Come Scongelare la Carne Macinata di Manzo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La carne macinata è utile per preparare innumerevoli ricette, ma quando si congela si trasforma in un unico blocco ghiacciato; bisogna quindi farla scongelare per riuscire a usarla correttamente in cucina. Puoi ricorrere a tre semplici tecniche diverse fra loro. La scelta migliore è quella di lasciarla scongelare nel frigorifero per mantenerla a una temperatura controllata e sicura; in questo caso potrai anche ricongelare quella che non usi. Se invece hai poco tempo a disposizione, puoi utilizzare l'acqua fredda o il forno a microonde e puoi cuocere la carne immediatamente.

Metodo 1 di 3:
Scongelare la Carne Macinata nel Frigorifero

  1. 1
    Decidi in anticipo di usare la carne macinata. Ci vorranno almeno un paio d'ore per farla scongelare completamente in frigorifero. Se lo spessore del blocco di carne è inferiore a 5 cm, sarà pronta per essere cucinata dopo 1-2 ore.[1] Se invece lo spessore è maggiore, è meglio trasferire la carne dal congelatore al frigorifero con 24 ore di anticipo.[2]
    • Tieni presente che la temperatura del frigorifero influenza il tempo di scongelamento. La carne macinata si scongelerà più rapidamente in un frigorifero impostato a 4 °C rispetto a uno impostato a 2 °C.
  2. 2
    Metti la carne macinata su un piatto o in un sacchetto. Scongelandosi potrebbe gocciolare e sangue e batteri potrebbero colare fuori dalla confezione. Lascia la carne all'interno del suo pacchetto originale e mettici sotto un piatto o un sacchetto per raccogliere le eventuali perdite, proteggendo così gli altri alimenti e le superfici del frigorifero.[3]
    • La carne non ha bisogno di essere coperta, se non dalla pellicola della confezione.
  3. 3
    Lasciala scongelare nella parte bassa del frigorifero. Falle posto nella parte posteriore di un ripiano basso. A quell'altezza ci sono meno probabilità che gocciolando possa contaminare degli alimenti sottostanti.[4]
    • Posizionando il manzo nella parte posteriore del ripiano, vicino alla serpentina del frigorifero, farai in modo che si mantenga a una temperatura più stabile.
  4. 4
    Controlla la carne prima di usarla. Premila delicatamente con le mani pulite attraverso la plastica della confezione. Se riesci a schiacciarla al centro significa che hai atteso abbastanza ed è pronta per essere usata in cucina.[5]
    • Puoi effettuare un controllo più approfondito, rompendo il blocco in due per premere la carne proprio al centro. Se è abbastanza morbida per consentirti di schiacciarla con le dita, significa che è uniformemente scongelata. Se invece risulta ancora solida, rimettila di nuovo in frigorifero.
    • Se sei di fretta, puoi metterla nel forno a microonde per scongelare le ultime parti rimaste solide.
  5. 5
    Usa il manzo scongelato entro uno o due giorni. Lasciarlo scongelare in frigorifero richiede tempo e organizzazione, ma è il metodo più sicuro poiché garantisce che la carne si mantenga a una temperatura bassa e costante. La carne macinata fatta scongelare in frigorifero si manterrà fresca fino a 24-48 ore.[6]
    • Usando questo metodo hai la possibilità di ricongelare la porzione di carne macinata che al momento non ti serve. Se decidi di non usarla tutta, rimetti quella avanzata nel congelatore entro 24-48.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Usare l'Acqua Fredda

  1. 1
    Calcola un periodo di ammollo di 60 minuti per ogni mezzo chilo di carne macinata. Tirala fuori dal congelatore almeno un'ora prima di usarla per avere la certezza che riesca a scongelarsi per tempo.[7]
    • Tieni presente che più il blocco di carne macinata è grande e più tempo ci vorrà perché si scongeli. Per una porzione da 1,5-2 kg possono essere necessarie 2-3 ore.[8]
    • Se lo spessore del blocco di carne è inferiore a un centimetro e mezzo, possono bastare anche 15-20 minuti.[9]
  2. 2
    Chiudi la carne macinata all'interno di un sacchetto. Trasferiscila in un sacchetto per alimenti che si possa chiudere con la zip per proteggerla dall'acqua. Fai uscire l'aria e sigillalo per renderlo impermeabile.[10]
    • Se dovesse entrare dell'acqua nel sacchetto, la carne potrebbe assorbirla e potrebbe essere inoltre contaminata dai batteri.
  3. 3
    Sommergi il sacchetto con l'acqua fredda. Metti il sacchetto con la carne al centro di una zuppiera o di una bacinella e poi riempi il contenitore con l'acqua fredda del rubinetto. Assicurati che il blocco di carne sia interamente sott'acqua. Lascia il recipiente sul piano di lavoro della cucina mentre il manzo si scongela.[11]
    • Utilizza esclusivamente l'acqua fredda. Calda, tiepida o anche a temperatura ambiente può creare un ambiente in cui i batteri profificano. Se l'acqua del rubinetto non è abbastanza fredda, aggiungi qualche cubetto di ghiaccio per abbassare la temperatura.
    • Volendo, puoi mettere il sacchetto con la carne a mollo nel lavandino della cucina. L'importante è che sia perfettamente pulito e che il tappo non perda.
  4. 4
    Cambia l'acqua ogni mezzora. Getta via quella vecchia e riempi di nuovo la zuppiera con acqua fredda pulita. Questo processo consente che la carne si scongeli senza che i batteri abbiano modo di proliferare nel liquido.[12]
    • Inoltre, eviterai che l'acqua si scaldi troppo se il clima è caldo. Ricordati di aggiungere ogni volta qualche cubetto di ghiaccio se l'acqua del rubinetto non è abbastanza fredda.
  5. 5
    Controlla se la carne si è scongelata dopo un'ora. Premila al centro attraverso il sacchetto con le mani pulite. Se è soffice, significa che per la maggior parte è pronta per essere cucinata.[13]
    • Rompi il blocco di carne in due e prova a premerne il centro con le dita pulite. Se in quel punto il manzo è ancora duro, significa che è ancora congelato.
  6. 6
    Usa la carne immediatamente. Per evitare che venga contaminata dai batteri, dovrai cuocerla entro al massimo un paio d'ore dopo averla scongelata. Se non sei ancora pronto per metterla in pentola, conservala in frigorifero fino al momento dell'uso.[14]
    • La carne scongelata in questo modo non può essere ricongelata perché i batteri potrebbero proliferare facilmente. Se non intendi usarla tutta entro due ore dallo scongelamento, la soluzione migliore è quella di cuocere anche quella che non ti serve e poi ricongelarla una volta cotta.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Usare il Forno a Microonde

  1. 1
    Scarta il manzo macinato. Se non sei certo che la confezione si possa mettere nel microonde, è meglio trasferire la carne in una pirofila in vetro. L'involucro potrebbe includere delle parti in metallo che potrebbero provocare delle scintille pericolose e danneggiare il forno.[15]
    • Questo metodo è adatto alle occasioni in cui non hai il tempo di lasciare scongelare la carne in frigorifero o nell'acqua. Puoi metterla nel microonde appena prima di cuocerla senza preoccuparti di dover programmare il pranzo o la cena in anticipo.
    • Se la carne macinata è diventata un unico blocco ghiacciato, potresti fare fatica a estrarla dalla confezione in polistirolo. Se hai difficoltà a staccarla dal vassoio, chiudi la confezione in un sacchetto per alimenti e tienila sotto il getto d'acqua fredda del rubinetto finché il manzo non si stacca dal polistirolo.
  2. 2
    Trasferisci la carne in una pirofila di vetro adatta al microonde. Metti il manzo ancora crudo al centro del recipiente. È meglio usare una pirofila anziché un semplice piatto per evitare che gli eventuali schizzi sporchino il forno. Copri il recipiente con un coperchio in vetro o con un piatto privo di decorazioni metalliche.[16]
  3. 3
    Imposta il microonde a mezza potenza. Programma 3 minuti per ogni mezzo chilo di carne macinata. Non usare il forno a piena potenza per evitare che la carne inizi a cuocersi.[17]
    • Molti microonde hanno una funzione che serve a scongelare gli alimenti senza cuocerli. Il tempo di scongelamento e la temperatura vengono calcolati in modo automatico dall'elettrodomestico. Seleziona semplicemente il tipo di alimento e il peso della carne da scongelare.
  4. 4
    Controlla la carne ogni 45 secondi, in special modo dopo il primo minuto. Anche usando la funzione di decongelamento del microonde, la carne tende a scongelarsi in modo disomogeneo. Può essere utile girarla ogni 45 secondi e controllare a che punto è il processo.[18]
    • La maggior parte dei forni a microonde contiene un piatto girevole che ruotando interrottamente consente agli alimenti di cuocersi o scongelarsi in modo più uniforme. Se il tuo ne è privo, gira la pirofila ogni volta che controlli la carne.
  5. 5
    Valuta se la carne è scongelata pressandola delicatamente con le dita. Lavati le mani e premi il blocco di carne al centro per capire se ci sono delle parti in cui il manzo è ancora duro e quindi ancora congelato. Ricordati di lavarti di nuovo le mani dopo aver toccato la carne cruda.[19]
    • Se è necessario, dividi il blocco a metà per riuscire a toccare la carne nel mezzo e valutare se ci sono dei punti in cui è ancora dura e congelata.
  6. 6
    Cuoci immediatamente il manzo scongelato. Se hai scelto di usare questo metodo, è indispensabile usare la carne entro due ore per evitare che i batteri abbiano modo di proliferare mettendo a rischio la salute dei commensali. Se non sei ancora pronto per metterla in pentola, conservala in frigorifero fino al momento dell'uso (al massimo per un paio d'ore).[20]
    • Non ricongelare la carne cruda dopo averla scongelata nel microonde. Se non intendi usarla tutta entro due ore dallo scongelamento, cuoci anche quella che non ti serve e poi ricongelala una volta cotta.
    Advertisement

Consigli

  • Valuta di cuocere la carne ancora interamente o parzialmente congelata. Se per esempio intendi usarla per preparare il ragù o per farcire i tacos, puoi spezzettarla e lasciarla scongelare direttamente nella pentola mentre cuoce. Tuttavia, tieni presente che il tempo di cottura potrebbe aumentare anche del 50%.[21]
Advertisement

Avvertenze

  • Non cercare di fare scongelare la carne lasciandola a temperatura ambiente. Se il manzo macinato viene lasciato a una temperatura compresa tra i 4 e i 16 °C per troppo tempo, diventa un ambiente idoneo a far proliferare batteri pericolosi per la salute.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Piatto (facoltativo)
  • Zuppiera capiente (facoltativo)
  • Acqua fredda (facoltativo)
  • Sacchetto per alimenti con chiusura a zip (facoltativo)
  • Pirofila in vetro adatta al microonde (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Carne

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement