Come Riparare un Graffio sulle Scarpe di Finta Pelle

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Con un po' di lavoro di artigianato e i materiali giusti, puoi riparare e nascondere i graffi e le scalfitture sul tuo paio preferito di scarpe o stivali in finta pelle. Puoi usare i colori acrilici, dell'adesivo senza acidi, un sigillante per calzature, un paio di pennelli e il lucido per scarpe. Riuscirai a nascondere e mascherare il danno, ridando alle scarpe un aspetto nuovo in pochissimo tempo.

Parte 1 di 3:
Pulire e Verificare la Superficie

  1. 1
    Pulisci la zona rovinata con un panno morbido e acqua calda. In seguito, tampona il graffio con un po' di aceto bianco distillato. Tratta solo una piccola superficie con questo liquido.
    • Inumidisci della carta da cucina con pochissimo aceto bianco distillato e applicala sulla zona da riparare.
    • L'aceto potrebbe rigonfiare leggermente il materiale e in questo modo alcuni dei graffi potrebbero scomparire. Inoltre, l'aceto è in grado di eliminare le macchie di sale pulendo la calzatura.[1]
  2. 2
    Strofina la superficie con un lucido incolore per scarpe. Dopo avere pulito le calzature e applicato l'aceto, aspetta che si asciughino. Quindi, trattale con lucido incolore.
    • Applica il prodotto con movimenti circolari creando uno strato uniforme su tutta la superficie. Esercita una pressione media per distribuire il lucido senza danneggiare la calzatura.
    • Il lucido trasparente non altera il colore delle scarpe; tuttavia, è in grado di sfumare l'aspetto delle differenze fra le zone danneggiate e quelle integre, rendendo uniforme il colore finale.
  3. 3
    Scegli della vernice acrilica dal colore identico a quello delle scarpe. Porta una scarpa o uno stivale al colorificio o in un negozio di bricolage come campione per trovare la tonalità più simile.[2]
    • Puoi trovare vernici di diverse finiture. Cerca un prodotto che sia lucido quanto le calzature o che abbia una finitura patinata, opaca o neutra. Le vernici acriliche sono le più adatte per nascondere graffi e scalfitture.
  4. 4
    Acquista una confezione di colla senza acidi o di sigillante per calzature presso un negozio di fai da te. Anche in questo caso, cerca un prodotto con la finitura più simile possibile a quella delle scarpe, scegliendo una colla opaca, satinata o lucida.
    • Questi prodotti sono colle speciali, sigillanti e allo stesso tempo dei trattamenti per le superfici. Sono disponibili diverse marche e tipologie che puoi acquistare nei negozi di fai da te. Si rivelano inoltre utili per riparare i graffi sulle calzature di finta pelle. [3]
    • Il sigillante per calzature, invece, è un collante analogo che viene utilizzato per diverse riparazioni delle scarpe. Si tratta di un materiale gommoso, contenuto in un tubetto. Una volta applicato e asciutto, diventa molto forte, flessibile e resta trasparente. [4]
    • In base al tipo di danno che devi riparare, puoi preferire l'uno o l'altro prodotto oppure utilizzare una combinazione di entrambi.
  5. 5
    Applica una piccola quantità di vernice sul graffio. Una volta che il lucido si è asciugato, ti basta tamponare pochissimo colore in una zona nascosta per testarne la tonalità e capire l'effetto risultante sulla calzatura.
    • In questo modo, puoi verificare se la vernice si adatta perfettamente al colore delle scarpe e, in tal caso, procedere con la riparazione.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Trattare l'Area

  1. 1
    Riunisci tutto l'occorrente per la riparazione. Dovrai procurarti della colla senza acidi o il sigillante per scarpe, la vernice acrilica, i pennelli, un piccolo contenitore per il colore, della carta da cucina, il lucido per scarpe, uno spray impermeabilizzante, un tagliaunghie o della carta vetrata a grana fine.[5]
    • Devi usare un pennello a punta fine per applicare il colore solo sulle scalfitture e non sull'area circostante.
    • Puoi usare il tagliaunghie o la carta vetrata per eliminare il materiale parzialmente staccato attorno ai graffi. Il tagliaunghie consente una migliore precisione. La carta vetrata è più adatta per trattare ampie zone danneggiate che si trovano in prossimità delle suole di scarpe e stivali. [6]
  2. 2
    Usa il tagliaunghie per staccare i lembi di finta pelle che spuntano o penzolano dalla scarpa. Le calzature potrebbero avere delle piccole scaglie attorno alla superficie danneggiata e devi rimuoverle per poter poi nascondere i graffi senza limitarti a riposizionarle sulle scalfitture. La superficie deve essere più liscia possibile.
    • Ricorda che il tagliaunghie o anche le pinzette ti aiutano a rimuovere il materiale da punti specifici. Tuttavia, se devi trattare zone ampie, la carta vetrata è più efficace per renderle lisce.
  3. 3
    Applica attentamente la vernice sulle zone da riparare. Per prima cosa, pulisci ancora le scarpe per eliminare i residui di materiale e quindi colora i graffi.
    • Intingi la punta di un pennellino nel contenitore con la vernice acrilica. Non è necessario molto colore; ricorda che è meglio procedere con piccole quantità di vernice, per evitare di applicarla in maniera non uniforme.
    • Colora i graffi con pennellate delicate. Aspetta che si asciughi per un minuto e poi pulisci il pennello per rimuovere la vernice raggrumata.
  4. 4
    Aspetta che la prima mano si asciughi prima di aggiungerne una seconda (se necessario). Ripeti il processo usando sempre pochissima vernice alla volta.
    • Continua ad aggiungere diversi strati di colore finché non sarai soddisfatto del risultato.
    • Ricorda di usare solo poco colore per ogni mano. Se la vernice dovesse raccogliersi in una goccia, alla fine avresti un grumo di colore sulle calzature, rendendo la superficie irregolare.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Proteggere la Superficie Graffiata e le Scarpe

  1. 1
    Applica la colla senza acidi o il sigillante. Una volta che la vernice è completamente asciutta, stendi uno strato molto sottile del prodotto che hai scelto per sigillare il graffio ritoccato.
    • Dovresti usare un pennello diverso quando stendi gli adesivi. Se hai un solo pennello a disposizione, risciacqualo bene per eliminare i residui di colore acrilico e alla fine asciugalo con della carta da cucina prima di intingerlo nei sigillanti.
    • Dopo avere applicato la colla, pulisci il pennello con un pezzo di carta per eliminare quella in eccesso. Quindi, usa lo stesso pennello e con grande cura ritocca i bordi della superficie colorata per non lasciare alcuna linea visibile.
    • Il sigillante è di solito trasparente, mentre l'adesivo senza acidi è bianco. Non preoccuparti se il prodotto che hai scelto è colorato, una volta asciutto diventerà trasparente.
  2. 2
    Lucida le calzature. Quando tutti i prodotti saranno asciutti, potrai procedere a un'ultima lucidatura con un prodotto della stessa tonalità della finta pelle.
    • In questo modo, nascondi perfettamente la zona ritoccata da quelle circostanti. Il lucido riesce a lisciare e a rendere meno visibile tutti i segni ancora evidenti. Questo passaggio conferirà alle calzature un aspetto come nuovo.
    • In base alla gravità del danno, potrebbe essere necessario applicare del lucido dopo la vernice, ma prima di sigillare la superficie. In tal modo, fissi meglio il lucido sotto il sigillante e lo rendi permanente.
  3. 3
    Pulisci le altre zone degli stivali o delle scarpe. Dopo aver trattato i graffi, occupati del resto delle calzature che potrebbero essere ancora sporche o che richiedono un intervento. Se devi pulirle, fallo prima di lucidarle completamente. Per questa operazione, segui lo stesso metodo descritto in precedenza, utilizzando un panno morbido, acqua e poco aceto bianco, nel caso ci fossero tracce di sale o sporcizia.
    • Ammira il tuo fantastico lavoro e pulisci completamente le scarpe per farle sembrare come nuove.
    • Aspetta che il prodotto sia asciutto prima di indossare le calzature; in caso contrario, i graffi e le scalfitture potrebbero riaprirsi.
  4. 4
    Spruzza le scarpe con un prodotto impermeabilizzante per proteggerle. Questa accortezza in più permette di preservare al meglio le calzature.
    • Usa un prodotto spray impermeabilizzante o una cera lubrificante; così facendo, le scarpe saranno al sicuro da macchie di sale, acqua e sporco.
    • Questo passaggio ulteriore impedisce alle aree trattate di essere nuovamente visibili; inoltre, evita nuovi danni.
    • Se hai deciso di impermeabilizzare le scarpe, lavora in un ambiente ben ventilato.
    • Accertati che lo spray o il lubrificante siano adatti per le scarpe in finta pelle.
    Advertisement

Consigli

  • Puoi usare un pennarello con la punta in feltro o un altro strumento simile al posto della vernice, in base alla dimensione del graffio e a quanto è lucida la scarpa.
  • Quando devi lavorare con queste sostanze, rimani in ambienti ben ventilati. Dovresti anche coprire il pavimento e le superfici circostanti con carta di giornale, per evitare di sporcare.
  • I metodi per riparare i graffi sulle scarpe descritti in questa guida sono più adatti per le zone non soggette a flessione; in caso contrario, la vernice o il collante potrebbero incrinarsi.
  • Prima di applicare qualunque vernice o lucido, fai una prova in un punto poco visibile della calzatura, per assicurarti che il colore si abbini e si amalgami bene.
Advertisement

Avvertenze

  • Fai attenzione che non si fissino dei peli o della lanugine al collante, mentre questo si sta asciugando. Una volta che la colla sarà asciutta, non potrai riparare l'inconveniente.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Vernice dello stesso colore delle scarpe
  • Sigillante per scarpe o adesivo senza acidi
  • Pennello piccolo (o più di uno)
  • Carta da cucina o di giornale
  • Tagliaunghie o carta vetrata a grana fine
  • Lucido per scarpe e lubrificante protettivo oppure spray impermeabilizzante

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Accessori

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement