Come Sbiancare i Vestiti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Hai una maglietta, dei pantaloni o delle lenzuola ingiallite dalle quali ancora non vuoi separarti? Ci sono molte tecniche che puoi provare per riportare i tuoi capi al bianco splendente originale. Alcune di esse possono danneggiare i tessuti delicati, quindi utilizza il metodo più adatto al tipo di biancheria che devi sbiancare. Continua a leggere per avere istruzioni più dettagliate, potrai usare dei prodotti chimici o naturali.

Metodo 1 di 2:
Candeggina e Altri Prodotti Chimici

  1. 1
    Usa la candeggina sui capi bianchi. Si tratta di uno degli sbiancanti più potenti, ma va usato solo sui vestiti bianchi. Se hai un capo multicolore o con delle decorazioni e desideri ravvivarlo evita la candeggina. Ecco come impiegarla:
  2. 2
    Usa degli smacchiatori non a base di candeggina per ogni tessuto lavabile. Questi prodotti sfruttano la capacità sbiancante dell’ossigeno o dell’acqua ossigenata. Si tratta di una scelta più sicura sui capi delicati perché è meno aggressiva rispetto alla candeggina. Ecco come usarli:
  3. 3
    Usa gli smacchiatori senza candeggina per trattare le singole macchie. Puoi trattare le piccole macchie con questi prodotti o con acqua ossigenata. Cerca di agire prima che la macchia si secchi. Ecco una tecnica efficace:
  4. 4
    Usa un colorante blu. Si tratta di una combinazione di acqua e ferrocianuro ferrico. Esalta il bianco aggiungendo piccole quantità di questo colorante blu che elimina la tonalità giallognola di magliette, calzini e lenzuola.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prodotti Naturali

  1. 1
    Prova la luce solare come sbiancante. Lava le lenzuola di cotone e lino, le tovaglie e tutti i panni bianchi. Dopodiché stendili ad asciugare alla luce diretta del sole. Puoi anche appoggiarli sul prato aspettando che il sole faccia il lavoro per te. I raggi UV sbiancheranno presto il bucato.
  2. 2
    Succo di limone. Aggiungi 120 ml di succo di limone alla lavatrice durante il ciclo di lavaggio insieme al detersivo. Stai però molto attento, potrebbe scolorire i capi colorati lasciandoli a macchie. È meglio usare il succo di limone solo sul bucato bianco.
  3. 3
    Aggiungi 100 g di bicarbonato di sodio al detersivo della lavatrice. Si tratta di uno sbiancante naturale fantastico e probabilmente lo hai già in cucina o in bagno. Per rimuovere le macchie più ostinate dai capi bianchi, pretratta le zone con un impasto di bicarbonato e acqua.
  4. 4
    Prova il borace. Il sodio borato è un minerale naturale che riesce a disgregare i componenti che creano le macchie gialle. Aggiungine 100 g nella lavatrice all’inizio del ciclo di lavaggio per sfruttare al massimo i suoi effetti.
  5. 5
    Prova l’aceto distillato. Versane 240 ml nella lavatrice con il normale detergente. Questo è un ottimo metodo per ravvivare gli abiti che appaiono un po’ scoloriti.
    Pubblicità

Consigli

  • Per ottenere i migliori risultati, usa regolarmente un detersivo studiato per sbiancare la biancheria.
  • Lava i tessuti bianchi con regolarità usando l'acqua fredda per evitare che le macchie perdurino e ingialliscano permanentemente i tuoi vestiti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione a non mescolare sostanze chimiche diverse, potresti causare fumi pericolosi.
  • Non usare il colorante blu con l'ammorbidente o la candeggina.
  • Non miscelare mai l’ammoniaca alla candeggina o a un detergente per bucato che la contenga.
  • Evita di versare la candeggina direttamente sui tessuti perché potrebbero scolorirsi. Diluiscila preventivamente in acqua o usa l'apposito scomparto della lavatrice.
  • Testa preventivamente il prodotto sbiancante su un angolo di tessuto nascosto e assicurati che non lo danneggi.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità