Come Scrivere un Tema sulle Vacanze Estive

Scritto in collaborazione con: Alexander Peterman, MA

Scrivere un tema su come hai passato le vacanze estive è un modo classico per iniziare il nuovo anno scolastico. Pensa a questo compito come a un'occasione per raccontare una storia sulla tua estate, mentre rifletti sulle esperienze che hai vissuto. Scegli i momenti più memorabili dei mesi appena trascorsi e inizia a comporre il tuo tema, fornendo più dettagli possibili.

Parte 1 di 3:
Scegliere un Argomento

  1. 1
    Osserva i ricordi dell'estate che hai conservato. Se hai tenuto qualche souvenir delle tue vacanze estive (come foto, biglietti aerei o un diario), usali per comporre il tuo tema. Ti aiuteranno a ricordare i dettagli dei mesi appena trascorsi e scrivere diventerà molto più facile.[1]
    • Se ti viene chiesto di presentare il tuo tema, puoi integrare quegli oggetti nella presentazione.
  2. 2
    Scrivi l'elenco di quello che hai fatto in vacanza. Quando provi a scrivere un tema sulle vacanze estive, ti è utile iniziare con una lista delle attività che hai svolto. Una volta creato questo elenco sarà più facile ricordare dettagli specifici su ciascun evento o momento. Inizia dal principio e ripensa a tutto quello che hai fatto.[2]
    • Scrivi nell'elenco se hai fatto la babysitter, se hai partecipato a un campus estivo, se hai lavorato in un negozio locale, se hai fatto un viaggio, eccetera. Ripensare a tutto quello che hai fatto ti aiuterà a selezionare gli eventi più importanti della tua estate.
  3. 3
    Racconta un momento memorabile. Non è facile parlare di tutto quello che hai fatto durante le vacanze, quindi cerca di restringere il campo a un solo evento. Non devi scegliere per forza qualcosa di molto emozionante o ricco di azione, ma trova un particolare che è stato importante per te.[3]
    • Per esempio, se hai passato l'estate viaggiando in Giappone, pensa a un momento memorabile della tua esperienza, magari quando hai camminato su una montagna sotto la pioggia battente, poi racconta quell'evento fornendo molti dettagli.
  4. 4
    Crea una bozza per il tuo tema. Una volta scelto il momento specifico di cui desideri parlare, scrivi i dettagli di quella esperienza. Organizza le tue idee mettendole nell'ordine in cui le affronterai nel tema.[4]
    • Se per esempio scriverai del tuo soggiorno al mare, nella bozza puoi annotare che parlerai della gara di castelli di sabbia a cui hai partecipato, dei delfini che hai visto e dei gelati che hai mangiato tutti i giorni.
    • Come dettagli puoi aggiungere che aspetto avevano gli altri castelli di sabbia, quanto erano distanti i delfini e quali gusti offriva la gelateria.
    • La bozza deve aiutarti a organizzare i tuoi pensieri; puoi scriverla a mano o al computer.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Comporre il Tema

  1. 1
    Concentrati sui tuoi sentimenti, sulle interazioni e sui pensieri. Il tuo tema non deve essere un semplice riassunto delle cose che hai fatto. Pensa a come ti sentivi durante le tue esperienze, alle persone che hai incontrato e a che cosa pensavi: questo approccio rende la tua composizione molto più significativa.[5]
    • Invece di dire che hai lavorato in un negozio di animali, che hai mangiato tutti i giorni un panino con il salame e sei tornato a casa a piedi, non descrivere solo le tue azioni. Potresti parlare di quanto ti piace lavorare a contatto con gli animali, di come ti sei sentito a mangiare lo stesso panino tutti i giorni o raccontare che cosa pensavi nel tragitto verso casa.
  2. 2
    Usa tutti e cinque i sensi per descrivere la tua esperienza. Come dice il proverbio: "Non dire, mostra". Invece di affermare semplicemente le cose che sono accadute, usa i cinque sensi per rendere il tuo tema più interessante. Descrivi il sapore che avevano i cibi, quali suoni hai sentito, che aspetto avevano le cose ecc.[6]
    • Inserendo dettagli sensoriali come questi, il lettore riuscirà a visualizzare meglio le tue descrizioni e si sentirà maggiormente coinvolto, il che lo aiuterà a calarsi nelle tue esperienze, anche se non le ha vissute in prima persona.
  3. 3
    Descrivi le attività che hai svolto in tutti i posti dove sei stato. Invece di scrivere affermazioni generali sulle cose che hai fatto in vacanza, fornisci più dettagli possibili. Con descrizioni specifiche il lettore riuscirà a formare un'immagine mentale di quello che stai raccontando: questo eleva la tua scrittura a un livello superiore.[7]
    • Per esempio, invece di dire "Quest'estate sono andato al mare", prova a dire: "Ho passato l'estate nuotando nelle acque fresche di Capo Verde". Più dettagli aggiungi, più riuscirai a coinvolgere il lettore.
  4. 4
    Scegli aggettivi descrittivi e precisi. Per rendere ancora migliore il tuo tema, seleziona parole che descrivono quello che stai raccontando in modo dettagliato. Evita aggettivi banali come "buono" o "bello" e sostituiscili con altri più espressivi.[8]
    • Invece di dire "il panino era davvero buono", puoi dire che era "appetitoso e sostanzioso".
  5. 5
    Rileggi e modifica il tuo tema con attenzione. Quando pensi di aver finito, lascia la composizione da parte per un po' di tempo (un paio d'ore o anche alcuni giorni) prima di iniziare a correggerla. Assicurati che sia scorrevole e che le frasi siano di senso compiuto. Controlla che non vi siano errori di ortografia e di grammatica, rileggendo bene.[9]
    • Non affidarti solo al correttore automatico. Ti aiuterà a notare alcuni errori, ma non tutti.
    • Se lo desideri, chiedi a uno dei tuoi genitori o a un altro adulto di leggere il tuo tema.
    • Mettere da parte il tema per un po' di tempo ti aiuta a rileggerlo con una prospettiva più fresca.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Scegliere la Struttura del Tuo Tema

  1. 1
    Inizia con una bella introduzione. La prima parte del tema dovrebbe attirare il lettore e dargli un'idea generale degli argomenti trattati. Utilizzala per presentare l'ambientazione degli eventi di cui parlerai, fornendo a chi legge le informazioni necessarie.[10]
  2. 2
    Usa la parte centrale del tema per parlare del momento che hai scelto. I paragrafi centrali, che tu ne scriva uno, due o tre, dovrebbero raccontare l'evento estivo che hai deciso di descrivere. In questa sezione devi scendere nei dettagli e spiegare quello che è accaduto, in modo che il lettore possa formarsi un'immagine mentale delle tue vacanze.[11]
  3. 3
    Scrivi una conclusione che spiega l'importanza del momento che hai scelto. Nella parte finale aggiungi gli ultimi ritocchi al tema. Spiega perché hai deciso di parlare di uno specifico evento o quello che hai appreso dall'esperienza.[12]
    • Assicurati che la tua conclusione non ricalchi l'introduzione.
    Pubblicità

Consigli

  • Scrivi il tema in prima persona, usando il pronome "Io".
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Laurea Magistrale in Scienze dell'Educazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Alexander Peterman, MA. Alexander Peterman lavora come Tutor Privato in Florida. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze dell’Educazione presso la University of Florida nel 2017.
Categorie: Scrittura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità