Come Scavare Buche per Pali

Sia che tu voglia realizzare un recinto, o innalzare un pennone per una bandiera, o realizzare una voliera in cima a un palo, potresti aver bisogno di scavare una buca di piccolo diametro. Usare una pala o una vanga implica fare un buco più grande del necessario, quindi sarebbe meglio usare una pinza cavabuche. Ecco come si fa.

Passaggi

  1. 1
    Prendi un paio di pinze cavabuche. Si tratta di un attrezzo appositamente progettato per questo scopo, e ti permetterà di svolgere questo tipo di lavoro nel minor tempo possibile e con il minimo sforzo. Tuttavia, ci sono due elementi da tenere in considerazione prima di iniziare.
    • In terreni sassosi è difficile usare una pinza cavabuche, dal momento che anche un sassolino piuttosto piccolo potrebbe rendere difficoltosa alla lama della pinza la penetrazione nel suolo.
    • In terreni molto poco compatti, sabbiosi e aridi è difficile scavare una buca, dal momento che l'azione delle ganasce non è abbastanza efficace con materiali così poco coesi. Se hai abbastanza tempo a disposizione, inizia a fare le buche, riempile d'acqua e torna il giorno seguente per asportare il terreno ammorbidito.
    • Le pinze cavabuche di solito scavano buche profonde circa 3/4 la lunghezza del manico, quindi una pinza di 1 metro e mezzo scava buche profonde al massimo 1 metro.
    • Terreni particolarmente duri come l'argilla sono estremamente difficili da scavare con questo strumento.
  2. 2
    Individua la posizione delle buche che devi scavare. Se hai in mente di scavare una sola buca, per esempio per piantare il palo di una bandiera, puoi individuare la posizione a occhio, ma per una recinzione o altri progetti che richiedono più buche, dovrai individuare la loro posizione in maniera molto più precisa. In questi casi può essere utile l'uso di paletti e di un filo come guida, ed eventualmente un metro sufficientemente lungo per determinare la spaziatura tra una buca e l'altra. Pianta i paletti alle estremità della linea lungo la quale hai intenzione di scavare le buche. Lega il filo a un paletto, tendilo, e legalo all'altro paletto.
  3. 3
    Determina se c'è qualche possibilità che nella zona dove intendi scavare passino delle tubature o dei cavi sotto terra. Per realizzare una recinzione intorno a un campo di proprietà privata, questo passaggio potrebbe essere superfluo, poiché il proprietario del terreno dovrebbe sapere se nella sua proprietà passano cavidotti o condutture, ma nel caso sorga anche il minimo dubbio, contatta le società di fornitura delle utenze per escludere questa eventualità.
  4. 4
    Inizia a scavare impugnando la pinza cavabuche dai manici, uno in ogni mano e vicini tra loro. Affonda le lame nel terreno in modo da ricavare un tappo di terra (ed erba, se presente). Se la terra o l'erba fanno resistenza alle lame, potresti aver bisogno di affondarle nuovamente diverse volte finché non riesci a rompere il terreno. Devi affondare nel terreno per diversi centimetri prima di estrarre la terra che devi togliere per fare la buca.
  5. 5
    Apri i manici per trattenere la terra nelle ganasce (tra le lame della pinza cavabuche), usando la giusta forza per far presa saldamente, quindi solleva la pinza dalla buca.
  6. 6
    Sposta la pinza cavabuche a lato della buca, quindi chiudi i manici. Così le ganasce si aprono lasciando cadere la terra che hai tolto dalla buca.
  7. 7
    Ripeti i passaggi precedenti, andando sempre più in profondità ogni volta che affondi le lame nel terreno. Se trovi delle radici o altri materiali che ostacolano il lavoro, fai ruotare le lame in modo da affrontare l'ostacolo da diverse angolazioni finché non riesci a tagliare anche questi. Inizia la buca con un diametro stretto, e mano a mano che scendi in profondità aumenta la sua ampiezza. Così si riesce a stabilizzare meglio il palo. Inoltre il terreno umido terrà meglio di un terreno arido.
  8. 8
    Se trovi materiali duri o sabbiosi o asciutti che non riesci ad asportare con uno sforzo ragionevole, inumidisci il suolo. Lasciando bagnare il terreno aumenti la facilità del lavoro.
  9. 9
  10. 10
    Se usi del cemento per fissare i pali, accertati di adottare le tecniche corrette per evitare di realizzare delle fondamenta deboli.
    • Alcuni appaltatori preferiscono scaricare nelle buche la polvere di cemento premiscelato per poi spruzzarla con acqua. Così però si riduce sensibilmente la resistenza del cemento in posa di circa l'80% a causa del fatto che non si può controllare né la miscelazione né le proporzioni di acqua.
  11. 11
    Per avere una maggiore resistenza, usa la minor quantità di acqua possibile per miscelare il cemento. Un pizzico di sabbia umida aggiunta al cemento è quello che serve per completare la reazione chimica di indurimento. L'aggiunta di più acqua rende il cemento più facile da mettere in opera, ma riduce notevolmente la sua resistenza una volta che si è indurito.
  12. 12
    Per progetti più importanti è più conveniente fare il cemento da sé invece che usare quello premiscelato. Mescola 3 parti di rena fina da muratura con 1 parte di cemento di tipo 1 (detto anche "Portland"), e per una malta ancora più resistente aggiungi 2 parti di ghiaietto per aumentarne il peso.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai attenzione a scavare buche sotto la linea del ghiaccio per almeno 60 centimetri, altrimenti quando il terreno si ghiaccia potrebbe espellere il palo da terra.
  • Tutte le pinze cavabuche nuove devono avere le lame ben affilate, proprio come le lame del tosaerba. Quindi armati di mola e affila le lame della pinza, di tutte le tue vanghe e del tosaerba; se non puoi smontare le lame degli attrezzi per stringerle nella morsa, va bene anche una mola portatile a mano. Non è indispensabile che siano affilate come un rasoio. Guarda da vicino quanto sono affilate le lame dei tosaerba nei negozi specializzati. Così dovresti farti una buona idea di quanto dovrebbero essere affilate le lame della tua pinza cavabuche. Quando usi la mola, indossa sempre un paio di occhiali protettivi.
  • Per una buona e stabile tenuta dei pali, stabilizzali con della sabbia asciutta o direttamente con del cemento.
  • Se il terreno è sabbioso, prima di versare il cemento dovresti accuratamente allargare solo il fondo della buca, rendendolo più ampio del cunicolo di ingresso. Questo bulbo più ampio in fondo alla buca previene la possibilità che il palo possa essere estratto dalla buca anche quando viene applicata la tensione provocata per esempio da una recinzione di rete metallica.
  • Mentre fai le buche, aiutati con un "bastone da scavo" per smuovere il terreno. Si tratta di un pesante paletto di metallo con in cima una leggera lama, simile a un "vanghino" da tartufi. Con il peso aiuta a tagliare le radici, piccole pietre, ecc.
  • Le immagini mostrano una classica pinza cavabuche (un po' "vecchio stile"), ma in realtà esistono dei modelli più moderni, con manici fatti di materiali compositi e con forme ergonomiche; tuttavia il rapporto qualità-prezzo delle pinze cavabuche tradizionali è imbattibile.
  • Quando scavi le buche, per rompere rocce particolarmente grandi potresti aver bisogno di un martello pneumatico.
Pubblicità

Avvertenze

  • Prima di scavare contatta le società di fornitura delle utenze per sapere dove passano le loro condotte.
  • L'uso di una pinza cavabuche potrebbe rivelarsi un lavoro pesante, quindi indossa dei guanti per prevenire la formazione di vesciche, e non sforzarti troppo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Una pinza cavabuche
  • Un filo
  • Una livella
  • Un metro
  • Una pala per riempire le buche

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità