Come Risolvere il Problema di Windows Internet Explorer che non Funziona

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come risolvere i problemi più comuni che possono presentarsi utilizzando normalmente Internet Explorer, soprattutto nel caso in cui dovesse smettere di rispondere agli input dell'utente. Esistono diversi scenari in cui Internet Explorer potrebbe andare in "crash", cioè smettere di funzionare correttamente: la presenza di troppe barre degli strumenti, il file delle impostazioni corrotto oppure la mancata effettuazione dei normali aggiornamenti.

Metodo 1 di 4:
Chiudere la Finestra di Internet Explorer quando è Bloccata

  1. 1
    Prova a chiudere Internet Explorer normalmente. Clicca l'icona a forma di X posizionata nell'angolo superiore destro della finestra del programma. Se quest'ultima si chiude, puoi riavviare il browser e riprendere il normale utilizzo.
    • Se la finestra di Internet Explorer non risponde ai comandi, dovrai forzare la chiusura del programma.
  2. 2
  3. 3
    Digita le parole chiave gestione attività all'interno del menu "Start". In questo modo verrà eseguita la ricerca del programma "Gestione attività" all'interno dell'intero computer.
  4. 4
    Seleziona l'icona Gestione attività. Dovrebbe essere apparsa nella parte superiore dell'elenco dei risultati del menu "Start". In questo modo verrà visualizzata la finestra "Gestione attività", mediante la quale potrai forzare la chiusura di Internet Explorer.
  5. 5
    Accedi alla scheda Processi. È posizionata nell'angolo superiore sinistro della finestra "Gestione attività".
  6. 6
    Seleziona la voce Internet Explorer. Dovrebbe essere presente nella parte superiore della scheda "Processi", all'interno della sezione "Applicazioni".
  7. 7
    Premi il pulsante Termina attività. In questo modo Internet Explorer verrà chiuso immediatamente, senza la necessità di confermare la tua azione.
    • Se dovesse apparire una finestra di pop-up con il messaggio "Windows sta tentando di risolvere il problema" (o un messaggio simile), premi semplicemente il pulsante Annulla.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Disinstallare le Barre degli Strumenti

  1. 1
    Avvia Internet Explorer. Rimuovere le barre degli strumenti di terze parti dal browser internet è utile per limitare le probabilità che quest'ultimo possa bloccarsi proprio a causa di un numero eccessivo di programmi in esecuzione simultaneamente.
  2. 2
  3. 3
    Scegli la voce Gestione componenti aggiuntivi. È posizionata circa a metà del menu a discesa apparso.
  4. 4
    Accedi alla scheda Barre degli strumenti ed estensioni. È collocata nella barra laterale sinistra della finestra "Gestione componenti aggiuntivi".
  5. 5
    Seleziona una delle barre degli strumenti presenti e che desideri disinstallare.
  6. 6
    Premi il pulsante Disabilita. È collocato nell'angolo inferiore destro della finestra. In questo modo la barra degli strumenti scelta verrà disabilitata.
    • Ripeti il processo per tutte le altre barre degli strumenti che vuoi rimuovere.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Ripristinare Internet Explorer

  1. 1
  2. 2
    Digita le parole chiave opzioni internet all'interno del menu "Start". In questo modo verrà eseguita una ricerca del programma "Opzioni Internet" all'interno dell'intero computer. Quest'ultimo serve per gestire le impostazioni di configurazione di Internet Explorer.
  3. 3
    Clicca l'icona Opzioni Internet. Dovrebbe essere apparsa nella parte superiore dell'elenco dei risultati del menu "Start". In questo modo verrà visualizzata la finestra "Opzioni Internet".
  4. 4
    Accedi alla scheda Avanzate. È collocata nella parte superiore destra della finestra "Opzioni Internet".
  5. 5
    Premi il pulsante Reimposta. È situato nella parte inferiore destra della finestra "Opzioni Internet".
  6. 6
    Seleziona il pulsante di spunta "Elimina impostazioni personali". È posizionato al centro della finestra di pop-up apparsa. In questo modo sarai certo che qualunque file temporaneo corrotto o relativo alla cronologia verrà eliminato dal computer.
  7. 7
    Premi in successione i pulsanti Reimposta e Chiudi quando richiesto. Adesso è stata ripristinata la configurazione iniziale di Internet Explorer e il problema dovrebbe essere risolto.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Aggiornare Internet Explorer

  1. 1
    Accedi al seguente URL da cui è possibile scaricare il file di installazione di Internet Explorer 11. Si tratta dell'ultima versione del browser prodotta da Microsoft. Se non l'hai ancora installata sul computer, farlo potrebbe risolvere tutte le problematiche correlate con Internet Explorer.
    • Se Internet Explorer non funziona, puoi usare Microsoft Edge o uno dei browser internet di terze parti (per esempio Google Chrome) per raggiungere l'URL indicato.
  2. 2
    Scorri l'elenco apparso per selezionare la lingua di installazione. Assicurati di scaricare il file di installazione relativo alla lingua che preferisci. Il link per il download è posto nella colonna di destra della tabella apparsa, mentre la lingua in quella di sinistra.
  3. 3
    Seleziona il link per effettuare il download del file di installazione relativo alla versione del sistema operativo in uso. In questo modo verrà scaricato direttamente sul computer. Per ogni lingua sono presenti tre link:
    • Windows 7 SP1 32-Bit relativo ai sistemi operativi Windows 7, Windows 8 e Windows 10 con architettura a 32-bit;
    • Windows 7 SP1 64-Bit relativo ai sistemi operativi Windows 7, Windows 8 e Windows 10 con architettura a 64-bit;
    • Windows Server 2008 R2 SP1 64-bit relativo a computer che usano il sistema operativo Windows Server 2008 R2;
    • Se non conosci l'architettura hardware del tuo computer, ovvero non sai se utilizza un sistema operativo a 32-bit o a 64-bit, fai riferimento a questo articolo.
  4. 4
    Seleziona l'icona di installazione di Internet Explorer con un doppio clic del mouse. Dovrebbe essere memorizzata all'interno della cartella predefinita del computer in cui vengono salvati tutti i download dal web (per esempio il desktop o la cartella "Download").
  5. 5
    Premi il pulsante quando richiesto. In questo modo verrà visualizzata la finestra di installazione di Internet Explorer 11.
  6. 6
    Segui le istruzioni che appaiono sullo schermo. Accetta i termini del contratto per l'utilizzo su licenza del programma. Per farlo, premi il pulsante Accetto. Adesso premi il pulsante Avanti, scegli la cartella di installazione e seleziona o meno il pulsante di spunta per creare un'icona di collegamento al programma direttamente sul desktop.
  7. 7
    Premi il pulsante Fine. È posto nell'angolo inferiore destro della finestra. Internet Explorer 11 verrà installato automaticamente sul computer.
    Pubblicità

Consigli

  • Microsoft Edge è il browser internet predefinito di tutti i sistemi Windows 10 e rappresenta il successore ufficiale di Internet Explorer.
Pubblicità

Avvertenze

  • Internet Explorer non è più supportato da Microsoft, dato che il nuovo browser ufficiale è Microsoft Edge. Per questo motivo la soluzione migliore potrebbe essere quella di passare a quest'ultimo o a un browser internet di terze parti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità