Come Scrivere una Conclusione

Un paragrafo conclusivo serve a riassumere le idee presentate in un testo, in modo da chiuderlo adeguatamente. Il suo obiettivo è quello di soddisfare le esigenze del lettore, facendolo sentire appagato. Seguendo questi suggerimenti, puoi imparare a scrivere una conclusione chiara ed efficace.

Parte 1 di 2:
Prepararsi alla Conclusione

  1. 1
    Pensa al tuo obiettivo e al tono che hai usato. Quando devi scrivere una conclusione, è importante pensare allo scopo del saggio. Perché l'hai scritto? Intende informare, persuadere, intrattenere o presentare delle scoperte? Ciò determina come impostare la conclusione. Il tono deve anche conformarsi al resto del saggio.
    • Se il saggio è informativo, devi ricordare al lettore quello che gli è stato spiegato.
    • Se il saggio è persuasivo, ricorda al lettore il motivo per cui dovrebbe essere d'accordo con te anziché con le idee contrarie.
    • Se il saggio è umoristico, una conclusione seria ne comprometterà la coesione e non lo chiuderà adeguatamente.
  2. 2
    Chiediti: "E allora?". Questo può aiutarti a selezionare le informazioni da inserire nella conclusione. La chiusura del saggio dovrebbe rispondere proprio alla domanda "E allora?". Inoltre, chiediti: "Perché il lettore dovrebbe essere interessato al testo?". Rispondere a queste due domande nella conclusione può aiutarti a formulare le riflessioni finali sui punti principali che hai affrontato nel saggio [1].
    • Per esempio, se il testo spiega perché le scuole dovrebbero rimuovere le macchinette che erogano bevande gassate, poniti queste due domande: "E allora?" e "Perché il lettore dovrebbe essere interessato alla questione?". Le risposte ti aiuteranno a capire che cosa dire nella conclusione.
  3. 3
    Prima di scrivere il paragrafo conclusivo, rileggi il saggio diverse volte. Dovresti avere ben presenti l'introduzione e i paragrafi centrali. La conclusione dovrebbe scaturire in maniera logica da queste parti. Tenere a mente il testo può aiutarti a scrivere un paragrafo conclusivo mirato, in modo che tratti i punti più importanti del saggio.
  4. 4
    Quando scrivi la prima bozza, introducila con l'espressione "Per concludere". Questa frase di transizione piuttosto diffusa, ma abusata, può aiutarti per iniziare a scrivere la prima bozza del paragrafo conclusivo.
    • Una volta scritta la prima bozza, elimina o sostituisci questa frase. Quando correggi e completi il paragrafo conclusivo, devi evitare espressioni come "in conclusione", "per riassumere", "per concludere" o "per finire" [2].
  5. 5
    Prima di scrivere la conclusione, prendi degli appunti. È una buona tecnica che spesso viene ignorata dagli studenti. Questa fase precede la stesura della prima bozza. Serve a mettere per iscritto le tue idee.
    • Scrivi liberamente tre-sei frasi che spieghino l'argomento del testo. Dopo aver scritto tutto il saggio, sei in grado di concluderlo istintivamente.
    • Quando scrivi le idee, chiediti "E allora?" e "Perché il lettore dovrebbe essere interessato?". In questo modo, le prime risposte che hai dato a tali domande inizieranno a trasformarsi in frasi chiare.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Iniziare a Scrivere la Conclusione

  1. 1
    Scrivi la prima frase, che dovrebbe essere di transizione. Dovrebbe costruire un ponte fra i paragrafi centrali e i pensieri finali. Usa parole ed espressioni riguardanti l'argomento trattato per collegare questa frase e il paragrafo conclusivo al resto del saggio.
    • Questa frase non deve ribadire la tua tesi o i punti principali. Serve semplicemente a collegare l'argomento del saggio al paragrafo conclusivo.
    • Se il testo riguarda i benefici dell'attività fisica, la frase di transizione potrebbe essere questa: "Fare attività fisica cinque volte alla settimana ha quindi diversi vantaggi".
    • Se sostieni che andare in campeggio è appagante, puoi introdurre la conclusione in questo modo: "Sebbene siamo andati in campeggio con aspettative diverse, siamo tutti giunti alla conclusione che è stato un modo gratificante per trascorrere il weekend".
    • Entrambe le frasi contengono espressioni di transizione diverse da "in conclusione", "in sintesi" e così via. Invece, usano parole come "quindi" e "sebbene".
  2. 2
    Inizia a parlare dell'argomento trattato. Riformula la tematica del saggio con parole diverse rispetto a quelle dell'introduzione. Dopo aver ribadito l'argomento, scrivi una frase per spiegare perché la tematica e le tue argomentazioni sono importanti [3].
    • Se il saggio riguarda gli effetti negativi del bullismo, ecco come potresti riformulare l'argomento: "Il bullismo è diventato un problema piuttosto comune nelle scuole e va fermato".
    • La frase successiva dovrebbe spiegare perché le argomentazioni o la tematica sono importanti: "Alcuni ragazzini non trattano i propri compagni di scuola con la dovuta gentilezza e il dovuto rispetto".
  3. 3
    Ribadisci la tua tesi. All'inizio del paragrafo conclusivo, ricorda al lettore il tuo enunciato di tesi, ma non parola per parola. Cerca di elaborarlo in un modo che ti permetta di sottolineare che l'hai dimostrato ampiamente nel saggio [4].
    • Se la tesi riguarda alcuni stereotipi offensivi, potresti scrivere la seguente frase per riformularla: "Stereotipi come la donna iperemotiva, la bionda svampita e lo studente universitario festaiolo sono sbagliati e offensivi".
    • La conclusione dovrebbe far capire che la tua tesi è stata dimostrata in modo esaustivo e che sei giunto alla fine del percorso. Il lettore deve pensare di aver intrapreso un viaggio che ormai è finito. Il paragrafo conclusivo dovrebbe seguire in maniera logica l'introduzione e i paragrafi centrali.
    • Quando ribadisci la tesi, se ti accorgi che non è in linea con il saggio, dovresti rivederla.
  4. 4
    Usa una frase che ti permetta di ricollegarti all'introduzione. Puoi presentare la conclusione collegandola direttamente al paragrafo introduttivo: basta una frase condivisa. Usa un'immagine, un paragone, una storia o un'espressione già utilizzata. Questo ribadisce la tematica o l'idea di partenza, dando al lettore una prospettiva diversa alla luce di quanto ha letto nell'intero saggio.
    • Per esempio, nell'introduzione nomini la tua prima macchina definendola un "carro armato indistruttibile" e la tua tesi afferma: "I diciottenni neopatentati non dovrebbero ricevere macchine nuove". In questo caso, puoi iniziare a scrivere la conclusione con la seguente frase: "Sebbene la mia prima macchina avesse più di 20 anni, quel carro armato indistruttibile mi ha permesso di imparare dai miei errori, facendomi diventare un automobilista migliore".
  5. 5
    Metti in evidenza un paragone o un contrasto. Se hai parlato di due o tre personaggi, gruppi di persone, animali o altro, puoi usare le idee che hai paragonato o messo a contrasto nel saggio per iniziare a scrivere la conclusione. Riprendi le due idee che hai confrontato scrivendo una singola osservazione o frase pertinente per il saggio.
    • Se il tuo saggio parla delle differenze fra due mete turistiche, potresti iniziare a scrivere in questo modo la conclusione: "Che tu prenda il sole sulle spiagge della Sardegna o faccia sci sulle piste delle Alpi, andare in vacanza dovrebbe essere un'esperienza rilassante e piacevole".
  6. 6
    Inizia a scrivere la conclusione con un'affermazione. Basa questa frase sulla tua esposizione o sulle argomentazioni che hai usato per provare a convincere il lettore. Questa frase serve a ribadire l'argomento. Presenta inoltre un modo di ragionare basato sulle informazioni elaborate nei paragrafi centrali.
    • Se la tesi era "La morale a volte porta gli individui a fare sacrifici che non hanno benefici evidenti. Ciononostante, il sacrificio soddisfa un desiderio intrinseco di fare la cosa giusta", allora la tua affermazione finale può essere: "I sacrifici che fanno le persone non hanno senso finché non vengono rivelati i motivi per cui sono stati fatti".
  7. 7
    Inizia a scrivere la conclusione con una domanda. L'utilizzo di una domanda retorica può essere una strategia efficace per ribadire un punto. Questa tattica può funzionare con un saggio argomentativo. Per far capire bene il tuo punto di vista, la domanda deve essere piuttosto suggestiva.
    • Se il saggio parla del divieto di fumo nei posti pubblici, la frase conclusiva potrebbe essere: "I fumatori per caso hanno il diritto di compromettere la salute di chi li circonda?".
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 19 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Scrittura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità