Come Scegliere l'Henné in Polvere

Non tutto l'hennè in polvere viene preparato nello stesso modo. L'hennè è un prodotto vegetale, e quindi degrada nel tempo. Scegliere una buona polvere di hennè è fondamentale per ottenere un buon risultato.

Passaggi

  1. 1
    Prendi la polvere più fresca possibile. Controlla la data di produzione, e se non è mantenuto al freddo è meglio usare l'hennè nel giro di pochi mesi. La maggior parte dell'hennè rimane negli scaffali per lunghi periodi. Se conservato in un luogo freddo, come un congelatore, e tenuto al riparo dalla luce, l'hennè può conservare le sue proprietà per anni. Molti rivenditori online che sono anche artisti dell'hennè conservano il loro hennè in celle frigorifere; chiedi, prima di acquistare.
  2. 2
    Valuta il colore. Mentre tutti i tipi di hennè lasciano una colorazione rossastro-bruno, in alcune regioni viene prodotto con delle sottili differenze. Gli hennè africani spesso sono più fibrosi, e questa caratteristica ti aiuta nel fare delle linee sottili. Gli hennè del Marocco e dello Yemen sono conosciuti per la loro viscosità. Molte persone dicono che l'hennè africano è rosso caldo, l'hennè persiano è rosso profondo, e quello indiano è rosso mattone. Solitamente queste lievi variazioni di colore non si notano neanche. Spesso le variazioni di colore dipendono dalla chimica del corpo e non dal tipo di hennè usato.
  3. 3
    Impara a riconoscere l'hennè di alta qualità. L'hennè di alta qualità è di colore verde brillante e setacciato più volte. L'hennè più economico necessita di essere setacciato di più e questo lo puoi capire confrontandolo con gli hennè setacciati meglio o dal fatto che può intasare l'applicatore.
  4. 4
    Diffida dall'hennè di un verde troppo brillante. In natura l'hennè è verde chiaro, e sfuma in un marrone quando perde le sue proprietà. Le aziende usano del colorante verde per farlo sembrare più fresco.
  5. 5
    Guardati intorno. Nonostante l'India esporta più hennè, spesso questo non è il migliore. Alcuni degli hennè migliori vengono dal Pakistan e dal Marocco, e in alcuni paesi ci sono hennè veramente sorprendenti, come in Oman, ma non li esportano. Se viaggi, o hai un amico giramondo, procurati dell'hennè da portare a casa.
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca la freschezza e il giusto colore.
  • Acquista l'hennè online da rivenditori che sono anche artisti dell'hennè; questi usano il loro hennè e possono garantirti la qualità.
  • Prova diversi tipi per trovare quello che ti piace di più.
  • L'hennè fibroso necessita di meno zucchero o miele, mentre quelli uniformi dovrebbero averne di più.
  • Anche sui capelli, dovresti usare l'hennè fatto per i disegni sul corpo. L'hennè per i capelli contiene meno tintura, e potresti finire per avere i capelli più arancione che rossi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Il vero hennè è sempre rosso/rossastro-bruno. L'hennè biondo o incolore solitamente è cassia o radice di rabarbaro, mentre quello nero di solito è indaco oppure hennè con l'aggiunta di para-fenilendiammina (PPD).
  • Non acquistare mai hennè “nero”, o qualsiasi cosa con ingredienti aggiunti. L'hennè nero spesso contiene PPD, che è una sostanza chimica pericolosa che può causare gravi reazioni allergiche.
  • Non acquistare dell'hennè di un verde troppo brillante, il colorante non sarà dannoso per la tua pelle, ma non puoi individuarne la qualità.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Tatuaggi & Piercing

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità