Come Scrivere un Piano Finanziario Personale

I piani finanziari sono strategie scritte e organizzate allo scopo di mantenere una buona condizione finanziaria e di realizzare obiettivi economici. Anche se ti servi dell'aiuto di un consulente finanziario professionale, è tua responsabilità contemplare e sviluppare un tuo piano finanziario personale, incentrato sulle tue esigenze e situazioni peculiari, sui tuoi desideri e sui tuoi obiettivi. Segui questi passaggi per imparare come si elabora un piano finanziario personale.

Passaggi

  1. 1
    Stabilisci degli obiettivi. Un piano finanziario personale ruota attorno agli obiettivi che si vogliono raggiungere. Pensa a come vuoi che sia il tuo tenore di vita nel presente, nell'immediato futuro e nel futuro più remoto, quindi crea uno schema dei tuoi obiettivi abbastanza esaustivo da comprendere tutti gli aspetti della tua vita.
    • Obiettivi intellettuali. Promuovere la propria formazione, partecipare a incontri dirigenziali, mandare i figli al college e frequentare seminari sono tutti esempi di obiettivi intellettuali.
    • Obiettivi occupazionali. Un piano finanziario personale richiede che si produca un flusso di reddito ed è necessario prendere in considerazione il modo in cui si prevede di produrre reddito, sia che si tratti di ricevere aumenti di stipendio, di ottenere promozioni di carriera o di cambiare completamente lavoro.
    • Obiettivi nello stile di vita. Questa categoria comprende il tempo libero, il divertimento, l'intrattenimento e qualsiasi altra cosa ritieni possa farti raggiungere il tenore di vita a cui aspiri.
    • Obiettivi abitativi. Il tuo piano finanziario deve tenere conto del tuo eventuale desiderio di spostarti e cambiare residenza.
    • Obiettivi pensionistici. Prendi in considerazione il tenore di vita che vorresti avere quando andrai in pensione e imposta gli obiettivi del tuo piano finanziario in modo che possano garantirti una vita da pensionato serena e confortevole, in base alle tue esigenze.
  2. 2
    Organizza i tuoi dati finanziari. Crea un sistema di archiviazione comprendente le tue dichiarazioni dei redditi, gli estratti conto bancari, le informazioni assicurative, i contratti, le ricevute, i testamenti, gli atti, i titoli, le fatture, le dichiarazioni del piano di investimenti, gli estratti conto pensionistici, le matrici di pagamento, le dichiarazioni di previdenza professionale, i mutui e qualsiasi altro tipo di documento che sia correlato con la tua vita finanziaria.
  3. 3
    Crea un budget preliminare. Il budget è il punto di partenza per determinare come intendi raggiungere i tuoi obiettivi finanziari, in quanto consente di identificare e valutare le tue abitudini di spesa. Registra per iscritto tutte le tue spese mensili correnti, così come il tuo reddito mensile attuale.
  4. 4
    Stabilisci quali abitudini di spesa hai bisogno di cambiare. Usando il budget come riferimento, identifica le spese mensili non necessarie, in modo che sia possibile reindirizzare il denaro speso male nella realizzazione degli obiettivi delineati nel piano finanziario personale.
  5. 5
    Fai una proiezione del tuo reddito futuro previsto. Prendi in considerazione i tuoi progetti futuri per aumentare le entrate di denaro, come pure la tempistica per realizzare questi cambiamenti previsti. Nel prevedere il tuo reddito futuro, considera i seguenti tre metodi generatori di reddito e decidi quali intendi adoperare.
    • Carriera. Un'occupazione tradizionale presso un datore di lavoro, sia con uno stipendio fisso sia su base oraria, costituisce un reddito di carriera.
    • Affari. Se i tuoi piani finanziari prevedono l'avvio di una attività da casa o la possibilità di trarre profitto da un hobby o interesse, allora tale reddito va classificato sotto la voce "affari".
    • Investimenti. Investire è un'attività che fa leva sul denaro per produrre un ritorno economico e comprende azioni, obbligazioni, immobili, conti del mercato monetario e certificati di deposito.
    • Eredità. In aggiunta ai metodi attivi di produzione di reddito, nel tuo reddito previsto includi qualsiasi somma di denaro ricevuta in eredità.
    • Reddito imprevisto. Possono verificarsi circostanze nel futuro in cui ci si ritrova con una somma forfettaria imprevista di denaro (può trattarsi di vincite alla lotteria, regali, premi e/o rivalutazioni immobiliari). Prendi in considerazione anche questa possibilità e stabilisci come utilizzeresti quei soldi. Ad esempio, è possibile assegnare il 50 per cento al tuo conto pensione e l'altro 50 per cento allo sviluppo di una attività commerciale, oppure si può scegliere di mettere l'intero importo su un libretto di risparmio fruttifero.
  6. 6
    Imposta un calendario temporale per realizzare i tuoi obiettivi. Suddividi gli obiettivi in categorie, partendo dagli obiettivi del presente e distribuendo il resto degli obiettivi nel futuro immediato (entro 1 anno), nel futuro (entro 5 anni), nel futuro esteso (meno di 10 anni) e nel futuro remoto (dopo la pensione).
  7. 7
    Crea un bilancio esteso. Questo bilancio è diverso dal tuo budget preliminare, in quanto utilizza il tuo reddito previsto e tiene conto delle spese per raggiungere gli obiettivi futuri. Assicurati di includere tanto le spese necessarie quanto quelle voluttuarie.
  8. 8
    Definisci una strategia finanziaria per sostenere il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Prendendo in considerazione le previsioni di spesa, i tempi e gli obiettivi, calcola quanta percentuale delle tue entrate è necessario dedicare al raggiungimento di ciascun obiettivo su base mensile e annuale. Tale importo può variare in correlazione con le proiezioni del reddito futuro.
  9. 9
    Impegnati ad adempiere il tuo piano finanziario. Non basta solo elaborarlo e scriverlo su un pezzo di carta: devi impegnarti a rispettare i passaggi che hai stabilito, se desideri che il tuo piano finanziario personale sia realmente efficace.
  10. 10
    Riformula il tuo piano finanziario, se necessario. Ricorda che l'elaborazione di un piano finanziario personale è un obiettivo – non un processo – e che potrebbe essere necessario aggiornarlo qualora le circostanze della tua vita dovessero mutare. Se ti accorgi che il tuo reddito non è sufficiente a soddisfare i tuo obiettivi, riformula il piano per creare più reddito attraverso la carriera, gli affari e/o gli investimenti, oppure reimposta i tuoi obiettivi in un quadro più realistico.
    Advertisement

Consigli

  • Acquista un software per la creazione di piani finanziari personali, in modo da automatizzare l'organizzazione e la stesura del tuo piano finanziario.
  • Istruisciti. Leggi libri, articoli di giornale, riviste di finanza e giornali online che trattano argomenti finanziari ed economici. Segui le notizie di economia in televisione e consultati con esperti nel settore della pianificazione finanziaria. Più cose sai su questo argomento, più sarai in grado di pianificare il tuo benessere economico futuro.
  • Se ti trovi a dover scegliere tra diversi metodi di investimento, fatti consigliare da un consulente finanziario professionale.
Advertisement

Avvertenze

  • Quando effettui la stima del tuo budget e delle tue spese previste, non dimenticare di calcolare una percentuale media di inflazione del 5% annuo.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gestione del Denaro

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement