Come Rispondere a un Ragazzo Che Ti Chiede di Uscire

Un ragazzo ti ha chiesto di uscire, o sai che sta per farlo? È difficile dire la cosa giusta, specie se non ti sei mai trovata in quella situazione! Che la tua risposta sia “100% sì”, “assolutamente no” o un chiaro “forse”, assicurati di interrogarti sui tuoi sentimenti e di chiederti se stai prendendo la decisione giusta. Non accettare nessuna proposta che ti mette a disagio, e ricorda: non c'è niente di male nel rispondere che hai bisogno di tempo per pensarci.

Metodo 1 di 3:
Dire di Sì

  1. 1
    Assicurati che il ragazzo ti piaccia. Chiediti se sei davvero interessata a lui o se sei solo lusingata che abbia mostrato interesse nei tuoi confronti. Se rifletti sui tuoi sentimenti e ti accorgi di non avere dubbi sul ragazzo, sentiti libera di accettare la sua offerta. Se invece sei più indecisa, ma ti senti in colpa a dire di no, considera se sarà più facile respingerlo adesso o in seguito.[1]
  2. 2
    Scopri che cosa si aspetta da te. Alcuni ragazzi ti chiederanno di andare con loro al parco, al ballo della scuola o al cinema solo per passare del tempo con te e conoscerti meglio.[2] Specie se vai alle elementari, alle medie o al liceo, i ragazzi potrebbero chiederti di diventare la loro fidanzata senza neppure organizzare un "appuntamento". Questo può voler dire che spera di mangiare con te, di accompagnarti a casa dopo la scuola, di tenerti per mano o altro. Alcuni ragazzi possono chiederti di accompagnargli al ballo della scuola o a un altro evento.
    • Non aver paura di chiedergli cosa intende. Se un ragazzo ti piace, ma non hai capito che cosa desidera da te, hai tutto il diritto di chiedere spiegazioni. Se ti dice semplicemente "Ti va di uscire con me?", puoi rispondere "Certo! Che cosa hai in mente?".
    • Se si tratta di un evento di gruppo, assicurati che ti stia invitando esplicitamente per andarci come una coppia. Se ti invita a uscire insieme ai suoi amici, probabilmente gli piaci, ma non ti sta ancora chiedendo di diventare la sua fidanzata. Per lui potrebbe essere un modo di conoscerti meglio o di valutare se ricambi i suoi sentimenti prima di esporsi troppo.
  3. 3
    Rispondi di sì. La risposta esatta varia in base alla domanda. Pensa a che cosa ti ha chiesto esattamente e accetta la sua richiesta, se lo desideri.
    • Se ti chiede di partecipare a un evento preciso, ti basta accettare l'invito. Se per esempio ti invita a un concerto, limitati a sorridere e a dire "Certo, mi piacerebbe molto".
  4. 4
    Chiedi maggiori informazioni. Se un ragazzo ti chiede di uscire con lui, assicurati di capire il luogo e l'ora. Scopri se ti passerà a prendere o se vi incontrerete là, se si tratta di un evento di gruppo o se sarete da soli. Assicurati di essere disponibile quel giorno, all'ora precisa e di non avere già altri impegni.
    • Non serve chiedere queste informazioni prima di rispondere di sì. L'importante non è l'attività in sé, ma che il ragazzo voglia passare del tempo con te. Se anche tu vuoi stare con lui, accetta la sua proposta e penserete ai dettagli in seguito.
    • Non aver paura di rimandare l'incontro se hai già degli impegni. Se vuoi davvero fargli capire che sei interessata, offrigli un'alternativa. Puoi dire: "Mi piacerebbe venire al cinema con te, ma venerdì sera c'è il compleanno di un'amica. Possiamo andare sabato?".
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Dire di No

  1. 1
    Spiega le tue ragioni per il rifiuto. Sii sincera. Non serve trovare troppe giustificazioni, è sufficiente dire che non sei attratta dal ragazzo. Anche se lo trovi attraente, potresti decidere di non accettare la proposta per altri motivi: magari piace a una tua amica, i tuoi genitori non ti permettono di frequentare un ragazzo o non ti senti pronta per una relazione. A prescindere dalla situazione, è importante che tu sia onesta con te stessa e con lui.[3]
    • Se non lo trovi attraente, non serve dire altro. Non essere cattiva e non insultarlo. Puoi dire: "Apprezzo la nostra amicizia, ma non mi piaci in quel modo".
    • Se piace a una tua amica, non rivelare il segreto se non hai la sua approvazione. Spiega al ragazzo che non sei interessata e non fargli capire che ci sono altri motivi dietro la tua scelta.
    • Se i tuoi genitori non ti permettono di uscire con i ragazzi, puoi spiegarlo con sincerità. Tuttavia, fai attenzione a non illuderlo e a non dargli false speranze. Se gli dici che hai una cotta per lui, ma che non puoi vederlo per colpa dei tuoi genitori, lui potrebbe continuare con le sue avances.
    • Se non ti senti pronta a una relazione, non c'è niente di male. Troverai qualcuno in futuro e l'esperienza sarà molto più bella quando sarai del tutto convinta. Questo ragazzo potrebbe essere il primo a chiederti di uscire, ma non sarà l'ultimo.[4]
  2. 2
    Sii chiara e diretta. Non inventare scuse e non accettare un invito solo per cortesia. Senza dubbio il ragazzo preferirà sentirsi dire "Sì", ma probabilmente per lui sarà più facile accettare un rifiuto immediato rispetto a un appuntamento concesso per compassione.
  3. 3
    Non dilungarti troppo. Digli qualcosa di semplice, come "Mi dispiace, ma non mi piaci in quel modo". Non devi spiegare perché non sei interessata, l'importante è far capire la situazione. Cerca di non umiliarlo con un discorso troppo lungo.
    • Se ti chiede una ragione specifica, spiegagli pure perché non sei interessata. Assicurati che non diventi un dibattito e non lasciarti convincere a uscire comunque con lui. Cerca di essere chiara e decisa, senza scendere a compromessi.
    • Se sei amica del ragazzo, puoi citare quel motivo. Puoi dirgli "Apprezzo molto la nostra amicizia, ma non provo attrazione nei tuoi confronti. Possiamo restare amici?".
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Rispondere Quando Non Sei Sicura

  1. 1
    Rifletti bene. Se hai dubbi o non hai esperienza con i ragazzi, potresti non essere in grado di rispondere subito alla proposta. Spiega al ragazzo che hai bisogno di tempo per pensarci, ma che gli farai sapere la tua risposta definitiva entro i prossimi giorni. Cerca di non lasciarlo sulle spine troppo a lungo; se gli piaci davvero, aspetterà la tua risposta con ansia.[5]
    • Assicurati di rispondergli in qualche modo, anche solo per fargli capire perché non puoi dire sì o no subito. Serve coraggio per chiedere di uscire a una persona che ti piace davvero e il minimo che puoi fare è ammettere che ci stai pensando. Questo è particolarmente importante se ricevi l'invito via messaggio o per e-mail: se non gli rispondi, non potrà fare altro che speculare!
  2. 2
    Chiedi consiglio a parenti e amici. Assicurati di parlare solo con persone di cui ti fidi. Descrivi la situazione, spiega perché non sei sicura e valuta i pro e i contro delle due risposte. Ricorda: non devi seguire i consigli di nessuno, ma possono esserti utili per comprendere meglio i tuoi sentimenti. Se non ti senti a tuo agio a chiedere a nessuno, scrivi una lista dei pro e dei contro per provare ad arrivare da sola a una decisione.
  3. 3
    Dai una risposta secca al ragazzo. Cerca di avvicinarti il più possibile a un sì o a un no, specie se ci sono delle condizioni. Una volta che hai pensato alla tua scelta, parla con lui in privato oppure mandagli un messaggio.
    • Non ti serve spiegare il tuo ragionamento, specie se hai fatto molta fatica a decidere. Tuttavia, se ti va di parlarne, puoi aiutare il ragazzo a capire perché hai impiegato così tanto tempo a rispondere.
  4. 4
    Impiega il tempo necessario a conoscerlo meglio. Non c'è fretta. Non devi uscire con il ragazzo da subito; se ti rispetta, sarà paziente e aspetterà che tu ti senta a tuo agio.
    • Digli: "Mi piaci, ma voglio conoscerti meglio prima di avviare una relazione. Frequentiamoci in amicizia e vediamo come va".
    • Se vuoi dirgli di sì, ma non sei pronta ad avere una relazione, puoi dirgli: "Voglio uscire con te. Voglio tenerti la mano e baciarti, ma non penso di essere ancora pronta a una relazione". Dagli un bacio sulla guancia per fargli capire che sei sincera.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Appuntamenti

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità