Come Sigillare la Rubinetteria della Doccia

La rubinetteria spesso prevede una parte decorativa del miscelatore o dell’erogatore della vasca, che viene installata dopo avere posato il rivestimento della doccia stessa. Una volta che la rubinetteria è stata correttamente avvitata, deve essere sigillata ai bordi per evitare perdite all'interno della parete. Pertanto viene usato un mastice o un silicone per riempire questi spazi vuoti e permettere una tenuta stagna.

Passaggi

  1. 1
    Pulisci accuratamente lungo i bordi della placca decorativa e del rivestimento nel punto in cui si collega la rubinetteria. Elimina l'umidità, la polvere o i detriti presenti lasciati durante l’installazione e che possono impedire al mastice di aderire.
  2. 2
    Taglia la punta del tubo del mastice con un coltello multiuso. Cerca di creare un taglio che abbia la stessa dimensione della fessura tra il bordo della cornice e del rivestimento, fai del tuo meglio per dargli un’angolazione di 45°.
  3. 3
    Inserisci la punta del tubo del mastice nell'estremità della pistola.
  4. 4
    Inserisci lo stantuffo nella parte posteriore del tubo del mastice e chiudi accuratamente la pistola.
  5. 5
    Impugna il tubo con un angolo di 45° per dargli il giusto assetto e spremi una sottile linea continua di mastice intorno ai bordi della placca della doccia dove si collega al rivestimento. Quando premi la pistola, tira delicatamente verso di te il tubo finché hai sigillato tutto intorno al rivestimento.
  6. 6
    Bagna il dito indice e liscia il mastice tutto intorno alla placca in modo che si sigilli ermeticamente.
  7. 7
    Lascia asciugare per 24 ore prima di far scorrere l’acqua nella doccia.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di procurarti un sigillante specifico per le zone umide, come il lattice o il silicone, se vuoi ottenere i migliori risultati.
  • Procurati un mastice che abbia lo stesso colore e aspetto dello stucco del bagno, per conferire un aspetto più uniforme.
Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione a non esercitare troppa pressione sulla pistola del sigillante o sul fondo del tubo perché potresti fare uscire troppo mastice. In questo caso, usa il dito indice per lisciarlo il meglio possibile sull’area e prendi un tovagliolo di carta bagnato per pulire il resto prima che si asciughi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Strumenti di pulizia
  • Sigillante
  • Coltello multiuso
  • Pistola per sigillante
  • Acqua
  • Tovagliolo di carta

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità