Come Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Se i pavimenti di casa sono in legno, è inevitabile che prima o poi si graffino nonostante tutte le tue attenzioni. La maggior parte dei graffi è causata dallo spostamento dei mobili, dagli animali domestici e dalla presenza di sassolini che sono stati portati dall'esterno. Non è difficile riportare un parquet graffiato al vecchio splendore, ma molto dipende dalla gravità della situazione. Grazie alle poche e semplici istruzioni di questo tutorial, sarai in grado di riparare e nascondere tutte le incisioni dal pavimento in legno, rendendolo ancora più durevole.

Metodo 1 di 4:
Nascondere i Graffi poco Profondi con un Pennarello per il Legno

  1. 1
    Pulisci l'area da trattare. Usa un panno morbido inumidito con acqua, poi strofina delicatamente la superficie graffiata del parquet per eliminare la polvere e i detriti.
  2. 2
    Esegui un test. Prima di applicare il pennarello sul graffio, provalo su una zona non visibile del legno per vedere se il tono si abbina correttamente. Se è così, puoi utilizzarlo sul graffio.
    • I pennelli per ritoccare il legno sono disponibili in molti colori e puoi acquistarli nei negozi di bricolage, nei colorifici e in ferramenta.[1]
  3. 3
    Applica il pennarello sulla macchia. Se sei sicuro che il pennarello va bene, passa la sua punta sopra il graffio alcune volte. Non preoccuparti se l'area macchiata sembra leggermente più brillante. Puoi tornarci sopra dopo aver tolto l'eccesso.
  4. 4
    Strofina la vernice sul graffio. Premi leggermente il panno sulla zona di parquet da trattare, concentrandoti sul graffio, quindi strofina seguendo la direzione delle venature del legno.[2]
    • Questo metodo si rivela più efficace rispetto all'applicazione diretta del pennarello sul graffio, perché ti consente di aggiungere il colore gradatamente.
    • Se utilizzi il pennarello per colorare e riempire direttamente l'incisione, rischi di saturare il graffio di colore rendendolo più scuro rispetto al legno circostante.[3] Il risultato sarà un segno ancora più evidente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Riparare i Graffi Superficiali

  1. 1
    Pulisci la zona graffiata. Se si è graffiato lo strato superficiale protettivo, usa uno straccio morbido (ad esempio quello in microfibra) e una piccola quantità di detergente specifico per eliminare ogni contaminante dall'area rovinata.[4]
    • Devi rimuovere tutte le particelle di polvere per evitare che restino intrappolate nel pavimento quando applicherai il sigillante.
  2. 2
    Risciacqua il detergente. Dopo aver pulito la superficie graffiata, bagna un altro straccio con acqua e usalo per strofinare il pavimento ed eliminare il sapone.[5]
    • Prima di procedere con le fasi successive, attendi che il parquet si sia asciugato.
  3. 3
    Applica il rivestimento di superficie. Quando l'area graffiata è completamente asciutta, usa un pennello a punta sottile per spalmare un lieve strato di rifinitura protettiva.[6] Questo prodotto potrebbe essere un sigillante, della ceralacca o un altro tipo di smalto poliuretanico.[7] In teoria dovresti usare lo stesso prodotto che è già stato applicato sul resto del pavimento in legno.
    • Chiedi consiglio al commesso della ferramenta per capire quale tipo di prodotto protettivo devi usare sul tuo parquet.
    • Se non hai esperienza con i lavori di falegnameria o se il pavimento è rivestito con un sigillante speciale (ad esempio quello molto lucido in poliuretano), allora dovresti rivolgerti a un professionista per effettuare le riparazioni.[8]
    • Poiché questa soluzione è più costosa, dovresti aspettare che i graffi si siano un po' accumulati, invece di chiamare un'impresa specializzata per riparare solo un piccolo graffio.[9]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Riparare i Graffi Profondi con la Levigatura

  1. 1
    Pulisci l'area da trattare. Usa un panno morbido e un po' di detergente per parquet.[10] In questa maniera puoi eliminare le piccole particelle di polvere e sporcizia ed essere certo di lavorare su una superficie pulita.
  2. 2
    Risciacqua il parquet. Strofina la zona lavata con un panno bagnato in acqua.[11] Questa operazione rimuove il detergente e igienizza ulteriormente l'area di lavoro.
    • Aspetta che il parquet sia completamente asciutto prima di proseguire.
  3. 3
    Riempi il graffio. Strofina un bastoncino di cera sopra la zona graffiata e smerigliata per ricoprire ogni scalfittura.[12] La cera per legno in genere è trasparente, ma sono disponibili dei prodotti leggermente colorati con tonalità del miele o varie sfumature di marrone.[13] Aspetta che la cera si asciughi e indurisca per almeno 10 minuti.[14]
    • I bastoncini di cera per parquet sono disponibili nelle ferramenta, nei colorifici e nei negozi di bricolage.
  4. 4
    Aspetta che la cera si stabilizzi e si asciughi. Lascia la cera in posizione per un giorno o due prima di lucidarla o aggiungere un prodotto per la rifinitura.
  5. 5
    Lucida l'area graffiata. Usa un panno morbido e pulito per strofinare la superficie e lucidarla.[15] In questo modo lisci il pavimento, rimuovi la cera in eccesso e riporti il parquet al suo splendore.[16]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Riparare i Graffi Profondi e le Scalfitture

  1. 1
    Pulisci l'area da riparare. Usa un panno morbido e bagnato con una piccola quantità di detergente per parquet per pulire l'area graffiata del legno.[17]
  2. 2
    Risciacqua il pavimento. Bagna un altro straccio con acqua e usalo per strofinare ancora una volta il pavimento per eliminare le tracce di sapone.[18] In questo modo sei sicuro che la zona di lavoro sia completamente pulita e libera da residui di sporco, polvere e altri detriti.
    • Aspetta che la zona da riparare sia completamente asciutta prima di continuare.
  3. 3
    Strofina il graffio con dell'acquaragia. Se il parquet è rivestito con uno strato di sigillante in poliuretano, devi eliminare quest'ultimo prima di riparare il graffio (se il pavimento invece non è trattato, non devi preoccuparti di questo passaggio). Bagna una spugna abrasiva con dell'acquaragia e strofinala delicatamente sulla superficie in questione.[19] Ripassa la zona con uno straccio pulito e aspetta che si asciughi del tutto.
    • Se non hai esperienza con i lavori di falegnameria e con i sigillanti per il legno, affidati a un professionista di questo campo.
  4. 4
    Riempi il graffio. Applica una piccola quantità di riempitivo per legno accertandoti che abbia lo stesso colore del pavimento. Per questa operazione usa il dito indice e spalma con cura il prodotto all'interno della scalfittura o del graffio muovendoti in tutte le direzioni per eliminare le bolle d'aria.[20] Abbonda con le quantità, perché potrai togliere il materiale in eccesso in un secondo momento.
    • Ricordati di usare un riempitivo per parquet specifico e non qualsiasi stucco per legno. Si tratta di due sostanze diverse e se ti affidi allo stucco avrai delle difficoltà a far combaciare il colore con quello del resto del pavimento e a verniciare la superficie nel caso fosse necessario.[21][22]
    • Lascia asciugare il riempitivo per un giorno interno, dopo averlo applicato.
  5. 5
    Elimina l'eccesso di riempitivo. Trascina una spatola sopra il materiale per spingerlo dentro il graffio e lisciare la superficie. Muovi la spatola in diverse direzioni per essere certo che i bordi del graffio e il materiale riempitivo siano ben livellati.[23]
  6. 6
    Carteggia il materiale in eccesso. Usa un piccolo tampone di carta vetrata fine, ad esempio a grana 180, per lavorare sulla zona del graffio in cui hai spalmato il riempitivo in più.[24]
    • Puoi carteggiare il parquet seguendo la direzione delle venature del legno oppure con piccoli movimenti circolari. A prescindere dalla tecnica che vuoi usare, ricorda di essere molto delicato.
  7. 7
    Togli il riempitivo in eccesso. Inumidisci un panno con acqua e strizzalo affinché non goccioli. Deve essere umido ma relativamente asciutto al tatto.[25] Usa un dito avvolto nel panno per eliminare in modo preciso il materiale in eccesso che circonda il graffio.
    • Accertati di pulire tutta la superficie su cui è stato spalmato il riempitivo evitando di strofinare proprio sopra il graffio.
  8. 8
    Sigilla il "rattoppo". Applica uno strato sottile dello stesso sigillante che è stato usato per il resto del pavimento. Per questa operazione puoi decidere di utilizzare un piccolo pennello con setole naturali o un rullo di lana d'agnello. Applica uno strato di vernice, sigillante o poliuretano.[26] Aspetta che il trattamento in superficie si asciughi per 24 ore prima di camminare di nuovo su quella porzione di pavimento.
    • Se usassi un rullo di gommapiuma rischieresti di lasciare delle bolle d'aria nello strato di sigillante.[27]
    • Per risultati migliori avrai bisogno di applicare almeno due passate di sigillante.
    Pubblicità

Consigli

  • A volte dei normali pastelli a cera sono in grado di riparare i graffi meno profondi del parquet. Se ne hai qualcuno a disposizione, il cui colore coincide con quello del legno, puoi fare un tentativo prima di uscire per acquistare un prodotto specifico per i ritocchi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Indossa sempre dei dispositivi di protezione come gli occhiali di sicurezza e i guanti quando maneggi prodotti chimici per trattare il legno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità