Come Sbloccare i Siti Web Bloccati in una Rete Wi Fi

La rete Wi-Fi di certi posti, come aeroporti, ristoranti, bar, scuole, università o persino a casa, viene impostata allo scopo di bloccare determinati siti web. Purtroppo, in molti casi il blocco può essere eliminato solo dall'amministratore, mentre in altri è possibile aggirarlo.

Metodo 1 di 2:
Rete Wi-Fi Pubblica
Modifica

  1. 1
    In molti aeroporti, ristoranti, bar e ospedali, la rete Wi-Fi è spesso "aperta". Sebbene a un primo sguardo sembri gratuita, chi prova ad accedere a una pagina web per mezzo di un browser riceverà la richiesta di effettuare il login e inserire una password.
  2. 2
    Per aggirare il login, collega innanzitutto il dispositivo al Wi-Fi.
  3. 3
    Inserisci l'indirizzo del sito web che desideri visitare.
  4. 4
    Alla fine dell'indirizzo aggiungi i seguenti caratteri: "/?.jpg". Verrai reindirizzato alla pagina web che desideri, saltando il login.
    • Per esempio, per accedere a www.facebook.com, scrivi: www.facebook.com/?.jpg.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Rete Wi-Fi Privata (Protetta da Password)
Modifica

  1. 1
    Per questo metodo è necessario collegarsi al Wi-Fi con la password. Bisogna anche ricordare che non permette di aggirare alcun ostacolo. La sua funzione è semplicemente quella di aiutarti ad accedere ad alcuni siti web usando delle parole camuffate affinché non vengano bloccati.
  2. 2
    Apri un browser.
  3. 3
    Usa Google (quasi mai viene bloccato) per cercare siti web con parole adatte al contesto in cui ti trovi (per esempio, se sei a scuola, non verranno bloccati i siti web contenenti termini come "matematica" o "scienza"). Aggiungi poi una descrizione della pagina a cui desideri accedere (per esempio, se vuoi aprire una rete sociale, digita: "scienza social network").
    • Per esempio, esiste un sito web che offre videogiochi per browser gratuiti chiamato www.coolmath3.org. Difficilmente viene bannato ed è possibile accedervi senza destare sospetti.
    Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Per alcune connessioni Wi-Fi pubbliche (le più recenti) è stato risolto l'exploit "/?.jpg", quindi questo metodo non sempre funziona.


Hai trovato utile questo articolo?

No