Come Salvare Documenti in una Chiave USB

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Questo articolo mostra come copiare, salvare o scaricare file direttamente su un'unità di memoria esterna USB collegata al tuo computer Windows o Mac. Prosegui nella lettura per scoprire come fare.

Parte 1 di 6:
Collegare l'Unità USB al Computer

  1. 1
    Individua la disposizione delle porte USB del computer. Se stai usando un laptop, molto probabilmente le porte USB si troveranno sul lato destro o sinistro della scocca del computer. Se invece stai utilizzando un computer desktop, è probabile che le porte USB siano collocate sul retro del case o sulla parte frontale. Se stai usando un iMac, le porte USB sono posizionate sul retro del monitor.
  2. 2
    Determina il tipo di porte USB presenti sul computer. Al momento sono due le tipologie di porte USB che si possono trovare sui moderni computer:
    • USB 3.0 – hanno una forma rettangolare assottigliata e sono larghe circa 1,5 cm. All'interno è presente un divisore in plastica blu collocato nella parte superiore della porta. Le porte USB 3.0 equipaggiano la maggior parte dei computer dotati di sistema operativo Windows e la maggior parte dei Mac prodotti prima del 2016.
    • USB-C – sono caratterizzate da una forma rettangolare con i lati più piccoli arrotondati e hanno una larghezza di circa mezzo centimetro. Questo tipo di porte equipaggia la maggior parte dei MacBook e MacBook Pro di nuova generazione, ma si possono trovare anche su alcuni laptop moderni dotati di sistema operativo Windows.
    • Se il computer in uso è dotato di entrambe queste tipologie di porte USB, sarai libero di scegliere quale usare in base al tipo di unità USB che dovrai collegare.
  3. 3
    Individua il tipo di unità di memoria USB che andrai a usare. Osserva le estremità del cavo di collegamento o il connettore della chiavetta USB:
    • Se i connettori hanno una forma rettangolare e all'interno è visibile un divisore in plastica, significa che si tratta di una connessione USB 3.0.
    • Se il connettore ha una forma rettangolare con i lati più corti arrotondati e all'interno non è presente alcun divisore in plastica, significa che si tratta di un'unità di memoria USB-C.
  4. 4
    Acquista un adattatore se è necessario. Se l'unità USB che desideri collegare al computer è dotata di connettore USB 3.0, ma quest'ultimo dispone solo di porte USB-C, dovrai acquistare un adattatore da USB 3.0 a USB-C per il computer.
    • È molto probabile che dovrai eseguire questo passaggio se stai usando un MacBook o un MacBook Pro prodotto dal 2016 in poi, anche se alcuni dei laptop più moderni dotati di sistema operativo Windows utilizzano porte USB-C.
  5. 5
    Collega l'unità di memoria esterna al computer. Se stai utilizzando una chiavetta USB 3.0, assicurati che il divisore in plastica presente all'interno del connettore sia posto nella parte inferiore di quest'ultimo, dato che il medesimo componente plastico è collocato nella parte superiore delle porte USB del computer.
    • Le porte USB-C non prevedono di rispettare un orientamento specifico per eseguire il collegamento.
    • Se hai dovuto acquistare un adattatore da USB 3.0 a USB-C, dovrai collegarlo al connettore USB 3.0 dell'unità di memoria per poi inserirlo nella porta USB-C del computer.
    Advertisement

Parte 2 di 6:
Trasferire un File su un'Unità USB (Windows)

  1. 1
    Assicurati che l'unità USB sia collegata correttamente al computer. Se non hai ancora effettuato il collegamento, fallo prima di continuare.
  2. 2
  3. 3
    Copia il file da trasferire sull'unità USB. Accedi alla cartella in cui è memorizzato, selezionalo con il mouse, quindi copialo premendo la combinazione di tasti Ctrl+C.
    • Se hai la necessità di eseguire una selezione multipla di file o cartelle, tieni premuto il tasto Ctrl mentre clicchi le icone di tutti gli elementi da copiare.
  4. 4
    Seleziona il nome dell'unità USB. È visualizzato all'interno della barra laterale sinistra della finestra "Esplora file" (per individuarlo, potresti avere la necessità di scorrere il contenuto verso il basso).
    • Se non riesci a individuare il nome dell'unità USB, scegli la voce Questo PC posta nella parte superiore della barra sinistra, quindi seleziona con un doppio clic del mouse la relativa icona posta all'interno della sezione "Dispositivi e unità".
  5. 5
    Incolla gli elementi copiati. Seleziona un punto vuoto del riquadro relativo al contenuto dell'unità USB, quindi premi la combinazione di tasti Ctrl+V. I file e le cartelle che hai copiato nel passaggio precedente dovrebbero apparire all'interno della finestra "Esplora file" relativa all'unità USB selezionata.
    • Se hai la necessità di trasferire gli elementi copiati all'interno di una cartella specifica dell'unità USB in oggetto, selezionala con un doppio clic del mouse prima di incollare i file che hai copiato.
  6. 6
    Espelli l'unità USB prima di scollegarla fisicamente dal computer. In questo modo il sistema operativo provvederà a salvare correttamente i dati all'interno dell'unità evitando che possano corrompersi nel momento in cui la scollegherai fisicamente dal sistema:
  7. 7
    Rimuovi l'unità USB dal computer. Dopo aver eseguito la procedura di rimozione sicura dell'hardware, potrai scollegare fisicamente l'unità USB dal computer tirandola con delicatezza, senza correre alcun pericolo di perdere o corrompere i dati presenti al suo interno.
    Advertisement

Parte 3 di 6:
Trasferire un File su un'Unità USB (Mac)

  1. 1
    Assicurati che l'unità USB sia collegata correttamente al computer. Se non hai ancora effettuato il collegamento, fallo prima di continuare.
  2. 2
  3. 3
    Copia il file da trasferire sull'unità USB. Accedi alla cartella in cui è memorizzato, selezionalo con il mouse, quindi copialo premendo la combinazione di tasti Command+C.
    • Se hai la necessità di eseguire una selezione multipla di file o cartelle, tieni premuto il tasto Command mentre clicchi le icone di tutti gli elementi da copiare.
  4. 4
    Accedi all'unità USB. Seleziona il nome di quest'ultima elencato nella parte inferiore sinistra della finestra di Finder. L'unità di memoria è collocata all'interno della sezione "Dispositivi".
  5. 5
    Incolla gli elementi copiati. Seleziona un punto vuoto del riquadro relativo al contenuto dell'unità USB, quindi premi la combinazione di tasti Command+V. I file e le cartelle che hai copiato nel passaggio precedente dovrebbero apparire all'interno della finestra di Finder relativa all'unità USB selezionata.
    • Se hai la necessità di trasferire gli elementi copiati all'interno di una cartella specifica dell'unità USB in oggetto, selezionala con un doppio clic del mouse prima di incollare i file che hai copiato.
  6. 6
    Espelli l'unità USB prima di scollegarla fisicamente dal computer. In questo modo il sistema operativo provvederà a salvare correttamente i dati all'interno dell'unità, evitando che possano corrompersi nel momento in cui la scollegherai fisicamente dal sistema:
  7. 7
    Rimuovi l'unità USB dal computer. Dopo aver eseguito la procedura di rimozione sicura dell'hardware, potrai scollegare fisicamente l'unità USB dal computer tirandola con delicatezza, senza correre alcun pericolo di perdere o corrompere i dati presenti al suo interno.
    Advertisement

Parte 4 di 6:
Salvare un File Direttamente su un'Unità USB

  1. 1
    Assicurati che l'unità USB sia collegata correttamente al computer. Se non hai ancora effettuato il collegamento, fallo prima di continuare.
  2. 2
  3. 3
    Crea un nuovo file se è necessario. Se il file che vuoi salvare sulla chiavetta USB in uso non esiste ancora crealo adesso utilizzando il programma apposito e solo dopo continua a leggere le istruzioni di questo metodo.
    • Salta questo passaggio se hai la necessità di creare una copia del file originale che andrà poi salvata sull'unità USB.
  4. 4
    Apri la finestra "Salva con nome". Se si tratta di un nuovo documento che non è ancora stato salvato in precedenza, dovrai semplicemente premere la combinazione di tasti Ctrl+S (su sistemi Windows) o Command+S su Mac. In caso contrario segui queste istruzioni:
    • Windows – accedi al menu File, quindi scegli l'opzione Salva con nome. Se stai utilizzando Microsoft Office, seleziona la voce Questo PC con un doppio clic del mouse dopo aver scelto l'opzione Salva con nome. In questo modo verrà visualizzata la finestra di dialogo "Esplora file".
    • Mac – accedi al menu File, quindi scegli l'opzione Salva con nome....
  5. 5
    Assegna un nome al nuovo file se necessario. Se desideri modificare il nome del file, digita quello nuovo all'interno del campo di testo "Nome file" (su Windows) o "Nome" (su Mac).
  6. 6
    Seleziona il nome dell'unità USB. È visualizzato all'interno della barra laterale sinistra della finestra di dialogo apparsa (per individuarlo, potresti avere la necessità di scorrere il contenuto verso il basso).
    • Se stai usando un Mac, potresti dover accedere al menu a discesa Situato in per poter poi selezionare il nome dell'unità USB da usare. In alternativa dovrai utilizzare la barra laterale sinistra della finestra di Finder.
  7. 7
    Premi il pulsante Salva. È posizionato nell'angolo inferiore destro della finestra. Il file in esame verrà salvato direttamente all'interno dell'unità esterna USB selezionata.
  8. 8
    Espelli l'unità USB prima di scollegarla fisicamente dal computer. In questo modo il sistema operativo provvederà a salvare correttamente i dati all'interno dell'unità, evitando che possano corrompersi nel momento in cui la scollegherai fisicamente dal sistema:
  9. 9
    Rimuovi l'unità USB dal computer. Dopo aver eseguito la procedura di rimozione sicura dell'hardware, potrai scollegare fisicamente l'unità USB dal computer tirandola con delicatezza, senza correre alcun pericolo di perdere o corrompere i dati presenti al suo interno.
    Advertisement

Parte 5 di 6:
Scaricare un File Direttamente su un'Unità USB

  1. 1
    Assicurati che l'unità USB sia collegata correttamente al computer. Se non hai ancora effettuato il collegamento, fallo prima di continuare.
  2. 2
    Avvia il tuo browser internet preferito. Se hai la necessità di scaricare un file da internet e salvarlo direttamente su una chiavetta USB, la prima cosa da fare è aprire un browser (per esempio Chrome).
  3. 3
    Assicurati di aver abilitato la richiesta di conferma per effettuare i download. La maggior parte dei browser scarica i file dal web salvandoli automaticamente all'interno della cartella indicata per questo scopo, che normalmente è la directory "Download". Tuttavia l'utente può configurare il programma in modo che richieda di indicare il punto in cui salvare il file prima di avviare il download. Segui queste istruzioni per effettuare le modifiche alle impostazioni:
    • Chrome – premi il pulsante posto nell'angolo superiore destro della finestra, scegli la voce Impostazioni, scorri il menu apparso fino alla fine per individuare e selezionare il link Avanzate, accedi alla sezione "Download" e attiva il cursore "Chiedi dove salvare il file prima di scaricarlo" spostandolo verso destra.
    • Firefox – premi il pulsante posto nell'angolo superiore destro dello schermo. Scegli la voce Opzioni (o Preferenze su Mac), scorri fino alla sezione "File e Applicazioni", quindi seleziona il radio pulsante "Chiedi dove salvare ogni file".
    • Edge – premi il pulsante posto nell'angolo superiore destro della finestra, scegli la voce Impostazioni, scorri il menu apparso verso il basso e premi il pulsante Visualizza impostazioni avanzate, quindi attiva il cursore "Richiedi l'operazione da eseguire con ogni download" spostandolo verso destra (se quest'ultimo è di colore blu significa che è già attivo).
    • Safari – accedi al menu Safari posto nell'angolo superiore sinistro dello schermo, scegli la voce Preferenze..., accedi al menu a discesa "Posizione download file" e scegli l'opzione Chiedi per ogni download.
  4. 4
    Accedi alla posizione in cui si trova il file da scaricare. Usa il browser internet che preferisci per accedere al sito, alla pagina o al servizio web in cui è possibile scaricare il file in esame.
  5. 5
    Premi il pulsante o il link Download. Questa opzione varia in base al tipo di contenuto da scaricare. Verrà visualizzata una finestra di dialogo che ti permetterà di selezionare dove scaricare il file in oggetto.
  6. 6
    Seleziona l'unità USB. Quando ti viene chiesto dove salvare il file scelto, seleziona il nome dell'unità USB utilizzando la barra laterale sinistra della finestra di dialogo apparsa, dopodiché premi il pulsante Salva. In questo modo il contenuto scelto verrà scaricato e memorizzato all'interno dell'unità USB indicata.
    • Se stai usando un Mac, dovrai premere il pulsante Scegli anziché Salva.
    • Se hai la necessità di salvare il file all'interno di una cartella specifica dell'unità USB in oggetto, selezionala con un doppio clic del mouse prima di premere il pulsante Salva o Scegli.
  7. 7
    Espelli l'unità USB prima di scollegarla fisicamente dal computer. In questo modo il sistema operativo provvederà a salvare correttamente i dati all'interno dell'unità, evitando che possano corrompersi nel momento in cui la scollegherai fisicamente dal sistema:
  8. 8
    Rimuovi l'unità USB dal computer. Dopo aver eseguito la procedura di rimozione sicura dell'hardware, potrai scollegare fisicamente l'unità USB dal computer tirandola con delicatezza, senza correre alcun pericolo di perdere o corrompere i dati presenti al suo interno.
    Advertisement

Parte 6 di 6:
Risoluzione dei Problemi Relativi alle Unità USB

  1. 1
    Assicurati che il dispositivo di archiviazione selezionato non sia pieno. Avendo una capacità limitata, le chiavette USB in particolare tendono a esaurire lo spazio di memoria con molta rapidità, soprattutto se si tratta di dispositivi datati. Se questo è il problema, prova a cancellare alcuni dei file o delle cartelle che non ti servono più.
    • Per eliminare i file dalla chiavetta USB trascinali da quest'ultima all'interno del cestino di sistema. Puoi eseguire questa operazione sia su sistemi Windows sia su Mac.
  2. 2
    Controlla preventivamente la dimensione del file che vuoi trasferire o scaricare sull'unità USB. Molte chiavette USB non sono in grado di archiviare al loro interno file con una dimensione superiore ai 4 GB. Se hai la necessità di memorizzare sulla tua chiavetta USB un file più grande di 4 GB, dovrai formattare il dispositivo scegliendo un formato di file system che supporti tale funzionalità. Prosegui nella lettura per avere maggiori dettagli in merito.
  3. 3
    Formatta l'unità USB. In questo modo avrai la possibilità di selezionare un formato di file system diverso, in grado di gestire anche i file con una dimensione superiore ai 4 GB o che sia compatibile con l'architettura hardware del computer in uso. Ricorda che la formattazione di un'unità di memoria ne cancella tutto il contenuto in modo permanente.
    • Se hai la necessità di archiviare un file con una dimensione superiore ai 4 GB, dovrai scegliere il file system exFAT (su Windows) o ExFAT (su Mac).
    • Ricorda che le unità di memoria USB formattate con un file system dedicato ai sistemi operativi Windows non sono compatibili con i Mac e viceversa. Per risolvere questo problema, formatta la tua chiavetta USB scegliendo un file system che garantisca la compatibilità con queste due piattaforme.
    Advertisement

Avvertenze

  • Dopo aver formattato un'unità di memoria USB non sarai più in grado di recuperare i dati contenuti al suo interno prima della formattazione.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Software | Hardware

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement