Come Ritrovare un iPhone Smarrito

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come individuare un iPhone quando viene perso elencando anche alcuni consigli su come rendere la ricerca molto più semplice.

Metodo 1 di 6:
Usare la Funzionalità Trova il mio iPhone

  1. 1
    Avvia l'app Trova il mio iPhone su un altro dispositivo. Puoi scegliere di eseguire l'app per dispositivi mobili su un secondo smartphone oppure puoi accedere al sito web di iCloud tramite un browser internet.
  2. 2
    Esegui l'accesso con il tuo ID Apple. Ricorda di utilizzare il medesimo ID Apple, e la relativa password di sicurezza, che è connesso all'iPhone che vuoi rintracciare.
    • Se hai scelto di usare l'app installata sul dispositivo di un'altra persona, ricordati di effettuare il logout selezionando l'opzione Esci posta nell'angolo superiore destro dello schermo per poi eseguire l'accesso con il tuo ID Apple.
  3. 3
    Seleziona il tuo iPhone. Dovrebbe apparire all'interno dell'elenco dei dispositivi visualizzato sotto alla mappa. La posizione del dispositivo dovrebbe venire visualizzata sulla mappa.
    • Se l'iPhone è stato spento o la batteria si è scaricata completamente, sulla mappa apparirà solo l'ultima posizione nota del dispositivo.
  4. 4
    Seleziona la voce Azioni. È collocata nella parte inferiore centrale dello schermo.
  5. 5
    Scegli la voce Emetti suono. È posizionata nell'angolo inferiore sinistro dello schermo. Se il tuo iPhone è nelle vicinanze riprodurrà un suono che ti aiuterà a individuarne la posizione precisa.
  6. 6
    Seleziona l'opzione Mod smarrito. È collocata nella parte inferiore centrale dello schermo. Usa questa funzione se l'iPhone si trova in un luogo in cui può essere ritrovato da qualcuno o se pensi che sia stato rubato.
    • Inserisci un codice di sblocco per il dispositivo. Imposta una sequenza casuale di numeri che non sia correlata con le tue informazioni personali. Non usare per esempio la data di nascita, il numero della patente, della carta d'identità, della tessera sanitaria o altre informazioni sensibili legate alla tua persona.
    • Invia un messaggio e contatta il numero di telefono che appare sullo schermo.
    • Se l'iPhone è acceso e connesso alla rete, verrà immediatamente bloccato e non sarà possibile eseguirne il ripristino senza essere in possesso del codice che hai appena impostato. Sarai in grado di visualizzare la posizione attuale del dispositivo e qualsiasi variazione della sua posizione.
    • Se l'iPhone è spento, verrà bloccato non appena verrà riacceso. In questo caso riceverai una notifica tramite e-mail e sarai in grado di tracciarne la posizione.
    • Esegui regolarmente il backup dell'iPhone tramite iCloud o iTunes per essere certo di poter recuperare tutti i tuoi dati, se si dovesse verificare uno scenario come quello descritto.
    Pubblicità

Metodo 2 di 6:
Usare la Cronologia di Google Maps

  1. 1
    Accedi al sito web di Google Maps usando questo URL https://www.google.com/maps/timeline. La cronologia di Google Maps tiene traccia di tutte le posizioni inviate dall'iPhone in modo da poterle consultare in un secondo momento.
    • Questo metodo funziona solo se la condivisione della posizione e la cronologia di quest'ultima sono state attivate sull'iPhone. Se così non fosse, dovrai usare un altro metodo di questo articolo per poter rintracciare il tuo dispositivo iOS.
  2. 2
    Clicca sulla voce "Oggi" posta nell'angolo superiore sinistro della pagina web di Google Timeline. La cronologia più recente della posiziona del tuo iPhone verrà visualizzata all'interno del pannello laterale sinistro della pagina.
  3. 3
    Scorri fino alla fine dell'elenco della cronologia in modo da poter visualizzare l'ultima posizione nota dell'iPhone.
  4. 4
    Esamina i dati della cronologia per verificare se l'iPhone si trova in una posizione fissa o se è stato spostato. In questo modo potrai determinare se il dispositivo è stato semplicemente smarrito o se è stato preso in custodia da qualcuno.
  5. 5
    Usa la mappa visualizzata sullo schermo per localizzare la posizione esatta dell'iPhone. Google Maps utilizza la tecnologia GPS per calcolare la posizione approssimativa dell'iPhone.[1]
    Pubblicità

Metodo 3 di 6:
Usare un Apple Watch

  1. 1
    Connetti l'Apple Watch alla medesima rete a cui è collegato l'iPhone. L'Apple Watch deve essere collegato direttamente all'iPhone tramite Bluetooth o in alternativa deve essere connesso alla medesima rete Wi-Fi a cui è collegato lo smartphone.
  2. 2
    Scorri il dito verso l'alto sullo schermo dell'Apple Watch partendo dal lato inferiore. Verrà visualizzato il menu principale del dispositivo.
  3. 3
    Seleziona l'opzione "Emetti suono". È visualizzato sotto ai pulsanti per attivare la modalità "Uso in aereo", "Non disturbare" e "Silenzioso". Dopo aver premuto il pulsante corrispondente all'opzione indicata l'iPhone emetterà un suono che ti sarà di aiuto per localizzare il dispositivo. Il suono verrà riprodotto anche se l'iPhone è in modalità "Silenzioso".
  4. 4
    Continua ad attivare l'opzione "Emetti suono" finché non sei riuscito a individuare con precisione la posizione dell'iPhone.
    • Tieni premuto il pulsante "Emetti suono" per fare in modo che la luce LED dell'iPhone lampeggi. Questa funzione può essere di aiuto quando hai bisogno di individuare l'iPhone in luoghi bui o di notte.[2]
    Pubblicità

Metodo 4 di 6:
Usare un'App per il Tracciamento GPS

  1. 1
    Avvia il browser internet e accedi al sito ufficiale dell'app per il tracciamento GPS che hai precedentemente installato sull'iPhone.
  2. 2
    Esegui l'accesso all'interfaccia web del servizio utilizzando le credenziali dell'account che hai creato quando hai installato l'applicazione sul tuo iPhone.
  3. 3
    Segui le istruzioni che appariranno sullo schermo per tracciare e individuare la posizione attuale dell'iPhone utilizzando la tecnologia GPS. La maggior parte delle app per la localizzazione GPS fornisce le informazioni dettagliate riguardanti le attività eseguite dal dispositivo, inclusa la cronologia delle posizioni, l'elenco dei messaggi inviati, le chiamate vocali eseguite e molto altro.
  4. 4
    Contatta lo sviluppatore del programma per avere maggiori informazioni e assistenza su come utilizzare l'app per risalire alla posizione dell'iPhone. L'assistenza e il supporto alle applicazioni GPS di terze parti vengono forniti solo dai rispettivi sviluppatori e non direttamente dalla Apple.
    Pubblicità

Metodo 5 di 6:
Usare Altri Metodi

  1. 1
    Chiama il numero di cellulare legato all'iPhone. Usa un telefono fisso oppure lo smartphone di un amico per provare a chiamare il tuo numero di cellulare. Se l'iPhone è stato semplicemente smarrito e si trova nelle vicinanze, lo sentirai suonare.
    • Spostati all'interno della casa o del luogo in cui ti trovi mentre chiami il tuo numero di cellulare.
    • Se non hai a disposizione un telefono con cui chiamare, ma hai accesso a un computer, prova a consultare questo sito web: IcantFindMyPhone.com. Inserisci il tuo numero di cellulare e gli amministratori del sito eseguiranno la chiamata per te.
    • Controlla i luoghi difficili da raggiungere.
  2. 2
    Usa i social network. Fai sapere ai tuoi amici di Twitter, Facebook, Snapchat, WhatsApp e di qualunque altra piattaforma social che hai perso il tuo iPhone.
  3. 3
    Contatta le forze dell'ordine locali. Recati alla stazione di polizia, dei vigili o dei carabinieri della zona in cui presumi di aver perso lo smartphone per controllare se qualcuno lo ha ritrovato e consegnato a loro.
    • Se pensi che il tuo iPhone sia stato rubato, sporgi immediatamente denuncia.
    • Se hai preso nota del codice IMEI del tuo iPhone, forniscilo alle forze dell'ordine nel momento in cui sporgi denuncia per il furto. In questo modo potranno rintracciarlo se è stato venduto dopo il furto.
  4. 4
    Rivolgiti all'ufficio "Oggetti rinvenuti" della tua città. Esegui una ricerca nel web per risalire all'indirizzo e recati allo sportello per verificare se il tuo iPhone è stato ritrovato e lasciato in custodia in questo ufficio. I siti web dei comuni di alcune città (per esempio Milano) permettono di eseguire una ricerca direttamente online.
  5. 5
    Contatta il tuo gestore telefonico se non riesci a ritrovare l'iPhone. Se hai la certezza che il dispositivo sia stato rubato o se pensi che non riuscirai a rientrarne in possesso, contatta il tuo gestore telefonico il prima possibile.[3]
    • Alcuni gestori telefonici permettono di bloccare la scheda SIM e tutti i servizi correlati per un determinato periodo di tempo, quindi puoi provare ad adottare questa soluzione temporanea se pensi di riuscire a rientrare in possesso dello smartphone.
    • Se pensi che il tuo iPhone sia stato rubato, segui la procedura volta a contestare qualsiasi spesa straordinaria che è stata effettuata dopo il furto.
    Pubblicità

Metodo 6 di 6:
Attivare la Funzionalità Trova il mio iPhone

  1. 1
  2. 2
    Tocca il tuo ID Apple. È visualizzato nella parte superiore del menu "Impostazioni", unitamente al tuo nome e all'immagine del profilo che hai scelto (nel caso in cui ne abbia impostata una).
    • Se non hai ancora eseguito l'accesso con il tuo ID Apple, tocca la voce Esegui il login su [dispositivo], quindi inserisci l'indirizzo e-mail associato all'account, la relativa password di sicurezza e premi il pulsante Accedi.
    • Se stai usando una versione datata del sistema operativo iOS, potresti non avere la necessità di eseguire questo passaggio e la sezione dell'ID Apple potrebbe non essere presente nel menu "Impostazioni".
  3. 3
    Tocca la voce iCloud. È visualizzata all'interno della seconda sezione del menu.
  4. 4
    Scorri l'elenco apparso verso il basso per poter selezionare la voce Trova il mio iPhone. È collocata nella parte inferiore della sezione "App che utilizzano iCloud".
  5. 5
    Attiva il cursore "Trova il mio iPhone" spostandolo verso destra. Diventerà di colore verde indicando che la funzionalità in esame è stata attivata con successo. In questo modo potrai localizzare il tuo iPhone utilizzando un altro dispositivo.
  6. 6
    Attiva il cursore "Invia ultima posizione" spostandolo verso destra. In questo modo l'iPhone sarà in grado di inviare la sua ultima posizione ai server della Apple poco prima che la batteria si esaurisca completamente.
    Pubblicità

Consigli

  • Se l'iPhone è in modalità "Uso in aereo", la funzionalità "Trova il mio iPhone" non sarà in grado di localizzare il dispositivo.
  • È possibile localizzare anche un Apple Watch smarrito. Se vuoi avere maggiori informazioni su come fare, leggi questo articolo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se pensi che il tuo iPhone sia stato rubato e puoi tracciarlo, non cercare di recuperarlo da solo; sporgi denuncia alla Polizia o alle forze dell'ordine. Cercando di recuperarlo in autonomia potresti ritrovarti in una situazione spiacevole e correre gravi rischi per la tua incolumità.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cellulari & Gadgets

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità