Come Saldare la Ghisa

Saldare la ghisa è un'attività di precisione che richiede molto calore, e spesso un equipaggiamento costoso. Non dovresti metterti al lavoro solo dopo aver letto un articolo su internet, a prescindere da quanto completo questo sia. Ad ogni modo, comprendere le basi del procedimento può aiutarti a prepararti per un corso di formazione, oppure a compiere decisioni migliori per progetti di saldatura effettuati da personale qualificato, sotto la tua supervisione.

Metodo 1 di 2:
Temperatura e Ambiente
Modifica

  1. 1
    Tieni la ghisa al di fuori dell'intervallo di temperature fra i 65 e i 260 °C (150-500 gradi Fahrenheit). Questa è una zona pericolosa per la ghisa, all'interno della quale il materiale è instabile e difficile da trattare. Per fare questo dovrai solitamente riscaldare o raffreddare il metallo prima e durante il lavoro.
  2. 2
    Preriscalda le sezioni da saldare, portandole a temperature fra i 260 e i 650 °C.
  3. 3
    Mantieni il materiale circostante più fresco, ma non freddo. Se diventasse freddo, potresti utilizzare i macchinari per riportarlo alla temperatura desiderata.
  4. 4
    Mantieni il tassello di riparazione abbastanza freddo da poterlo toccare in sicurezza a mani nude. Tasselli più caldi potrebbero rovinare la saldatura, mentre ci vorrebbe troppo tempo per portare tasselli freddi alla temperatura di saldatura. Consulta la documentazione specifica per conoscere la temperatura esatta a cui lavorare, per il materiale che stai utilizzando nel tuo progetto.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Saldatura
Modifica

  1. 1
    Ripara crepe e fratture utilizzando dei pezzi di ghisa come "cerotti" per mantenere collegate le due parti del materiale sottostante.
  2. 2
    Fissa i tasselli al loro posto utilizzando delle saldature corte, di circa 2,5 cm l'una. In questo modo eviterai di surriscaldare il materiale circostante.
  3. 3
    Usa la borchiatura per rinforzare le crepe più grandi. Questa tecnica consiste nel forare il materiale di base da riparare, per poi avvitare il tassello al suo posto. Puoi quindi saldare le viti per completare il lavoro.
  4. 4
    Aspettati di trovare delle crepe nel metallo quando avrai terminato la saldatura. Questo è normale e inevitabile nella saldatura della ghisa. Usa un sigillante per saldature e collegamenti che devono essere ermetici.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Pre-riscalda o pre-raffredda la ghisa utilizzando sempre lo stesso metodo durante il lavoro. Cambiare metodo potrebbe causare stress e crepe nella ghisa, che potrebbero rovinare il tuo progetto, oppure essere così piccole da non essere notate, fino alla rottura catastrofica del metallo sotto sforzo.
  • La ghisa contiene generalmente più carbonio rispetto all'acciaio. Questo la rende fragile e più difficile da saldare, rispetto ad altri metalli industriali.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Tieni un estintore a portata di mano mentre utilizzi l'attrezzatura da saldatura. Anche se la ghisa non è infiammabile, tu lo sei – e anche molti materiali che fanno parte dell'attrezzatura che utilizzerai.
Advertisement

Cose che ti ServirannoModifica

  • Attrezzatura da saldatura
  • Occhiali di sicurezza
  • Tasselli di ghisa
  • Guanti da saldatura
  • Grembiule da saldatura o tuta completa

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement