Come Sbarazzarsi del Bambù

Sebbene il bambù sia conosciuto per la sua bellezza come pianta ornamentale, e come pezzo forte di un giardino, potrebbe arrivare a essere un problema, per cui è bene sapere come liberarsene. Al giorno d’oggi ci sono più di 1200 specie di bambù vendute nei vivai, che possono crescere a dismisura e diventare una seccatura dannosa per l'ambiente e per i giardini limitrofi. Liberarsi di questa pianta può richiedere diversi anni, in base al grado d’infestazione, ma puoi riuscirci con alcuni semplici attrezzi da giardino. Continua a leggere.

Metodo 1 di 2:
Parte Prima: Rimuovere il Bambù

  1. 1
    Separa il bambù che vuoi eliminare. I culmi di bambù, o steli, sono collegati da rizomi sotterranei che crescono rapidamente e vicino alla superficie del terreno. Tagliando attraverso i rizomi, puoi separare e contenere il bambù. Il metodo più semplice è di dividerli usando la punta di una pala pesante.
    • Se vuoi sbarazzarti di un intero boschetto di bambù, dovresti iniziare partendo dai bordi e spostandoti verso l'interno. Per prima cosa separa l'anello esterno di bambù, in modo che rimanga contenuto in una zona delimitata. A seconda della grandezza del boschetto, il lavoro potrebbe richiedere settimane, mesi o addirittura anni.
    • Questa tecnica è efficace anche se vuoi conservare una zona di bambù. Taglia i rizomi che collegano le sezioni di bambù in modo che non si diffondano e non continuino a crescere insieme. Togli ogni zona che vuoi eliminare, permettendo a un’altra di continuare a vivere. Dovrai tornare a tagliare periodicamente la sezione restante per evitare che "corra" sotto il terreno e si diffonda in altre aree.
  2. 2
    Falcia i culmi. Ora che i rizomi sono tagliati, taglia i culmi il più vicino possibile al suolo. Per gli steli sottili puoi usare un tosaerba o un tronchese, mentre per quelli più grandi potrebbe essere necessaria una motosega. Se mantieni l'area curata nel tempo, il bambù non avrà la possibilità di farsi troppo spazio.
    • Puoi tagliare i culmi in qualsiasi periodo dell'anno, ma quello migliore è la primavera, quando appare una nuova crescita. Il bambù, in questa fase, deve dare fondo alle sue riserve di energia, e sarà più facile e veloce sbarazzartene mentre è dormiente.
  3. 3
    Scava i rizomi. Usa una pala per scavare i rizomi e gettarli. È opportuno toglierli il giorno stesso che tagli i culmi; il bambù cresce così rapidamente che aspettare anche solo un giorno o due significa avere nuovi culmi che si formano prima ancora di riuscire a lavorare sui rizomi.
    • Se il boschetto è troppo grande per riuscire a tagliarlo e scavarlo completamente in un giorno, ricordati di iniziare dai bordi esterni verso l'interno, riducendolo man mano.
  4. 4
    Continua a tagliare e scavare finché non vedi più germogli. Le prime volte sicuramente resteranno alcuni rizomi in giro, quindi dovrai usare lo stesso metodo diverse volte prima che il bambù sparisca completamente. Se stai lavorando in primavera, quando il ciclo di crescita è rapido, sei in grado di liberarti di una notevole quantità di bambù nel giro di pochi giorni. Negli altri periodi dell'anno può essere necessario controllare se si formano nuove crescite ogni 2-3 settimane.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Parte Seconda: Evitare che Ricresca

  1. 1
    Usa una barriera di radici. Se il bambù del tuo vicino si insinua continuamente nel tuo giardino, puoi tenerlo a bada installando una barriera per le radici. Puoi trovarla sotto forma di rotoli di plastica nei negozi di fai da te e giardinaggio. In alternativa puoi mettere delle barriere di metallo e cemento che sono altrettanto efficaci.
    • Puoi scavare una trincea che funge da barriera, se preferisci non usare del materiale non poroso nel giardino.
    • Puoi anche creare un laghetto o un ruscello per bloccare efficacemente le radici di bambù.
  2. 2
    Valuta la possibilità di usare dei diserbanti. Applicare un erbicida ai germogli di bambù può evitare che crescano. Tuttavia, questo metodo non funziona altrettanto bene come eliminare i culmi e i rizomi a mano. Potrebbe essere difficile trovare un prodotto chimico che agisce efficacemente sulla particolare specie di bambù di cui ti stai occupando. Anche se trovi il prodotto giusto, potresti uccidere altre piante o distruggere il prezioso boschetto di bambù del tuo vicino.
    • Se vuoi provare un diserbante, usane uno glifosato o uno selettivo direttamente sulla nuova crescita, ogni volta che appare. Un erbicida selettivo non è efficace come quello glifosato nel controllo del bambù, ma puoi usarlo nelle aiuole o intorno agli arbusti ornamentali.
  3. 3
    Acquista una specie di bambù agglomerante. Non tutte le specie "infestano" tutto il giardino; alcune in realtà restano contenute, quando le pianti. Chiedi a un esperto nel tuo vivaio di fiducia per aiutarti a scegliere una specie che non invaderà tutta la tua proprietà.
  4. 4
    Pianta il bambù in un grande vaso. Questo è un modo semplice per godere di questa bella pianta, tenendola sotto controllo. La maggior parte delle specie di bambù si adatta bene in grandi vasi che possono essere tenuti sul portico o nel giardino.
    Advertisement

Consigli

  • Tieni presente che piantare il bambù è un’ottima idea… per i primi dieci anni; alla fine, però, i tuo vicini di casa arriveranno a odiarti per questo.
  • È necessario trattare l'intero appezzamento di bambù, non solo le aree problematiche, altrimenti continuerà a crescere.
  • Fai attenzione se usi l’erbicida glifosato, perché uccide quasi tutto ciò con cui entra in contatto.
  • Dei due tipi di bambù, quello agglomerato e quello che si diffonde, il secondo è il più invasivo e difficile da eliminare.
Advertisement

Avvertenze

  • Non trascurare la cura del bambù, è un infestante aggressivo che approfitta dei momenti di tregua per ricrescere e proliferare.
  • Il bambù non ha quasi alcuna malattia né predatori che possano aiutarti nel controllo dell’infestazione. È molto aggressivo e soffoca molte piante autoctone.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Falciatrice (facoltativo)
  • Pala
  • Erbicida glifosato o selettivo
  • Barriera di contenimento

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement