Come Scongelare un Pollo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il pollo è un alimento delizioso, molto versatile e, soprattutto, è una delle fonti di proteine animali più sana e salutare. Scongelare e cuocere un pollo è un procedimento molto semplice, che va però svolto nel modo corretto, vediamo come fare.

Metodo 1 di 3:
In Frigorifero

  1. 1
    Togli il pollo dal congelatore e mettilo in frigorifero. Questo è il metodo più sicuro e naturale per scongelare la carne, anche se richiede diverso tempo.
    • Metti il pollo sul ripiano più basso del frigo per scongelarlo. In questo modo i succhi non cadranno su altri cibi. Anche se di solito il pollo è ben avvolto, è comunque opportuno metterlo in un piatto o in una ciotola per evitare spiacevoli fuoriuscite.
  2. 2
    Controllalo di tanto in tanto. La regola generale è un’ora per ogni etto di carne. Quindi un pollo da 500 gr ha bisogno di 5 ore per scongelare completamente.
    • Ricorda però che se stai scongelando un pollo intero ci vorranno più di 24 ore. Perciò organizzati per tempo.
  3. 3
    Una volta scongelato, toglilo dal frigorifero. Per sapere se è pronto devi verificarne la consistenza morbida e non deve più esserci brina sulla superficie.
    • Per controllare che sia perfettamente scongelato anche all’interno, metti una mano nella cavità addominale. Se senti dei cristalli di ghiaccio, ha bisogno di altro tempo.
  4. 4
    Conserva il pollo decongelato in frigorifero. Puoi farlo con sicurezza per 1-2 giorni. Una volta scongelato non ricongelarlo.
    • Conservalo sul ripiano più freddo del frigo. In questo modo sei sicuro di proteggerlo per più tempo dalla proliferazione batterica.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Nell'Acqua

  1. 1
    Metti il pollo in un sacchetto con chiusura ermetica (se non è già imballato). In questo modo la carne non si contamina durante le operazioni di scongelamento nell'acqua.
  2. 2
    Trova una ciotola abbastanza grande da contenere il pollo. Devi riuscire anche a ricoprirlo completamente d’acqua.
  3. 3
    Metti il pollo nella ciotola e aggiungi acqua fredda. Assicurati che sia completamente sommerso.
    • Non usare acqua calda: aiuta i batteri a moltiplicarsi.
  4. 4
    Cambia l’acqua ogni 30 minuti. Ci vorrà più o meno un’ora per un pollo da mezzo chilo.
    • Se devi scongelare un pollo intero, ci vorranno più di tre ore per 1,5 kg.
  5. 5
    Cuoci tutta la carne prima di conservarla nuovamente in frigorifero. Se lo scongeli con questa tecnica non puoi conservarlo crudo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Nel Microonde

  1. 1
    Togli il pollo dalla confezione. Mettilo in una ciotola adatta all’uso nel microonde, per evitare che i succhi sporchino ovunque.
  2. 2
    Ricordati che questa tecnica espone la carne al ‘pericolo batteri’. Se il pollo comincia a scaldarsi, i batteri inizieranno a moltiplicarsi.
    • Cerca di evitare di scongelare un pollo intero nel microonde perché ci vuole troppo tempo, e rischi che i batteri lo contaminino. Inoltre il microonde distrugge le proprietà nutrizionali della carne e ne altera il sapore.
  3. 3
    Metti la ciotola nel microonde. Impostalo sulla funzione “defrost”. Se non sai quanto tempo è necessario, comincia con 2 minuti. Aspetta un minuto e verifica lo stato della carne.
    • Assicurati che il pollo non inizi a cuocere.
  4. 4
    Cuoci il pollo immediatamente. Se usi il microonde per scongelarlo, devi cucinarlo subito dopo.
    Pubblicità

Consigli

  • Più è bassa la temperatura per scongelare il pollo, e più sarai al sicuro dalla crescita batterica.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non scongelarlo a temperatura ambiente sul banco della cucina perché promuovi la riproduzione dei batteri.
  • Lavati sempre le mani accuratamente dopo avere toccato un pollo crudo.
  • I polli interi non si scongelano bene nel microonde. Puoi sempre provarci, ma ti esponi ad un alto rischio di infezione batterica.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Carne
Sommario dell'Articolo

Per scongelare rapidamente un pollo, togli la pellicola protettiva e mettilo in una pirofila adatta al microonde. Cuocilo nel forno a microonde per 2 minuti con l'impostazione defrost, poi lascialo riposare per 1 minuto prima di controllarlo. Se necessario ripeti l'operazione, ma assicurati che la carne non inizi a cuocersi. Una volta scongelato, cucina subito il pollo. Se preferisci scongelarlo in frigorifero ti basta metterlo nella parte anteriore della mensola più bassa del frigo, ancora avvolto dalla pellicola, e lasciarlo lì per 5 ore ogni mezzo chilo di peso. Puoi tenere in frigorifero il pollo scongelato in questo modo per 2 giorni al massimo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità