Come Segnare Sempre i Layup nel Basket

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Non è facile segnare i layup, ma se lavori sulla tecnica, in particolare imparando come far rimbalzare la palla nel punto giusto del tabellone, migliorerai gradualmente le tue prestazioni. Per segnare questi tiri non servono gesti tecnici complessi, ma piuttosto pratica e abilità. Non arrenderti, dedica molto tempo agli allenamenti da solo o in gruppo e presto la tua tecnica migliorerà, diventerai più bravo e si alzeranno molto le tue percentuali in queste conclusioni.

Parte 1 di 2:
Tirare un Layup

  1. 1
    Considera il sottomano. Con questa tecnica appoggi la palla al tabellone tenendola da sotto. Il pallone si staccherà delicatamente dai polpastrelli e finirà nel canestro dopo un rimbalzo controllato. È particolarmente utile quando stai scattando verso il canestro e non hai la possibilità di rallentare o prendere la mira.
  2. 2
    Se preferisci, usa il layup dall'alto. Si tratta di un'ottima alternativa alla tecnica sottomano. In questo caso tieni la palla dall'alto, come se stessi schiacciando e hai a disposizione più potenza per farla rimbalzare contro il tabellone. È utile quando ti trovi in post basso.
  3. 3
    Se stai utilizzando la tecnica sottomano, tira in corsa. Questo aspetto è molto importante per le conclusioni in sottomano, perché durante le partite sarai costretto a scattare per superare i difensori. Non accelerare troppo però. In allenamento, procedi più lentamente e cerca di perfezionare le tue capacità.
  4. 4
    Tira saltando con un piede solo se necessario. Questo tipo di layup è il più comune. Viene usato quando ti avvicini al canestro da lontano con la palla in mano, oppure se stai tagliando a canestro e pensi di poter ricevere la palla.
    • Corri verso il canestro.
    • Una volta vicino al canestro, salta con un piede. Probabilmente staccherai con un piede (il sinistro) e tirerai con la mano opposta (la destra).
    • Esercitati finché non riesci a correre verso il canestro e saltare con un piede con facilità.[1]
  5. 5
    Considera un layup a due piedi. In alcuni casi è più indicato saltare con due piedi. Utilizzerai questa tecnica specialmente quando sei posizionato vicino al canestro e ricevi un passaggio. Per questo layup, devi essere preparato a prendere rapidamente la palla e tirare in un attimo.
    • Fai sempre attenzione, i compagni possono passarti la palla in qualsiasi momento.
    • Devi essere pronto a saltare e prendere la mira nell'istante in cui ricevi il pallone.
    • Non lasciare che le distrazioni e il nervosismo rompano la tua concentrazione.[2]
  6. 6
    Mira e tira il pallone nel punto giusto del tabellone. Dopo esserti posizionato correttamente con la palla in mano, prendi la mira verso uno degli angoli del quadrato nero che si trova subito sopra il canestro. Se colpirai quel punto con precisione, segnerai sempre.
    • Se sei abbastanza alto, non hai bisogno di mirare nell'angolo del quadrato e puoi tirare direttamente nel canestro.
    • Se sei particolarmente giovane o un principiante, mira sempre al punto descritto.
    • Non tirare con troppa forza o il pallone non entrerà nel canestro dopo il rimbalzo.
    • Prova pure a tirare senza colpire il tabellone se ti senti sicuro dei tuoi mezzi.
    • Osserva altri giocatori più esperti di te e imita la loro tecnica di tiro.[3][4]
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Esercitarsi

  1. 1
    Prova i layup da solo, senza palla. Prima di scendere in campo con il pallone e gli avversari, assicurati di provarli senza pallone. Esercitati a correre e saltare fino ad aver padroneggiato quei gesti atletici. Questo ti aiuterà a migliorare la tecnica.[5]
  2. 2
    Esercitati nei layup da solo con la palla. La pratica rende perfetti, almeno nella maggior parte dei casi. Per i layup si tratta certamente della verità. Assicurati di allenarti più possibile in questo tipo di conclusione.
  3. 3
    Aggiungi delle varianti agli allenamenti. Ora che hai fatto un po' di pratica, inserisci dei nuovi elementi. Variare gli esercizi ti aiuterà a simulare le molte situazioni di gara che ti troverai ad affrontare. Prova tutti gli scenari possibili, perché non puoi mai sapere cosa aspettarti.
    • Esercitati ad arrivare a canestro da varie angolazioni.
    • Prova ad avvicinarti al canestro a velocità diverse.
    • Usa birilli o altri ostacoli per simulare gli avversari che cercheranno di contestare il tuo tiro.[6]
  4. 4
    Prima di giocare una partita, esercitati contro avversari competitivi. Quando ti alleni nei layup, devi assicurarti di farti aiutare da un compagno in grado di contestare il tiro in modo efficace. Trova degli amici bravi a giocare ed esercitati con loro. Tuttavia, ricorda che per migliorare devi giocare contro persone abili quanto te se non di più.
    • Gioca partite intere e fai tutto il possibile per esercitarti nei layup contro gli avversari più bravi.
    • Chiedi ai tuoi amici più bravi di aiutarti ad allenarti nei layup.
    • Devi capire che è fondamentale che la competizione sia di buon livello.[7]
  5. 5
    Prova i layup in partita. Ora che hai perfezionato la tecnica e hai fatto molta pratica, gioca una partita insieme agli amici. Non esagerare però, trova un gruppo di amici disposti a fare un incontro amichevole. Questo è il modo migliore per mettere alla prova le tue capacità senza subire lo stress di una vera gara. Non preoccuparti se sbagli qualche tiro, fa parte del processo di apprendimento.
    • Continua ad allenarti da solo dopo la gara;
    • Continua a fare pratica con gli amici;
    • Gioca più partite possibili per perfezionare le tue capacità.[8]
    Advertisement

Consigli

  • Non provare conclusioni spettacolari. I tiri più difficili faranno arrabbiare l'allenatore e abbasseranno le tue percentuali di realizzazione.
  • Una volta che hai padroneggiato il layup con un piede e quello a due piedi, continua a migliorare provando il layup in arresto e tiro e quello invertito.[9]
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement