Come Sbollentare gli Spinaci

Sbollentare gli spinaci è un’ottima tecnica per renderli più saporiti, conservarne il colore brillante e ammorbidirne la consistenza. Quando impari a sbollentarli, devi averne una buona scorta, perché durante la cottura perdono tantissimo volume. Come regola generale sappi che 450 gr di spinaci crudi si riducono a circa 240 gr una volta cotti.

Passaggi

  1. 1
    Fai bollire una grossa pentola piena d’acqua. Se vuoi puoi aggiungere un po’ di sale.
  2. 2
    Lava le foglie di spinaci e asciugale tamponando.
  3. 3
    Metti dei cubetti di ghiaccio con dell’acqua in una grossa ciotola. Riempila per circa 3/4 di ghiaccio e poi aggiungi acqua sufficiente per arrivare al bordo superiore. La ciotola dovrà essere pronta non appena gli spinaci bollono.
  4. 4
    Metti gli spinaci in acqua bollente e lasciali per 30-60 secondi fino a quando il colore sarà più brillante.
  5. 5
    Toglili dall’acqua con una schiumarola o un colino eliminando l’eccesso di acqua.
  6. 6
    Mettili in acqua ghiacciata. Lasciali in ammollo per un paio di minuti o finché non sono più caldi. In questo modo fermi la cottura e preservi la consistenza degli spinaci, oltre che i nutrienti.
  7. 7
    Schiaccia gli spinaci fra le mani per rimuovere l’eccesso d’acqua. Se li lasci troppo bagnati potresti rovinare la ricetta. Questa verdura è composta per il 90% di acqua e quindi non gliene serve altra.
  8. 8
    Sigilla gli spinaci in contenitori ermetici. Congelali per un uso futuro, oppure consumali immediatamente.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi sbollentare gli spinaci anche prima di asciugarli in un essiccatoio.
  • Puoi sbollentare altre verdure e conservarle in freezer per cucinarle quando non sono di stagione. Puoi farlo con i piselli verdi, i broccoli, il cavolfiore e gli asparagi. Se servi queste verdure subito dopo averle tolte direttamente dall’acqua bollente, il processo di cottura non si fermerà e diventeranno mollicce e stracotte nel piatto.
  • Quando vuoi mangiare gli spinaci, è sufficiente riscaldarli solo un po’, secondo i tuoi gusti. Se esageri corri il rischio di cuocerli un’altra volta e di perdere i nutrienti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se lasci gli spinaci in acqua bollente per troppo tempo, li impoverisci dei nutrienti perdendo le vitamine e i minerali.
  • Non usare le foglie di spinaci gialle, appassite o rovinate.
  • Gli spinaci sono sensibili all’etilene. Se li conservi con i pomodori, le mele o i meloni, diventeranno gialli perché questi frutti rilasciano naturalmente l’etilene.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Foglie di spinaci.
  • Pentola grande.
  • Sale (opzionale).
  • Schiumarola o colino.
  • Ciotola grande.
  • Acqua ghiacciata.
  • Contenitore ermetico (opzionale).

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità