Come Saltare le Verdure

Le verdure saltate sono veloci, salutari e colorate e possono accompagnare un piatto della cena o del pranzo o essere servite sole. Ci sono moltissimi modi diversi per fare le verdure saltate, segui questi passaggi per un contorno facile, caldo e nutriente. Le verdure saltate possono essere usate nella pasta, nelle insalate, per farcire, nelle quesadillas, o possono accompagnare la tua carne preferita.

Passaggi

  1. 1
    Raccogli gli ingredienti. Misura e versa l'olio o del brodo nella padella. Metti la padella sul fornello a fuoco medio e lascialo scaldare.
  2. 2
    Taglia le verdure. Taglia i pomodori, trita le cipolle, e affetta i peperoni. Fai dei pezzi abbastanza piccoli se vai di fretta, visto che i pezzi più grossi ci mettono di più a cuocere.
  3. 3
    Metti le verdure in padella. Per evitare di avere alla fine delle verdure stracotte e delle altre crude, dovresti mettere le verdure a seconda del loro tempo di cottura. In alternativa, puoi tagliare a pezzi più piccoli le verdure che ci mettono di più e a pezzi più grandi le verdure che ci mettono di meno.
    • Tempo lungo di cottura: carote, cipolle, patate (specialmente le patate)
    • Tempo medio di cottura: broccoli, peperoni
    • Tempo corto di cottura: funghi, pomodori
    • Tempo di cottura molto corto: spinaci e altre verdure verdi
  4. 4
    Mescola una o due volte. Continua a cuocere finché le verdure sono tenere (circa 3-5 minuti). Togli dal fuoco.
  5. 5
    Cospargi con il tuo condimento preferito, pepe, timo, rosmarino e sale.
  6. 6
    Metti un po' di spremuta fresca di arancia sulle verdure. Anche il lime ha un sapore delizioso sulle verdure.
  7. 7
    Finito.
    Advertisement

Consigli

  • Servi come contorno per carne, pollo e pesce.
  • Questo piatto sta molto bene con il riso integrale.
  • Le verdure hanno tempi di cottura diversi, fai esperimenti combinandole o cuocile separatamente.
Advertisement

Avvertenze

  • Fai attenzione a non bruciarti!
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Una padella grande (la ghisa è meglio del Teflon)
  • Verdure di tua scelta, per esempio:
    • Funghi
    • Pomodori
    • Peperoni (verdi e rossi dolci)
    • Cipolle
    • Aglio
    • Carote
    • Scalogno
    • Patate rosse tagliate piccole
  • Un coltello affilato
  • Un tagliere
  • 2-3 cucchiai di olio
  • Olio o olio di colza
  • Spezie
  • Agrumi da spremuta

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucina

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement