovere l'Adesivo
Modifica

  1. 1
    Se hai spruzzato il WD-40 sull'adesivo sin dal primo momento, probabilmente sarà un po' più facile grattarlo via con un raschietto. In ogni caso, il metodo della lama funzionerà anche se non hai usato il lubrificante.
  2. 2
    Disponi la lama in maniera quasi parallela rispetto alla superficie di legno, e gratta via l'adesivo delicatamente. La lama deve esercitare pressione solo sull'adesivo, non sulla superficie. Mentre lo fai, segui le venature del legno.
  3. 3
    Procedi lentamente. Tieni la lama a un angolo di 2-4° circa rispetto al legno. Ovviamente, non devi essere precisissimo e misurare l'angolo, l'importante è non scavare nel legno. Se la lama inizia a intagliare la superficie, sentirai istantaneamente la resistenza che essa oppone al movimento.
  4. 4
    Fermati e gratta nel verso opposto, sempre mantenendo la lama quasi parallela al legno.
  5. 5
    Dopo aver rimosso l'adesivo per la prima volta, con o senza WD-40, rimarranno dei residui sulla superficie. Potrebbero essere molto morbidi e pronti a essere eliminati, o potresti aver bisogno del lubrificante. Se non riesci a toglierli con un panno, spruzza nuovamente il prodotto e aspetta altri 10 minuti.
  6. 6
    Ricorda che la lama può essere adoperata con molta efficacia sui residui ammorbiditi dell'adesivo. Usa lo stesso metodo: lavora lentamente disponendola quasi parallela alla superficie e segui un movimento delicato.
  7. 7
    Usa un panno morbido, come uno di spugna. Passalo sui residui sottili e quasi invisibili dell'adesivo per eliminarlo totalmente.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Qualcuno consiglia di usare l'acetone o un altro prodotto per togliere lo smalto. Il problema è che avrà un pessimo effetto sulla finitura del legno. Tra l'altro, non è detto che sia efficace. È un solvente pericoloso, volatile e infiammabile, quindi meglio evitarlo.
  • Insieme al WD-40, usa un prodotto per lucidare mobili; sicuramente ne hai uno in casa.
  • Prova entrambi i lati della lama. Uno solitamente è meno affilato dell'altro.
  • Il metilene cloruro serve a rimuovere la pittura, ed è dannoso per la finitura del mobile. Non ti aiuterà a eliminare l'adesivo, quindi non usarlo a questo scopo.
    • Spesso capita di intagliare leggermente il legno con la lama. Niente paura. Come affermato prima, se la lama cerca di scavare nella superficie, te ne accorgi. Ti basta allontanarla e probabilmente non noterai alcun segno. A ogni modo, in commercio esistono prodotti per rimediare alle imperfezioni dei mobili di legno; le camuffano, quindi non si vedranno.
Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Una confezione di WD-40
  • Un raschietto con lama singola e manico
  • Un panno morbido
  • Un prodotto per lucidare mobili


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement