Come Scegliere la Cravatta

Pochi accessori possono esaltare un outfit come la cravatta. Ogni uomo dovrebbe avere almeno una decina di buone cravatte nel proprio guardaroba.[1] Segui questi consigli per un look impeccabile.

Passaggi

  1. 1
    Familiarizza con le varie parti della cravatta. Riconoscere la qualità di una cravatta è importante, soprattutto per capire quale tipo vuoi comprare. Ecco gli elementi che devono essere controllati:[2]
    • Controlla la fodera della cravatta. La fodera facilita la realizzazione del nodo e limita le grinze. La fodera deve essere 100% lana. Lo spessore della fodera è indicato da una serie di barre dorate: più ce ne sono e più è spessa la fodera.
    • Guarda e tocca il tessuto della cravatta. Se la vuoi in seta (tessuto per eccellenza con cui vengono fabbricate), assicurati toccandola che sia vera. La seta è infatti morbida, mentre le imitazioni tendono ad essere più dure. Una cravatta di buona qualità è costituita da 3 pezzi, mentre quelle più economiche ne hanno solamente 2.
    • Fatta a mano: una cravatta realizzata a mano è molto più bella di una industriale. Controlla l’orlo e i punti.
    • Controlla i punti della fodera. Questi punti stringono la cravatta e ne mantengono la forma.
    • Controlla l’etichetta. L’etichetta è un rinforzo alla cucitura della fodera e unisce le due estremità della cravatta.
  2. 2
    La taglia. Scegli una cravatta che arrivi a toccare la fibbia della tua cintura e che sia larga dai 5,5 ai 10 cm.
    • Per un look classico scegli una cravatta che sia larga quanto il bavero della tua giacca.
    • La cravatta non deve essere troppo larga o troppo stretta, attorno al tuo collo; entrambe le versioni sono estremamente scomode, quindi assicurati che vada bene.
  3. 3
    Ricorda il tessuto. Scegli cravatte di lana con tweed o giacche pesanti; seta con vestiti eleganti. Se vuoi cravatte di seta con colori intensi, assicurati che la cravatta sia tessuta.
  4. 4
    Abbina i colori. Scegli una cravatta che abbia gli stessi colori del tuo completo e della camicia e un colore in più per creare del movimento. Per occasioni formali scegli un colore unico, più scuro della camicia.
    • Una cravatta in tinta unita è la più versatile in assoluto perché va bene con tutto.
    • Cravatte scure sono perfette per il lavoro. Se la abbini con una camicia color cachi o blu otterrai un look militare.[3]
    • Cravatte nere vanno bene con tutto e sono adatte a tutte le situazioni, da un funerale al lavoro. Sono anche perfette per nascondere le macchie.
    • Uomini giovani o che vivono in zone calde preferiscono cravatte (e camicie) più colorate.[4]
    • Cerca una cravatta che vada bene con una camicia elegante. Questa sarà la tua miglior cravatta. Assicurati che abbia dei bei colori.
  5. 5
    Guardati allo specchio e osserva il tuo viso. Se hai carnagione e capelli scuri scegli una cravatta chiara; se sei più chiaro opta per una cravatta scura. Se i tuoi capelli e la tua pelle sono in contrasto scegli una cravatta che vada bene con il tono della tua pelle.
  6. 6
    Abbina le fantasie. Scegli una fantasia che vada bene con il tuo outfit. Se la camicia ha una fantasia, scegli una cravatta liscia; se la camicia è in tinta unita, puoi scegliere una cravatta più lavorata. Ecco alcune indicazioni sulle fantasie:[5]
    • Fantasia ripetitiva: la più comune tra le cravatte, e include tessuti morbidi, forme, animali, loghi, corde ecc.
    • Puntini: più sono piccoli e più formale è la cravatta. Attenzione ai pois: ti possono far passare per un clown.
    • Righe: conosciute anche come cravatte “regimental”, poiché furono create per mostrare i vari colori dei reggimenti dell’esercito inglese. In Inghilterra le righe vanno da in alto a sinistra a in basso a destra; in America vanno da in alto a destra a in basso a sinistra.
    • Tessuta: una cravatta tessuta è in genere in tinta unita. La tessitura è la fantasia stessa. Un esempio è la seta gratinata. La cravatte tessute sono formali e conservative.
    • Scacchi: sono molto appariscenti. Possono essere smorzate con una camicia dalla stessa fantasia o con colori simili a quelli della cravatta.
  7. 7
    Scegli l’eleganza. Quando sei in dubbio, scegli qualcosa di sobrio. La cravatta è un accessorio di spicco ma non deve allontanare l’attenzione da te.
  8. 8
    Indossa la cravatta il fine settimana. La cravatta può essere indossata anche con look casual e informali, come nel fine settimana. Sii discreto, perché la cravatta deve essere intonata con camicie e giacche semplici e informali. Scegli una cravatta classica ma semplice da abbinare con una camicia informale con una fantasia importante. Per un look molto informale opta per una t-shirt in tinta unita (o con una fantasia leggera) e una cravatta lenta.
    Pubblicità

Consigli

  • Le cravatte fatte ai ferri non devono essere appese, ma arrotolate come fossero calze per evitare che si allentino.[6]
  • Sapevi che…? I francesi hanno reso la cravatta famosa nel XVII secolo dopo averle viste ai soldati croati durante la Guerra dei Trent'Anni.
  • Cerca una cravatta che ti rappresenti bene.
  • Evita di indossare fantasie su fantasie. Solo se una fantasia è molto leggera si può abbinare con un’altra.
  • Se indossi una camicia pesante, come scamosciata o in velluto, indossa una cravatta altrettanto pesante, possibilmente di un colore scuro. Questo look è molto professionale o accademico.
  • Se indossi sia una cravatta che una camicia a righe, assicurati che le righe siano di grandezze diverse. Evita di accostare fantasie troppo simili. Ad esempio, una camicia con righe fini può essere abbinata con una cravatta con righe pronunciate.
  • Le cravatte possono anche essere indossate come cinture, fazzoletti da tasca e cinturini. Possono anche essere usate come cinghie per le valigie, fasce per il braccio, perizomi, corde, e molti altri utilizzi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione quando acquisti cravatte online o via posta. Potrebbero essere di qualità scadente.
  • Evita cravatte troppo originali – anche se sono festose distraggono facilmente.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cravatta
  • Giubbotti
  • Completo giacca-pantaloni
  • Camicie
  • Auto-consapevolezza
  • Senso dello stile (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Accessori

Riferimenti

  1. Fonte parziale, Howcast, http://www.howcast.com/videos/393207-How-To-Choose-a-Tie. Condivisione autorizzata.
  2. Chic Simple, Shirt and Tie, pp. 32-33, (1993), ISBN 0-500-01593-7 – Fonte di Ricerca
  3. Chic Simple, Shirt and Tie, p. 31, (1993), ISBN 0-500-01593-7
  4. Chic Simple, Shirt and Tie, pp. 26-27, (1993), ISBN 0-500-01593-7
  5. Chic Simple, Shirt and Tie, p. 48, (1993), ISBN 0-500-01593-7
  6. Chic Simple, Shirt and Tie, p. 48, (1993), ISBN 0-500-01593-7
  7. Chic Simple, Shirt and Tie, pp. 32-33, (1993), ISBN 0-500-01593-7
  8. Chic Simple, Shirt and Tie, p. 29, (1993), ISBN 0-500-01593-7

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità