Come Scappare di Casa se sei Adolescente

Se hai problemi con i tuoi genitori, scappare di casa dovrebbe essere proprio l'ultima spiaggia, infatti dovresti provarci solo nel caso in cui la situazione fosse davvero grave. In molti casi, fuggire può addirittura esacerbare le difficoltà da cui stai cercando di scappare. Sarà inoltre difficile trovare un posto in cui vivere. Prima di considerare questa opzione, assicurati di vagliare tutte le soluzioni disponibili. Qualora non avessi altra scelta, non prendere decisioni affrettate. La sicurezza dovrebbe sempre essere la tua priorità numero uno.

Se stai pensando di andare via o l'hai fatto già e hai bisogno di qualcuno con cui parlare, leggi la sezione intitolata Numeri di Telefono Utili, che si trova in fondo a questo articolo.

Metodo 1 di 3:
Valutare la Propria Situazione

  1. 1
    Dovresti avere una ragione valida per scappare. Non fuggire per gioco, per spirito di avventura o per dare una lezione ai tuoi genitori. È dura vivere per strada e la natura non ti darà coperte quando avrai freddo o cibo quando avrai fame. Se sei vittima di abusi o abbandono, la soluzione più sicura è chiamare la polizia.
    • Alcuni adolescenti, specialmente quelli che hanno famiglie difficili, pensano che l'esperienza dell'affidamento o di vivere in una casa famiglia sia addirittura peggiore che fuggire [1]. Qualunque sia la tua situazione, devi sapere che la maggior parte dei genitori adottivi o delle case famiglia hanno veramente a cuore la salute e il benessere dei minorenni che ricevono.
  2. 2
    Non farti idee errate. Scappare di casa è difficile. Ti allontanerai da posti familiari, da persone che ti conoscono e che ti vogliono bene. La responsabilità di soddisfare le tue necessità di base ricadrà completamente su di te [2]. Anche gli adulti hanno difficoltà nella vita quotidiana: non pensare che sarà tutto rose e fiori, che la tua situazione sarà diversa [3].
    • Forse pensi di non avere altra scelta, ma questo punto di vista non è affatto corretto [4]. Un problema ha sempre diverse soluzioni e scappare dovrebbe essere l'ultima alternativa da considerare.
    • Essendo adolescente, sarà difficile guadagnare dei soldi per comprare cibo e pagare un affitto. Purtroppo, proprio per questo motivo, quasi un adolescente su tre che va via di casa ricorre alla concessione di favori sessuali in cambio di cibo o un posto in cui stare [5]. Ciò ti metterà a rischio per quanto riguarda malattie sessualmente trasmissibili, abuso sessuale o manipolazione.
  3. 3
    Valuta i motivi per cui vuoi andare via. Forse pensi che le tue ragioni siano più che valide e indiscutibili. Tuttavia, quando le emozioni sono forti, offuscano la mente e può essere difficile pensare con chiarezza [6]. Considera attentamente i motivi per cui vuoi fuggire e cerca di analizzare la questione da diversi punti di vista. Assicurati di non prendere una decisione affrettata.
    • Scappare non è mai la risposta nei seguenti casi:
      • Se fai uso di alcool.
      • Se fai uso di droghe.
      • Se avverti la sensazione di aver fallito.
  4. 4
    Considera la possibilità di chiedere dei consigli in anonimato. Esistono centralini appositi per adolescenti in difficoltà: i volontari hanno ricevuto una formazione adeguata per ascoltare le storie di chi telefona e dare consigli mirati. È possibile che il tuo problema abbia soluzioni che non hai mai considerato prima e che sono più sicure rispetto alla fuga. Parlarne con qualcuno può aiutarti a capire meglio la situazione [7].
    • Il Telefono Azzurro è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Puoi telefonare per chiedere un consiglio o chattare con i volontari sul sito web.
    • In ogni caso, per quanto la situazione sia difficile o tu ti senta solo, ci sono persone che hanno profondamente a cuore la tua sicurezza e il tuo benessere.
  5. 5
    Riconosci la natura del tuo problema. Scappare ti fa allontanare fisicamente dalla situazione che stai affrontando, ma non la risolverà né potrai lasciarti alle spalle il modo in cui sei stato trattato [8]. Infatti, se dovessi fuggire, rischi di far ricadere i tuoi problemi su qualcun altro.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Prepararsi a Fuggire

  1. 1
    Pianifica in anticipo. Scappare senza alcuna preparazione può mettere a repentaglio la tua stessa vita. Prenditi tutto il tempo necessario per mettere a punto un piano. Ci sono diversi fattori importanti da considerare, ad esempio dove andrai, come ti sposterai, dove lavorerai e vivrai. Procurati quello che ti serve in anticipo. Ecco di che cosa avrai assolutamente bisogno:
    • Contanti.
    • Monete per le lavanderie a gettoni.
    • Kit di pronto soccorso.
    • Cappotto.
    • Sacco a pelo.
    • Calzini.
    • Vestiti di ricambio (due completi).
    • Biancheria intima di ricambio (due slip/due reggiseni).
    • Spazzolino da denti e dentifricio.
    • Assorbenti.
    • Spazzola per capelli.
    • Bottiglia d'acqua.
    • Cibi non deperibili (barrette di cereali, alimenti in scatola).
    • Spray al peperoncino.
    • Deodorante [9].
  2. 2
    Viaggia leggero. Se devi muoverti velocemente, cerca di caricarti quanto meno possibile, altrimenti verrai rallentato dal peso. Dal momento che sei un adolescente, molti senzatetto saranno più grandi e grossi di te: se devi scappare, devi farlo velocemente, senza essere ostacolato. Portati dietro solo quello che ti serve. Cerca di avere a disposizione quanti più contanti tu riesca a procurarti, mentre ricorda che le carte di debito o credito possono essere rintracciate. Prepara l'occorrente per la tua destinazione. Per esempio, se andrai in un posto freddo, dovrai coprirti.
    • Ricorda che in un posto arido, per esempio una zona dal clima desertico, le temperature calano di sera. Una coperta termica leggera potrebbe salvarti la vita [10].
  3. 3
    Cerca di recarti in un posto sicuro. Stare in un bosco, un parco o una riserva naturale è sconsigliabile. Basta fare un passo falso per slogarsi una caviglia, a chilometri di distanza da un ospedale. Se vuoi vivere in una zona rurale, assicurati di muoverti senza allontanarti dalle strade principali, in modo da poter fermare qualcuno in caso di necessità. Se vivi in una città o comunque in una zona abitata, cerca di trovare un rifugio. Qualora non avessi alcuna opzione sicura, cerca di riposare in un posto trafficato di giorno, dormendo su una coperta al parco o sulla spiaggia. In questo modo, desterai meno sospetti e sembrerai una normalissima persona che sta schiacciando un pisolino.
    • Una città che mette a disposizione mezzi pubblici è ideale: spostarsi in questo modo è più economico e veloce rispetto ad altre opzioni.
    • Una bicicletta può essere utile, il problema è che pesa e che potrebbero rubartela, quindi sarà più un grattacapo che altro.
    • I ponti offrono un riparo dagli agenti atmosferici e il cemento si manterrà caldo durante la notte grazie ai raggi solari assorbiti di giorno. Se provi a dormire sotto un ponte, fai attenzione agli altri senzatetto, in quanto molti si rifugiano in questi posti.
    • Se decidi di andare in un rifugio per senzatetto, al tuo arrivo dovrai rispondere ad alcune domande, quindi preparati.
    • Potresti considerare la casa di un amico o un parente, ma dovrai rispettare delle regole. Infatti, quando ti fermi a casa di qualcuno, devi essere un ospite educato.
  4. 4
    Cerca un posto dove tu possa ricevere l'aiuto che ti serve. Dopo essere scappato, la cosa più importante che tu possa fare è chiedere aiuto per iniziare a stare bene. Qualunque trauma ti abbia spinto a scappare di casa, probabilmente dovrai affrontare alcuni problemi prima di poter cominciare a vivere in maniera sana e felice [11][12]. Prima di andartene, fai delle ricerche sulla zona in cui ti recherai: cerca centri di riabilitazione, disintossicazione o psicoterapia, in modo da ricevere l'aiuto che ti serve.
    • Se hai iniziato a fare uso di droghe o alcool per affrontare i tuoi problemi, questo alla lunga può farti più male che bene, sia fisicamente sia emotivamente. Non è colpa tua: il trauma che hai subito ti ha reso vulnerabile. Quel che è certo è che non potrai vivere bene da solo finché non prenderai di petto la tua dipendenza e la risolverai [13].
  5. 5
    Considera se fare una soffiata anonima. Per quanto tu abbia deciso di non tornare mai più a casa, forse altri stanno soffrendo dello stesso abuso o abbandono che ti ha toccato in prima persona. Se hai fratelli o sorelle, sarebbe meglio chiamare anonimamente il servizio di Emergenza Infanzia o di Save the Children usando un telefono pubblico o quello di un amico.
    • Puoi contattare il servizio di Emergenza Infanzia al 114.
    • Puoi contattare Save the Children al numero 06.4807.001.
  6. 6
    Organizzati in anticipo per quanto riguarda il lavoro. Essendo un adolescente, anche per lavorare in un fast food è necessario il permesso dei tuoi genitori, inoltre devi fornire altri dati, come il tuo indirizzo o il numero del tuo documento di identità. Prima o poi i soldi finiranno e avrai bisogno di comprare diverse cose. Ti servirà quindi una fonte di sostentamento. Quando ti candidi per un impiego, fai capire che ti serve denaro contante e prendi un accordo "ufficioso" con il tuo datore di lavoro per essere pagato in questo modo. Ecco alcune opzioni fattibili:
    • Aiuto cameriere (ristorante).
    • Lavapiatti.
    • Giardinaggio.
    • Dare ripetizioni.
    • Babysitter.
    • Traslocatore.
    • Imbianchino [14].
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Vivere Lontano da Casa

  1. 1
    Scappa dalla tua vecchia vita. Scegli un momento del giorno in cui non verrai visto e sarai sicuro che nessuno si accorgerà immediatamente della tua assenza. Per esempio, puoi fingerti malato per non andare a scuola e scappare quando rimani solo a casa, oppure mentre tutti dormono. In questo modo, avrai qualche ora di vantaggio e sarà difficile rintracciarti. Prima di fare una sosta, cerca di allontanarti quanto più possibile. Devi essere praticamente introvabile: vai fuori città e successivamente esci dalla tua regione [15].
    • I treni o gli autobus possono permetterti di percorrere grandi distanze a un costo contenuto. Indossa un cappello con una falda o un cappuccio, in modo che il tuo viso sia coperto e non riconoscibile dalle telecamere di sorveglianza.
    • Per avere meno probabilità di essere riconosciuto, tingi i capelli di un colore comune diverso da quello naturale e/o tagliali. Assicurati che il nuovo taglio o la nuova tinta non sia mediocre: se non stai attento, qualcuno potrebbe interrogarsi sul tuo aspetto.
    • Portati vestiti che indossi raramente o che non usi mai. Puoi sempre comprare qualche indumento economico in un negozio di seconda mano, in modo da non indossare capi di abbigliamento che possano aiutare a identificarti.
  2. 2
    Il cibo va sempre messo al primo posto. È la tua priorità numero uno. Puoi riempire una bottiglia d'acqua usando le fontane pubbliche, ma prima assicurati che sia potabile. Prendi tutto il cibo che trovi e che ti viene offerto. Mangia prima che vada a male, anche se non hai fame.
  3. 3
    Pratica buone abitudini di igiene personale. Questo è particolarmente importante quando inizi a cercare lavoro, inoltre non verrai scambiato per un senzatetto. Evita i posti pericolosi e che potrebbero essere frequentati da ladri o stupratori. Questi includono i vicoli o le zone più defilate dei parchi. La pulizia è importante, ma cerca di non avere un aspetto che possa risvegliare stimoli sessuali, in modo da proteggerti dai malviventi.
    • Vestiti come se dovessi andare a scuola o all'oratorio, non a una festa. I vestiti con molte tasche ti permetteranno di conservare tutto quello che ti serve.
  4. 4
    Mai ricorrere alla prostituzione o all'utilizzo di alcool/droghe. Non accettare soldi in cambio di sesso. Rischi di essere ferito, derubato o addirittura truffato una volta che l'altra persona avrà ottenuto quello che vuole. Potrebbe approfittare della tua vulnerabilità per indurti a superare certi limiti. I soldi sono necessari per pagare beni di prima necessità, quindi non sprecarli per alcool, droghe o sigarette.
    • Altre persone scappate di casa o senzatetto abusano di droghe o alcool. Probabilmente qualcuno te ne offrirà, ma rifiuta sempre. Sarà difficile difenderti qualora fossi ubriaco o sotto l'effetto di stupefacenti.
  5. 5
    Cerca dei posti in cui poterti lavare. I bagni privati o pubblici non sono particolarmente comodi, ma sono utili per diversi aspetti. Tieni una risposta pronta per chiunque ti faccia domande indiscrete. Una frase come "Ho viaggiato con mia madre per tutto il giorno per visitare i miei nonni e ci siamo fermati qui per rinfrescarci" può essere convincente. Se sei un ragazza, puoi usare una crema depilatoria per eliminare i peli superflui e avere un aspetto curato. Non destare sospetti quando usi un bagno.
  6. 6
    Tutela la tua sicurezza. Esistono molti strumenti che possono aiutarti a non correre rischi, come fischietti antistupro, spray al peperoncino o un coltellino svizzero, utile sia per proteggerti sia nelle situazioni di emergenza. Nascondilo bene, ma tienilo sempre a portata di mano. I soldi dovrebbero essere conservati negli slip, non nei calzini o nel reggiseno, dove molti guardano subito [16][17].
    • Se qualcuno ti dice "Ieri sera ho visto che avevi dei soldi", replica affermando che li hai spesi tutti, anche se in realtà non è così.
    • Tieni uno zaino o una borsa visibile con qualche banconota e moneta. In questo modo, se dovessi essere derubato, si porteranno via solo questi soldi [18].
    • Se rimani senza soldi per comprare del cibo e chiedi l'elemosina, procedi con cautela. Questo attirerà l'attenzione e in alcuni casi potrebbe infastidire altri senzatetto. Inoltre, in certi posti è illegale chiedere soldi.
    • Un supermercato che mette a disposizione degustazioni gratuite è ideale per cercare cibo senza attirare l'attenzione. Se qualcuno ti fa domande, puoi sempre dire che stai aspettando tua madre.
  7. 7
    Non rubare. Non solo è illegale e immorale, ma attirerai anche attenzioni indesiderate, polizia inclusa. Rubare può portare a conseguenze ben più gravi che essere semplicemente rimandato a casa.
  8. 8
    Prepara delle risposte mirate. Se qualcuno ti vedrà in giro in orario scolastico o mentre ti laverai i denti in un bagno pubblico, probabilmente ti farà delle domande. Non rispondere d'impulso, dicendo la prima cosa che ti passa per la testa. Inventa una storia che spieghi la tua situazione e usala coerentemente. Preverrai incongruenze che potrebbero indurre le persone a dubitare di te. Immagina come potrebbe ribattere la gente dopo aver ascoltato il tuo racconto, in modo da essere pronto a rispondere in maniera credibile.
  9. 9
    Non usare il cellulare, altrimenti rischi di essere rintracciato. Tuttavia, in una situazione di emergenza può salvarti la vita. Tenerlo spento ti aiuterà a evitare di essere trovato, altrimenti puoi sostituire la SIM [19].
    Advertisement

Numeri di Telefono Utili

Organizzazione  Numero di telefono 
Telefono Azzurro 1.96.96
Emergenza Infanzia 114
Save the Children 06.4807.001

Consigli

  • Scappa solo se non hai un'alternativa. Questa decisione può avere un impatto negativo e permanente sulla tua vita. Allontanandoti dall'ala protettiva della tua comunità, dei tuoi amici e della tua famiglia, puoi essere ferito o addirittura ucciso. Se dovessi essere vittima di abuso, chiama la polizia.
  • Quando menti, non gesticolare nervosamente, non balbettare né esitare, altrimenti è possibile che gli altri non ti credano.
  • Parla soltanto quando ti viene rivolta la parola e usa una sola bugia in merito alla tua identità, a quello che stai facendo e così via. Se racconti molteplici storie, gli altri si accorgeranno che ti sei inventato tutto di sana pianta.
  • Mai fermarti nello stesso posto troppo a lungo. Evita di essere considerato una seccatura o che gli altri si chiedano che cosa stai facendo.
  • Ricorda che devi essere quanto più invisibile possibile. Non attirare l'attenzione. Cerca di sembrare un normale passante. Questo significa che devi prenderti cura della tua igiene personale, indossare vestiti discreti e puliti.
  • Devi sempre essere in grado di difenderti. Prima di andartene, potresti provare ad allenarti e rafforzarti.
  • Mai mentire o scappare dalla polizia. Ciò desterà sospetti e darà l'impressione che tu stia facendo qualcosa di illegale. Se vieni colto in flagrante da un poliziotto, dovrai dire la verità, perché mentire, ribellarti o fuggire può farti mettere seriamente nei guai.
  • Portati dietro l'essenziale, come una torcia, delle coperte e così via. Ricorda di avere a disposizione una buona scorta di cibi non deperibili (come cracker, frutta secca, barrette di cereali, alimenti in scatola).
  • Se non puoi tingere o tagliare i capelli per cambiarli, prova a portare una parrucca dall'aspetto naturale. Può aiutarti a proteggere la tua identità e quasi a trasformarti in un'altra persona. Evita però le parrucche che risultano troppo infantili, come quelle vistose o color arcobaleno, altrimenti attirerai fin troppe attenzioni.
  • Come affermato prima, dovresti portarti un coltellino tascabile o svizzero. Può salvarti in alcuni casi ed è anche efficace per difenderti. Tuttavia, corri maggiormente il rischio di attirare l'attenzione e di essere trovato dalla polizia.
Advertisement

Avvertenze

  • Se decidi di andare in un centro di accoglienza e vieni riconosciuto, i responsabili contatteranno i tuoi genitori. È meglio scegliere una struttura lontana dalla tua città, in modo che nessuno possa riconoscerti.
  • Cerca di trovare un posto sicuro per trascorrere la notte. Non devi vagare quando è buio, in quanto corri maggiori rischi di imbatterti in un malvivente.
  • A meno che tu non stia scappando da una situazione di abuso (e in questo caso dovresti chiamare la polizia), lascia una lettera, in modo che i tuoi genitori non pensino che ti abbiano rapito. Deve essere semplice, afferma solo che sei andato via di casa.
  • Cerca di portare con te capi di abbigliamento adeguati. Ti serviranno una giacca calda e resistente, un paio di scarpe solide (stivali/sneakers) e vestiti estivi.
  • Non essere spavaldo. Una sicurezza eccessiva può renderti un bersaglio facile, inoltre corri maggiormente il rischio di essere trovato.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Contanti
  • Monete per le lavanderie a gettoni
  • Kit di pronto soccorso
  • Cappotto
  • Sacco a pelo
  • Calzini
  • Vestiti di ricambio (due completi)
  • Slip di ricambio/reggiseno (due completi)
  • Spazzolino e dentifricio
  • Assorbenti
  • Spazzola per capelli
  • Bottiglia d'acqua
  • Cibi non deperibili
  • Spray al peperoncino
  • Deodorante
  • Accendino/fiammiferi (facoltativi)
  • Torcia (con pile di ricambio)
  • Shampoo e balsamo due in uno (facoltativo)
  • Asciugamano (facoltativo)
  • Cuscino da viaggio (facoltativo)
  • Rasoio manuale o elettrico/crema depilatoria (facoltativo)
  • Quaderno e matite/penne (facoltativi)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 49 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gioventù

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement