Come Scappare da una Situazione Familiare Violenta

Andare via di casa potrebbe essere necessario se ti senti seriamente in pericolo, intrappolato con un coniuge, un genitore o un altro famigliare violento. Se tutti gli altri tentativi di risolvere la situazione tranquillamente e pacificamente sono falliti, dovresti imparare come scappare da una situazione di violenza domestica senza correre rischi. Se puoi ideare un piano prudente e trovare un posto sicuro dove stare, la tua salute mentale ed emotiva migliorerà parecchio.

Passaggi

  1. 1
    Determina se la tua situazione può essere migliorata contattando la polizia. Anche se andare dalla polizia e sporgere denuncia può essere pauroso e doloroso, in molte situazioni è assai efficace. Molte persone credono che la polizia non possa fare nulla. Un tempo era vero, ma le leggi stanno cambiando. Chiama il telefono amico per saperne di più sulle leggi locali e su quanto sia probabile un procedimento penale.
  2. 2
    Perché stai scappando? E' da tanto che pensi di scappare o qualcosa in particolare ti ha fatto scattare questo pensiero? Magari stai scappando per una sola discussione davvero grave che hai avuto con i tuoi genitori o con il tuo coniuge; magari hai fatto qualcosa di cui ti vergogni; magari qualcuno con cui vivi ti picchia o ti aggredisce verbalmente su base regolare. Qualsiasi siano le tue ragioni, prima di iniziare a fare le valigie, decidi se andartene è davvero la tua unica opzione: ci sono altri modi di affrontare i problemi, a parte scappare. Probabilmente sei molto confuso e spaventato, quindi non prendere nessuna decisione finché non ti sei tranquillizzato. Una volta che ti sei calmato, siediti e pensa a tutte le tue opzioni; se scappare è davvero l'unica via di uscita, allora procedi.
  3. 3
    Cosa ti sta impedendo di andare via? Spesso una persona violenta usa i soldi, i bambini o un animale domestico per minacciare la persona che sta maltrattando e impedirle di andarsene. Prendi in considerazione l'affidamento per i tuoi bambini. Può essere temporaneo, i tuoi figli saranno in un ambiente amorevole e sarà ancora più difficile per l'abusante trovarli. Ci sono molti programmi che si prendono cura degli animali o delle persone che scappano dalla violenza, ma se non sei disposto a lasciare il tuo animale con loro, potresti lasciarlo con un famigliare o un amico fidato.
  4. 4
    Fai un piano e pensa a quello che puoi fare se qualcosa va storto. Inventa possibili scuse per ogni cosa!
  5. 5
    Trova un posto dove trasferirti in cui sentirti sicuro e dove il tuo abusante non penserà di cercarti. Se hai un ex fidanzato di cui ti fidi abbastanza e che possa mantenere il segreto, fatti ospitare.
    • Non andartene se non hai un posto dove stare. Ti ritroverai per strada, con una disponibilità ridotta di soldi e, magari, dei bambini di cui occuparti. Potresti trovarti coinvolto in situazioni orribili e pericolose mentre cerchi di tirare avanti.
    • Tieni conto di dove ti cercherà il tuo abusante e evita quei posti a tutti i costi.
  6. 6
    Non tenere nessuna prova del tuo piano per scappare a casa tua; se i tuoi piani vengono scoperti, sarà molto più difficile per te scappare.
  7. 7
    Scegli una nuova identità. Considera se cambiare il tuo nome e ogni altra cosa che ti renda vulnerabile a essere rintracciato, come la tua macchina, la targa, il numero di telefono, ecc.
  8. 8
    Metti in valigia tutto quello di cui potresti aver bisogno e dei soldi; potresti non poter tornare a casa mai più.
  9. 9
    Vai via silenziosamente e con prudenza e fai pensare alla persona da cui stai scappando che tutto è normale il più a lungo possibile.
    • Per esempio, vattene all'inizio di una normale giornata lavorativa, così che la tua assenza non sarà notata fino a sera, cosa che ti da 8 ore (questo può cambiare dipendendo dal tuo lavoro) per fare la tua mossa. Se il tuo abusante di solito ti permette di uscire dopo il lavoro senza conseguenze da parte sua, dì che stai uscendo con un'amica, così guadagnerai più tempo.
  10. 10
    Informa la stazione di polizia del tuo quartiere della tua situazione. Dai loro foto del tuo abusante così che sapranno di dover essere sospettosi se quella persona si presenta. Se ti senti a tuo agio puoi anche dirlo ai tuoi vicini.
  11. 11
    Prendi misure di sicurezza nella tua nuova residenza. Fai installare un sistema di allarme, chiudi le porte a chiave, ecc.
  12. 12
    Guardati sempre alle spalle; non abbassare la guardia. Non è il modo migliore per vivere, ma è meglio che essere bloccato in una situazione di violenza.
  13. 13
    Fai emettere un'ingiunzione restrittiva contro l'abusante. Questo è il primo passo per proteggerti a vita. Se l'abusante si avvicina a te, ti chiama, ti manda una mail, sarà arrestato. Il tuo abusante probabilmente cercherà di combattere in tribunale e di riversare la colpa su di te. Se si arriva alla situazione in cui il giudice potrebbe non emettere l'ordine restrittivo, chiedi una doppia ingiunzione restrittiva, che significa che nessuno dei due si può avvicinare all'altro. Tieni a mente però che un ordine restrittivo è solo un pezzo di carta, non un campo di forze. La polizia non può essere ovunque tutto il tempo.
  14. 14
    Se senti che la tua vita è in pericolo, prendi in considerazione diverse alternative per la tua protezione personale.
    • Per molte persone, una scelta non mortale è la migliore. I legami emotivi residui con l'abusante possono fare dello spray al peperoncino e dei congegni per stordire una buona scelta. Tuttavia, questi richiedono un contatto per essere efficaci e, nel caso in cui l'abusante faccia uso di droghe, possono risultare inutili.
    • Se credi che la tua vita sia in pericolo, valuta se comprare una pistola per difesa personale. Se lo fai, segui un addestramento professionale. Negli Stati Uniti, se hai intenzione di portare la tua arma fuori da casa, assicurati di ottenere i permessi necessari e le licenze. Il possesso di armi per i civili è illegale in alcuni paesi, assicurati di conoscere le leggi locali e di rispettarle.
    Advertisement

Consigli

  • Metti da parte una scorta segreta di denaro in banca. Fai in modo che il tuo abusante non lo sappia.
  • Evita di nasconderti nel bosco; correre in un bosco ti rende estremamente vulnerabile a chiunque e qualunque cosa che potrebbe vivere lì. “Se sei minore di 16 anni, andare dalla polizia è l'idea migliore, ma assicurati di portare delle prove della violenza che hai subito.”
  • Evita a tutti i costi di usare carte di credito.
  • Assicurati che scappare è davvero quello che vuoi e devi fare. Se finisci per cambiare idea dopo qualche giorno e ritornare a casa, ti troverai in una situazione estremamente scomoda.
  • Esistono dei ricoveri per donne, uomini o bambini che subiscono abusi domestici. Questi rifugi forniscono un posto dove stare temporaneamente e le risorse per proseguire indipendentemente. In Canada prova www.shelternet.ca o cerca su google per trovarne uno nella tua zona. Questi ricoveri spesso hanno dei traduttori, ti possono indirizzare a un alloggio sussidiato se necessario e ti aiuteranno a conoscere i tuoi diritti.
  • Scopri se c'è un sito web governativo dedicato alle persone che soffrono di violenza domestica.
  • Chiama il telefono amico o un'altra linea telefonica di aiuto per la violenza domestica e chiedi un consiglio prima di decidere cosa fare.
  • Mettiti in contatto con famigliari e vecchi amici, anche se non parli con loro da anni. Molto spesso, una relazione di abuso è mantenuta forzando una distanza con le persone care. Spiegare la situazione può formare nuovi legami e motivare una nuova relazione.
  • Mantieni sotto mano la macchina fotografica del tuo cellulare e, se il tuo abusante chiama, fai una foto delle chiamate entranti. Se puoi farlo senza metterti in pericolo fai una foto all'abusante vicino a te prima di chiamare la polizia.
Advertisement

Avvertenze

  • Dipendendo dal paese in cui vivi, potresti non ricevere la custodia dei tuoi figli. Secondo la legge inglese, per esempio, se i genitori non sono sposati, la madre riceve la custodia unica. Se non hai la custodia o se hai la custodia condivisa, portare via i bambini equivale a un sequestro. Questo non vuol dire che sei intrappolato. Ci sono delle scappatoie legali. Chiama il telefono amico per chiedere consiglio.
  • Hai mai notato che in televisione di solito i protagonisti dei film scappano senza essersi preparati? Non fare quell'errore. Pensa bene prima di andartene di casa.
  • Se dipendi completamente dal tuo abusante e ricevi l'assicurazione medica attraverso di lui/lei, usare la tua assicurazione per consultare un medico, farti prescrivere medicine, ecc. farà rivelare la tua posizione. Prima di partire, fai del tuo meglio per fare scorta delle medicine la cui interruzione porterebbe a serie complicazioni mediche. In alcuni casi, i dottori sono disposti a fare una prescrizione che duri più di un mese, sempre che tu spieghi loro la situazione e che tu non sia minorenne. Se non è possibile, chiedi a un amico di andare a prendere le medicine per te e mandartele.
  • Usa giudizio! Non scappare se la situazione non lo giustifica.
  • Assicurati di avere un posto dove andare prima di scappare. Vivere per strada può essere un'esperienza terrificante. Potresti finire per fare uso di alcol o droghe illegali solo per arrivare a fine giornata; potresti arrivare a rubare; potresti contrarre l'AIDS con il sesso non protetto; ti metterai in pericolo. C'è anche la possibilità che tu venga catturato dal tuo abusante.
  • Se chiami la polizia, non essere sorpreso se mettono in dubbio la tua situazione. Molti abusanti sono abbastanza attenti da non lasciare lividi e la polizia vuole vedere le prove fisiche di un abuso sulle vittime. Se la polizia non ti aiuta, cerca di farti aiutare da un famigliare o da un amico fidato.
  • Questo articolo non spiega appieno l'impatto che avrà il fatto che il tuo abusante abbia una conoscenza intima delle tue informazioni personali. Usando il tuo codice fiscale, il tuo nome, la tua data di nascita, l'indirizzo della tua residenza ufficiale (il luogo da cui sei fuggito) ecc., potrebbe facilmente ottenere il tuo resoconto bancario. Usando questa informazione, un abusante potrà vedere l'ubicazione di tutti i tuoi conti bancari. Come ho detto prima, cambia il tuo numero di identificazione e il nome prima di aprire un nuovo conto bancario e richiedi che tutti i controlli siano approvati direttamente da te.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Un posto dove rifugiarti (Chiesa, Casa di un amico, ecc.)
  • Un'arma di difesa (opzionale)
  • Più soldi possibile
  • Vestiti
  • Ordine restrittivo
  • Cambiamento di identità
  • Una lista di contatti: nomi e numeri di telefono di ricoveri, famigliari, organizzazioni, polizia e telefono amico.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 69 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement