Come Scoprire se una Persona è Sposata

Ti interessa qualcuno e vuoi assicurarti che non sia sposato? Hai perso la testa per una persona che forse è già impegnata? Naturalmente, il modo più facile per scoprire la verità è chiedere alla diretta interessata, ma esistono numerosi metodi per usare le tue abilità investigative e conoscere lo stato civile di qualcuno.

Parte 1 di 3:
Indizi da Analizzare Subito

  1. 1
    Osserva se l'abbronzatura ha lasciato segni nella zona della fede nuziale. Esamina l'anulare sinistro per notare eventuali stacchi di colore dovuti all'abbronzatura o rientranze. Se le osservi, questa persona forse si è tolta di recente l'anello. Alcuni individui sposati usano questo trucco per sembrare single, in modo da poter fare conquiste quando sono fuori casa. A ogni modo, il segno lasciato dalla fede potrebbe anche significare che questa persona ha affrontato da poco un divorzio o una separazione [1].
  2. 2
    Osserva certi segnali per capire se questa persona è single. Dai un'occhiata alla macchina che guida. È una station wagon, un minivan o un SUV? Questo potrebbe significare che ha una famiglia [2]. Pensa anche ad altri comportamenti che potrebbero rivelarti se è single o meno.
    • Per esempio, la maggior parte degli uomini single cucina da sé o mangia spesso fuori. Se sei una donna e ti sei presa una cotta per un uomo, chiedigli che cosa ha cucinato a cena e se può darti suggerimenti per la ricetta. In alternativa, chiedigli quali sono i posti migliori in cui mangiare [3].
  3. 3
    Ascolta attentamente le sue parole. È possibile cogliere degli indizi sullo stato civile di una persona analizzando quello che dice. Quanti dettagli sulla sua vita privata lascia trasparire? Parla spesso di una persona che sembrerebbe essere il suo partner? Esaminare i particolari che emergono dai suoi racconti sul tempo libero è fondamentale. Le persone single conducono vite molto diverse da quelle sposate o con famiglia. Chiedile che cosa ha fatto nel weekend. È uscita con amici, è andata a un bar, ha assistito a un concerto o ha fatto shopping in centro? In alternativa, è rimasta a casa, ha cenato con amici sposati o è andata allo zoo? I dettagli sulle attività che fa nel tempo libero possono fornire indizi importanti.
    • Quando ti racconta del tempo libero, con chi lo condivide? Nomina sempre i propri genitori, fratelli, sorelle o cugini? Trascorre ogni weekend con un gruppo di amici? Questo potrebbe indicare che è single.
  4. 4
    Presta attenzione alle sue abitudini sociali. Le persone single hanno il lusso di poter uscire quando vogliono, andare a bere un drink all'uscita dal lavoro o cenare fuori con gli amici nei weekend. Le persone sposate e con famiglia a carico non hanno lo stesso tipo di indipendenza. Occasionalmente vedono i propri amici, ma, nella maggior parte dei casi, tornano a casa dalle rispettive famiglie o escono insieme al marito o alla moglie.
  5. 5
    Controlla i social network. Questi siti offrono un ottimo metodo per determinare lo stato civile di qualcuno. Osserva il profilo Facebook, Twitter o Instagram di questa persona. Alcuni siti, come Facebook, indicano lo stato civile, e la maggior parte di queste pagine permette di pubblicare foto. Cerca degli scatti che la ritraggono con qualcuno con cui ha (o ha avuto) evidentemente una relazione sentimentale. A quando risalgono queste immagini? A volte la gente lascia vecchie fotografie dei propri ex sul profilo, ma, se sono recenti, forse il rapporto è ancora vivo e vegeto.
    • Il profilo di questa persona è notevolmente spoglio? Ha una foto di profilo [4]? Riesci a trovare degli scatti insieme a un potenziale coniuge, sepolti tra tutte le immagini che ha pubblicato? Ha un account su almeno un social network? Reti sociali scarne – o una mancanza delle stesse – potrebbero essere un campanello d'allarme da non trascurare [5].
    • Fai una ricerca online su questa persona. Se non hai alcuna connessione virtuale con lei, osserva se ha degli account sui social network. Esamina se il suo nome appare nella lista dei risultati di un motore di ricerca; per esempio, puoi essere rimandato al sito web del suo posto di lavoro.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Osservare le Sue Abitudini Durante un Appuntamento

  1. 1
    Durante un appuntamento, osserva se paga sempre in contanti. Se la persona per cui ti sei preso una cotta sembra preferire pagare proprio tutto con il denaro liquido, forse questo significa che non vuole lasciare tracce dei vostri incontri sugli estratti conto della carta di credito. Al giorno d'oggi, molti pagano quello che comprano, pasti inclusi, con la carta di credito. Se ogni volta che uscite insieme utilizza solo monete e banconote, questo potrebbe essere un campanello d'allarme [6].
    • Ci sono persone che portano con sé dei contanti per pagare le transazioni più economiche, come biglietti del cinema e pasti al fast food. Ci sono individui benestanti che magari tirano fuori dal portafoglio banconote da 100 euro. Tuttavia, va anche osservato che molta gente solitamente utilizza una combinazione di carta di credito e contanti.
  2. 2
    Osserva se questa persona sembra costretta a rincasare verso le 10 di sera. Un altro campanello d'allarme da non trascurare? La reperibilità di questa persona. Infatti, ti sei reso conto che non puoi vederla spesso, specialmente di sera. Un individuo che prende sul serio un rapporto sentimentale o che vorrebbe far sbocciare una relazione duratura è più che disposto a prolungare gli appuntamenti senza particolari limiti di tempo. Ogni tanto, è normale che debba rincasare abbastanza presto, per esempio nei giorni lavorativi. Tuttavia, nel weekend, dovrebbe avere una certa flessibilità per quanto riguarda gli orari degli appuntamenti [7].
    • Potete incontrarvi solo tra le 6 e le 9:45 di sera? In tal caso, può darsi che questa persona debba tornare a casa dalla propria famiglia a un orario ragionevole per il coniuge. Certo, non è un problema se questo succedesse una volta ogni tanto, ma se deve sempre rincasare allo stesso orario adducendo la scusa che ha una riunione importante il mattino dopo o un volo all'alba, allora apri bene gli occhi.
  3. 3
    Considera se ti è mai capitato di andare a casa di questa persona. Hai mai visto il posto in cui vive? Se vi frequentate da qualche mese e non hai mai messo piede a casa sua, questo potrebbe essere motivo di preoccupazione. Ti senti dire scuse costanti e inconsistenti: nella sua casa vige il caos più totale e se ne vergogna, oppure ti dice che adora stare da te. Se andate sempre a casa tua e non hai la più pallida idea di dove viva, allora dovresti preoccuparti [8].
    • Pensa a una scusa per andare a casa sua. Se questa persona si rifiuta costantemente di lasciarti vedere dove vive, forse è sposata.
  4. 4
    Osserva se le sue abitudini con il cellulare sono insolite. Le persone che tradiscono si comportano in maniera estremamente furtiva con il telefono. Cerca di capire se il suo atteggiamento ha senso o se dovrebbe essere fonte di sospetti.
    • Mentre siete insieme, riceve tante telefonate a cui non dà mai risposta? Si comporta nervosamente o ti impedisce deliberatamente di vedere lo schermo? Riceve chiamate insistenti? Un atteggiamento reticente ed evasivo come questo è un campanello d'allarme [9]. Assicurati però di non confonderlo con la buona educazione. Alcune persone non vogliono rispondere al cellulare durante un appuntamento per non risultare sgarbate. Ciononostante, se vi frequentate ormai da tempo, dovrebbe essersi instaurata una certa confidenza tra di voi. Alla fine, dovrebbe rispondere alle telefonate, specialmente se ne riceve in continuazione.
    • Ha due cellulari? C'è gente che usa due telefoni per lavoro. Tuttavia, è un'abitudine diffusa anche tra le persone che tradiscono, anzi, in questo caso i cellulari possono essere vari. Si rifiuta di darti un determinato numero? Si allontana da te per rispondere a certi numeri affinché tu non possa sentire? Questi potrebbero essere campanelli d'allarme.
    • Ti telefona solo quando è al supermercato, in macchina, al lavoro o al parco? Avete mai parlato mentre era a casa? Se ti chiama nei momenti in cui è fuori, questo potrebbe significare che si mette in contatto con te furtivamente [10].
    • Ogni volta che chiami questa persona, vieni invitato a lasciare un messaggio in segreteria. Poi, ti telefona molto più tardi o il giorno dopo, al lavoro. Se la chiami in momenti a caso e risponde, osserva se parla normalmente, sembra fingere che sia una telefonata di affari o abbassa la voce molto più del solito. I comportamenti inspiegabili in queste situazioni potrebbero essere indice di una mancanza assoluta di onestà [11].
    • Non ti dà il suo numero di casa. Oggi, molti hanno solo il cellulare, ma se questa persona si rifiuta di darti il numero di casa e dimostra altri segnali preoccupanti, non prenderli sottogamba [12].
  5. 5
    Cerca di ricordare se hai mai conosciuto persone importanti nella sua vita. Ormai vi frequentate da qualche mese, solo che non ti ha mai presentato amici o familiari. Anche questo può essere un campanello d'allarme. Ti racconta delle sue amicizie e dei suoi parenti? Sai con chi trascorre i momenti in cui non è con te? Qualcuno esita a presentare la persona che sta frequentando ad amici e familiari. A ogni modo, se la relazione sta diventando seria, le hai presentato i tuoi amici però tu non conosci nessuno, le possibilità sono due: questa persona non dà particolare importanza al vostro rapporto o è sposata [13].
  6. 6
    Osserva se si comporta in maniera insolita quando dovete organizzare dei programmi. Per esempio, non uscite mai nel weekend, questa persona rifiuta tutti gli appuntamenti spontanei che suggerisci, non andate mai via per un fine settimana romantico e, quando succede, lo combina sempre con un viaggio d'affari [14]. Questo modo inusuale di pianificare il tempo trascorso insieme può indicare che ha una doppia vita da cui non può scappare.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Fare Indagini su Questa Persona

  1. 1
    Chiediglielo direttamente. Se non sei sicuro del suo stato civile, fatti coraggio e domandalo. Può essere il modo più semplice ed efficace per sapere subito quello che vuoi. Esistono diverse possibilità per farlo:
    • Prendi il toro per le corna e chiedi: "Sei sposata?". Controllati per evitare di assumere un tono che lasci trasparire pregiudizi o accuse. Devi semplicemente domandarlo per curiosità.
    • Chiedi: "Sicura di avermi raccontato proprio tutto della tua vita?". Esamina attentamente la sua risposta.
    • Esamina la sua reazione. Sta chiaramente mentendo? Distoglie lo sguardo, si muove nervosamente, suda o si mette eccessivamente sulla difensiva [15]?
    • Se continua a insistere sostenendo di non essere sposata, allora devi chiederti perché pensi che stia mentendo. In generale, fai fatica a fidarti della gente? Oppure questa persona si sta comportando in un modo veramente losco? Se ancora pensi che qualcosa non quadri, allora sarebbe meglio mettere fine alla relazione il prima possibile. Se invece ti confessa che è sposata, non perdere più tempo con lei. Puoi arrabbiarti e farle qualche domanda, ma poi scappa alla velocità della luce: non ne vale la pena.
  2. 2
    Vai al municipio per procurarti un certificato di matrimonio. Recati al comune della città in cui pensi possa essersi sposata. I registri pubblici possono essere utili per scoprire se una persona è attualmente impegnata o se lo è stata in passato. Queste informazioni sono di pubblico dominio: solitamente è possibile consultarle a un costo contenuto. In alcuni casi, puoi anche scoprire se è stata sul punto di sposarsi.
    • Per fare una ricerca sugli atti di matrimonio, ti serve il nome vero di questa persona. Se è piuttosto comune, per esempio si chiama Maria Bianchi, devi avere delle informazioni aggiuntive, come il secondo nome o la data di nascita.
    • Ovviamente, affinché la ricerca vada in porto, devi rivolgerti al registro giusto, altrimenti farai un buco nell'acqua.
    • In Italia gli atti di matrimonio sono pubblici, ma se fai la ricerca in un altro Paese, le leggi sono diverse. Alcune giurisdizioni hanno preso delle misure per mantenere private queste informazioni. Ogni Paese o Stato ha stabilito norme differenti sulla procedura per ottenere questi dati, quindi informati bene prima di fare una ricerca.
    • Quando fai questa ricerca, controlla anche i registri riguardanti i divorzi. Non basta trovare un atto di matrimonio, devi anche assicurarti che sia ancora valido.
    • Alcuni municipi mettono a disposizione gli atti pubblici online. È possibile consultarli senza spendere troppo, ma in alcuni posti non è una pratica molto diffusa. Possono tornarti utili qualora non potessi andare personalmente a fare la ricerca nel comune di competenza.
  3. 3
    Rovista tra gli oggetti di questa persona. Se decidi di curiosare, rischi di mettere a repentaglio la relazione. Tuttavia, se pensi davvero che questo sia il modo migliore per scoprire la verità, fai pure. Ecco alcuni metodi per frugare tra le sue cose e ottenere le risposte che ti servono:
    • Esamina il portafoglio di questa persona. Ha una carta di credito cointestata con qualcuno? In alternativa, noti un'altra tessera condivisa, di qualsiasi tipo essa sia? Potrebbe averla in comune con il coniuge.
    • Controlla il cellulare di questa persona. Ci sono foto con un possibile partner o dei bambini? Se sei mai stato nel suo ufficio, hai notato delle fotografie personali [16]?
    • Dai un'occhiata alla posta che riceve. Vive un'altra persona nella sua casa? Ha il suo stesso cognome? Magari vive con suo fratello o un genitore, ma ciò potrebbe essere un valido motivo per avviare un'indagine approfondita.
    • Controlla il vialetto di ingresso della sua casa per osservare la presenza di due macchine. Anche in questo caso, l'automobile potrebbe appartenere a un parente o a questa stessa persona, quindi non è un'informazione più di tanto attendibile. Tuttavia, potrebbe essere un indizio. Ci sono segnali di bambini nella casa?
  4. 4
    Cerca il suo numero di telefono. È facile. Consulta le Pagine Bianche – anche su internet – per trovare questa persona sull'elenco. Cerca il suo numero su un motore di ricerca. Ti appare il nome di una persona che vive nella stessa casa, che ha il suo medesimo cognome, è del sesso opposto e chiaramente non hanno legami di sangue? In tal caso, allora ciò potrebbe significare che è sposata.
    • Queste informazioni possono essere datate. Magari questa persona ha affrontato una separazione o un divorzio successivo alla realizzazione dell'elenco.
  5. 5
    Diffida dei siti che promettono di divulgare informazioni di questo tipo. Esistono delle pagine web che sostengono di poterti svelare lo stato civile di una persona. Ti chiederanno di digitare il suo nome, la sua città e i dati della tua carta di credito. Comportati in modo guardingo. Difficilmente sono leciti.
  6. 6
    Assumi un detective. Se sei veramente disperato, potresti rivolgerti a un investigatore privato affinché faccia il lavoro al posto tuo. Ricorda che è costoso, quindi, se sei solo in cerca di un semplice "Sì, questa persona è sposata" o "No, non lo è", non è una buona idea. D'altro canto, se i campanelli d'allarme sono tanti e non sai più come comportarti, i soldi investiti per un detective probabilmente saranno ben spesi. Prima di intraprendere questa strada, chiedi dei suggerimenti per scegliere un professionista.
    • Un investigatore privato potrebbe esserti utile quando hai preoccupazioni in merito a una possibile bigamia o a un divorzio che non è ancora stato finalizzato.
    Pubblicità

Consigli

  • Che cosa ne pensano i tuoi amici? Può esserti utile chiedere le loro impressioni in merito allo stato civile di questa persona. Ovviamente, la loro risposta non sarà definitiva, ma le opinioni altrui possono essere illuminanti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Stai attento. Se una persona è sposata e ti ha mentito costantemente, si metterà sulla difensiva. È una risposta naturale per provare a salvarsi e coprire le bugie. Se reagisce in questo modo e ti accusa perché evidentemente non ti fidi di lei, forse ti sta nascondendo qualcosa. Le persone innocenti generalmente non protestano con veemenza davanti ai problemi di fiducia.
  • Se questa persona si è sposata in un altro Paese, devi sapere dove viveva prima (e quando), per poi cercare i registri pubblici di questo luogo in base ai requisiti previsti dalla giurisdizione. Se non hai familiarità con la lingua, avrai bisogno dell'aiuto di un traduttore.
  • Chiedere a qualcuno se è sposato non sempre garantisce una risposta veritiera. Se temi che questa persona ti abbia mentito sul suo stato civile, può esserti utile prendere nota di vari segnali per provare a farti un'idea concreta.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Appuntamenti

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità