Come Scrivere una Relazione dopo un Tirocinio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La relazione su un tirocinio può essere necessaria per completarlo, ma è anche un'opportunità per condividere la tua esperienza. È importante organizzare bene il testo per creare una relazione efficace. Ti serve una copertina dall'aspetto professionale, seguita da una serie di sezioni ordinate che descrivono il tirocinio. Se racconterai la tua esperienza in modo chiaro e obiettivo, probabilmente la relazione sarà un successo.

Parte 1 di 3:
Creare la Copertina e Scegliere il Formato del Documento
Modifica

  1. 1
    Assegna un numero a ogni pagina della relazione. Assicurati che sia riportato nell'angolo in alto a destra di ciascuna pagina, tranne quella del titolo. Puoi attivare la numerazione delle pagine dal menu delle opzioni nella barra degli strumenti del programma che stai usando. I numeri verranno aggiunti automaticamente.[1]
    • Numerare le pagine permette al lettore di utilizzare l'indice;
    • I numeri consentono di organizzare meglio la relazione e sostituire le pagine mancanti.
  2. 2
    Crea una copertina con il titolo della relazione. Si tratta della prima pagina vista dal lettore. Scrivi il titolo in alto a grandi lettere. Un titolo efficace descrive cosa hai fatto durante il tirocinio. Non aggiungere battute o commenti sulla tua esperienza.[2]
    • Ad esempio, potresti scrivere: "Relazione sul tirocinio in Investment Banking presso Banca d'Italia".
    • Un titolo generico come "Relazione sul tirocinio" è accettabile se non ti viene in mente altro.
  3. 3
    Includi il tuo nome e le informazioni sul tirocinio nella copertina. Sotto il titolo, includi la data del periodo di lavoro. Aggiungi il tuo nome, quello della scuola e dei tuoi tutori. Inoltre, includi il nome e le informazioni di contatto dell'organizzazione per cui hai lavorato.[3]
    • Ad esempio, scrivi "Relazione sul tirocinio. Assicurazioni Rossi & Bianchi. Maggio-giugno 2018".
    • Disponi le informazioni in modo ordinato nella pagina. Centra il testo e lascia un po' di spazio tra una riga e l'altra.
  4. 4
    Cita tutti i riconoscimenti speciali nella pagina seguente. La pagina dopo la copertina deve avere il titolo "Riconoscimenti". Qui hai la possibilità di ringraziare tutte le persone che ti hanno aiutato nel corso del tirocinio.[4]
    • Puoi citare il tuo supervisore scolastico, il tuo superiore al lavoro e tutte le persone che hanno lavorato con te.
    • Ad esempio, puoi dire: "Vorrei ringraziare il Dr. Rossi per avermi dato l'opportunità di svolgere questo tirocinio".
  5. 5
    Includi una tavola dei contenuti se la relazione è lunga. Questa pagina è utile se il documento ha più di sette sezioni. All'interno, scrivi l'elenco dei titoli delle sezioni accompagnato dai numeri di pagina a cui è possibile trovarle. In questo modo per il lettore sarà facile trovare la parte specifica che vuole leggere.[5]
    • Dovresti elencare la pagina dei riconoscimenti nell'indice. Non vale lo stesso per quella del titolo.
    • Se la relazione include grafici o figure, puoi aggiungere un indice separato che indica dove è possibile trovarli.
  6. 6
    Scrivi un abstract che riassume il tirocinio. L'abstract offre al lettore una breve panoramica delle tue mansioni nel corso del tirocinio. Al suo interno, spiega per chi hai lavorato e che ruolo hai svolto nella società. Deve essere un testo breve, che racconta il tuo lavoro e la tua esperienza in un solo paragrafo.[6]
    • Ad esempio, inizia con: "Questa relazione descrive il tirocinio estivo che ho condotto presso le Industrie Stark a Bologna. Ho lavorato nella sezione robotica".
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Scrivere la Parte Centrale della Relazione
Modifica

  1. 1
    Assegna un titolo a ciascuna sezione della relazione. Quando inizi una nuova parte del documento, passa a una nuova pagina. Trova un titolo che descrive la sezione in modo efficace. Mettilo all'inizio della pagina, centrato e a grandi lettere.[7]
    • Ad esempio, puoi chiamare una sezione "Descrizione della Rossi & Bianchi Assicurazioni".
    • Alcuni titoli semplici sono "Introduzione", "Riflessioni sul tirocinio" e "Conclusioni".
  2. 2
    Comincia l'introduzione con fatti sul tuo datore di lavoro. Utilizzala per espandere l'abstract. Inizia parlando in modo più approfondito dell'attività della società per cui hai lavorato. Descrivi la compagnia, la sua posizione nel settore, il lavoro che svolge e il personale impiegato.[8]
    • Ad esempio, puoi scrivere: "Galileo fornisce robot di servizio a paesi di tutto il mondo. Come pionieri del settore, è una delle società più qualificate per ripulire i disastri ambientali".
  3. 3
    Spiega per quale reparto dell'organizzazione hai lavorato. Tutte le società sono composte da più rami. Descrivi il settore a cui sei stato assegnato, entrando il più possibile nei dettagli. Utilizza questa parte dell'introduzione per iniziare a parlare della tua esperienza personale.[9]
    • Ad esempio, puoi dire "Da maggio a giugno 2018, ho lavorato nella sezione di ingegneria elettrica di Ramjack come tirocinante, insieme ad altre 200 persone".
    • Ricorda che la relazione parla di te, quindi usa il tuo stile personale per coinvolgere il lettore.
  4. 4
    Descrivi le tue responsabilità durante il tirocinio. Spiega che cosa hai fatto, con più dettagli possibili. Anche se un'attività ti sembra di scarso interesse, come pulire o scrivere promemoria, può contribuire alla tua relazione.[10]
    • Puoi scrivere: "A Ramjack, le mie responsabilità includevano la saldatura dei circuiti elettrici, ma mi sono occupato anche della manutenzione dei componenti".
  5. 5
    Scrivi che cosa hai imparato durante il tirocinio. Passa dalla descrizione delle tue mansioni lavorative ai risultati. Pensa ad alcuni esempi di cosa hai guadagnato dall'esperienza. Descrivi in modo approfondito come sei arrivato a quei cambiamenti.[11]
    • Pensa a quello che ti ha fatto cambiare come persona, non solo come lavoratore.
    • Ad esempio, potresti dire: "Ho imparato a comunicare con persone molto diverse da me".
  6. 6
    Valuta la tua esperienza di tirocinio. Puoi criticare la compagnia per cui hai lavorato, ma cerca di essere più corretto e neutrale possibile. Limitati ai fatti e agli esempi concreti, concentrandoti su quello che hai imparato e su ciò che puoi applicare in futuro. Evita di parlare male di qualcuno.[12]
    • Puoi scrivere: "Ramjack potrebbe beneficiare da un miglioramento delle comunicazioni. Spesso, i miei superiori non erano chiari in merito alle loro aspettative su di me".
  7. 7
    Rifletti sulle tue prestazioni nel tirocinio. Concludi la relazione spiegando com'è andata l'esperienza. Sii obiettivo, esprimendo i lati negativi e quelli positivi. Puoi includere tutti i commenti che hai ricevuto nel corso dello stage.[13]
    • Puoi scrivere: "Inizialmente ero troppo silenzioso, ma ho imparato a essere più audace e sicuro, in modo che la dirigenza considerasse con maggiore serietà le mie idee".
  8. 8
    Usa un'appendice per includere altre fonti. Qui inserisci diari, articoli pubblicati, foto, registri e altro materiale supplementare. La quantità di materiale varia in base alle tue mansioni. Cerca di includere elementi in grado di dare al lettore un'idea di cosa hai realizzato durante il tirocinio.[14]
    • Ad esempio, se hai lavorato nelle comunicazioni, includi comunicati stampa, pubblicità, lettere o video che hai prodotto.
    • Se non hai nulla da aggiungere, se necessario scrivi un paragrafo che spiega perché non è presente materiale aggiuntivo.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Adottare le Migliori Tecniche di Scrittura
Modifica

  1. 1
    Organizza le informazioni in una bozza prima di iniziare. Prima di scrivere la relazione, suddividi la tua esperienza in parti. Crea una bozza approssimativa, elencando tutti i punti che vuoi trattare in ciascuna sezione.
    • Questo ti aiuta a restare organizzato. Le sezioni devono scorrere bene, senza contenere informazioni ripetute.
  2. 2
    Scrivi almeno 5-10 pagine. Devi avere spazio sufficiente per descrivere la tua esperienza in dettaglio, ma evita di andare fuori tema. Le relazioni troppo lunghe risultano spesso poco centrate e rifinite. Nella maggior parte dei casi, la lunghezza media è la più indicata.[15]
    • Se non hai abbastanza materiale per allungare la relazione, meglio scriverne una più corta.
    • Potresti dover scrivere più di 10 pagine, specie se hai avuto un tirocinio intenso o se stai studiando per un titolo di studio di alto livello.
    • Il numero di pagine richiesto varia in base al programma del tuo tirocinio.
  3. 3
    Mantieni un tono obiettivo per tutta la relazione. Si tratta di materiale accademico e dovresti considerarlo come tale. Descrivi il tuo lavoro in modo positivo, limitandoti ai fatti e a esempi concreti della tua esperienza. Scrivi in modo attento ed evita di sembrare troppo critico.[16]
    • Ad esempio, puoi dire: "Ho avuto molte difficoltà da Rossi & Bianchi, ma ho imparato molto". Non dire "Rossi & Bianchi è la società peggiore per cui ho mai lavorato".
    • Un esempio di fatti da inserire è "Ramjack soddisfa il 75% della domanda di robot di servizio".
  4. 4
    Usa esempi specifici per descrivere il tuo tirocinio. Non parlare in termini generali. Mostra la tua esperienza con esempi degli argomenti di cui parli. I dettagli concreti aiutano il lettore a immaginare quello che hai fatto.[17]
    • Ad esempio, scrivi "Alla Società Acme è stata lasciata una scatola di dinamite in una zona comune. Non mi sono sentito al sicuro quando lavoravo lì".
    • Potresti scrivere: "Il mio supervisore mi ha mandato a scattare delle foto di un delfino di fiume che si è arenato vicino a uno sperduto villaggio boliviano".
  5. 5
    Includi delle osservazioni sulla vita reale. Le riflessioni sulla vita vanno oltre la portata del lavoro scolastico. Possono includere la società per cui hai lavorato, i tuoi colleghi e il mondo intero. Variano in base alla portata del tuo tirocinio, ma se sei arrivato a una realizzazione, dimostri di essere cresciuto come persona.[18]
    • Se hai lavorato in un laboratorio, puoi scrivere: "I dipendenti stanno tutto il giorno in piedi, ma sanno che stanno aiutando i malati, quindi arrivano al mattino pieni di energie".
    • Un altro esempio è "A Ramjack il lavoro non finisce mai e i dipendenti sarebbero più felici con più personale. Questo è un problema che affligge molte società del nostro paese".
  6. 6
    Rileggi la relazione dopo averla scritta. Leggila attentamente almeno una volta. Annota tutte le frasi che non sono scorrevoli. Fai attenzione alle esperienze che descrivi e al tono generale del documento. La relazione deve essere coerente, obiettiva e chiara.
    • Leggere ad alta voce può essere utile, così come far leggere la relazione a un'altra persona.
  7. 7
    Correggi la relazione prima di consegnarla. Potresti dover fare alcune modifiche prima che sia perfetta. Rifinisci il tuo lavoro il più possibile e rendilo eccezionale. Quando sei soddisfatto, consegnalo al tuo supervisore.
    • Considera la scadenza imposta dal tuo programma di studi. Concediti tutto il tempo necessario alla revisione, scrivendo la relazione in anticipo.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Per dare un aspetto professionale alla relazione, utilizza carta per curriculum e rilegala.
  • Stampa la relazione come faresti per tutti gli altri documenti scolastici.
  • Descrivi il tirocinio con più dettagli possibili.
  • Scrivi in modo obiettivo, ma facendo trasparire il tuo tono personale.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Scrittura

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement