Come Sbollentare le Patate

Sbollentare significa cuocere un alimento parzialmente, ad esempio per ridurne il tempo di cottura dopo averlo incorporato in una ricetta. A causa del loro tempo di cottura piuttosto prolungato, spesso le patate vengono sbollentate in anticipo. Se la tua ricetta elenca tra gli ingredienti le patate sbollentate, segui i semplici passaggi di questo tutorial per raggiungere un risultato perfetto (questo articolo ti fornirà anche alcune idee aggiuntive).

Ingredienti

  • Patate
  • Acqua bollente
  • Acqua fredda

Parte 1 di 3:
Preparazione

  1. 1
    Scegli le patate. Le patate ideali sono lisce e sode. Sono prive di germogli e di parti di colore verde, indice quest'ultimo di un inizio di produzione di tossine e di un possibile sapore indesiderato, e della possibilità di essere causa di mal di testa e dissenteria.[1] Diffida anche delle patate con parti morbide, macchie o ammaccature.
    • Scegli tu stesso la varietà delle tue patate. Esistono patate più o meno amidacee, patate cerose e patate adatte a ogni tipo di preparazione. Le patate cerose a pasta gialla – come le Bintje – tengono meglio la propria forma e sono ideali per essere bollite o arrostite. Le patate amidacee a pasta bianca – come la Russet e la Spunta – sono ottime per essere cotte in forno o fritte.[2]
  2. 2
    Lava le patate. Scopri se la tua ricetta richiede la rimozione della buccia e comportati di conseguenza.
    • Se non necessitano di essere pelate, strofinale con attenzione sotto un getto di acqua corrente per eliminare ogni traccia di impurità.
    • Se necessitano di essere pelate, sbucciale sopra a una zuppiera o sopra al cestino dei rifiuti con un pelapatate o un coltello affilato. La tua cucina rimarrà piacevolmente in ordine. Dopo averle sbucciate, lavale come misura preventiva.
  3. 3
    Se necessario, tagliale come desideri. Le patate richiedono un lungo tempo di cottura, per questo hai deciso di sbollentarle non è vero? Per essere certo che richiedano tutte lo stesso tempo di cottura, tagliale in pezzi di dimensioni uniformi. Se alcune patate fossero più grosse di altre, potrebbero cuocere in tempi più lunghi rispetto a quelle di dimensioni inferiori.
    • In generale, più le patate sono piccole, più velocemente cuociono. Se disponi di alcune patate davvero grandi, tagliale in quarti per ridurre il tempo necessario a sbollentarle.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Sbollentare le Patate

  1. 1
    Riempi una pentola con acqua a temperatura ambiente. La quantità di acqua utilizzata dovrà essere sufficiente a coprire le patate di circa 2 cm. Questo accorgimento ne garantirà una cottura uniforme.
    • Assicurati che le tue patate siano pulite e in un numero adeguato. Vorrai sbollentarle tutte in una volta per essere certo che il loro grado di cottura sia completamente uniforme.
  2. 2
    Porta l'acqua a un leggero bollore. Cuoci le patate di media dimensione per circa 7-10 minuti; prolunga la cottura di quelle più grandi per circa 12-15 minuti.
    • Alcune persone scelgono di portare le patate a bollore per poi spegnere immediatamente la fiamma, lasciando le patate nell'acqua bollente e senza rimuovere la pentola dal fornello caldo. Questo metodo solitamente richiede 15 minuti, ma è consigliabile perché consente di non stracuocere le patate.
  3. 3
    Trascorso il tempo di cottura necessario, rimuovi le patate dal calore. Se non sei certo del risultato raggiunto, infilza le patate con una forchetta. Idealmente dovresti percepire uno strato esterno cotto e una parte centrale ancora cruda; la patata dovrebbe aver mantenuto la sua consistenza soda e i rebbi della forchetta dovrebbero incontrare resistenza dopo aver penetrato facilmente lo strato più esterno del tubero.
    • Puoi anche perforare l'estremità delle patate con un coltello. In superficie le patate sembrano cotte e soffici? La parte centrale è invece più dura, di colore più chiaro e chiaramente meno cotta? Perfetto!
  4. 4
    Tuffale direttamente nell'acqua fredda per interromperne il processo di cottura. Ora sono pronte per essere aggiunte alle tue ricette preferite.
    • Le patate sbollentate non dureranno a lungo, pertanto usale entro il giorno stesso o in quello seguente. Conservale in frigorifero all'interno di una terrina, e non in un sacchetto di plastica (altrimenti ne causerai la sudorazione ammorbidendole ulteriormente).
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare le Patate Sbollentate

  1. 1
    Arrostire le patate mignon. Uno dei migliori metodi per utilizzare le patate sbollentate è arrostirle. Le patate sbollentate e poi arrostite acquisiscono una deliziosa croccantezza esteriore e una gustosa morbidezza interiore, in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.
  2. 2
    Verdure saltate in padella. Un'ulteriore ragione per cui sbollentare le patate è che la loro cottura è assai più lunga di quella delle verdure. Le patate sbollentate possono invece essere incorporate alle verdure in padella, richiedendo un tempo di cottura pressoché similare!
  3. 3
    Prepara gli hash browns. Un segreto poco noto per delle crocchette di patate casalinghe? Sbollentale in anticipo. Come per le patate arrostite, diverranno croccanti in alcune parti strategiche e morbide in altre. Smetti di acquistare le crocchette di patate surgelate e inizia a prepararle tu stesso.
  4. 4
    Prepara le patate dolci arrosto. Oltre alle normali patate, anche quelle dolci possono essere sbollentate. Di fatto, ogni vegetale amidaceo può essere sbollentato, incluse le carote. Quando avrai appreso la meraviglia di una patata sbollentata, potrai espandere il tuo repertorio ad altri gustosi tuberi e radici amidacei.
    Pubblicità

Consigli

  • Alcune ricette richiedono che le patate vengano tagliate prima di essere sbollentate, in questo caso segui le indicazioni di taglio e i tempi di cottura della ricetta.
  • Le patate sbollentate sono perfette per essere aggiunte a pizze e focacce, per essere arrostite in forno, fritte o aggiunte a un curry di verdure.
  • Questo metodo è ideale per le varietà di patate adatte alla bollitura. Le patate più morbide e farinose, infatti, potrebbero sfaldarsi anche se semplicemente sbollentate.
Pubblicità

Avvertenze

  • Le patate stracotte perdono le loro qualità di patate sbollentate. Dovrai usarle per ricette differenti!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pelapatate (opzionale)
  • Pentola
  • Zuppiera contenente acqua fredda
  • Coltello

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità