Come Slacciare un Reggiseno

Slacciare un reggiseno, a volte, è piuttosto complicato, ci sono un sacco di cinghie da tirare, sganciare ecc… Dove devo afferrarlo con le dita? Cosa devo tirare? Sono domande senza fine, sia se vuoi togliere il reggiseno alla tua ragazza, oppure ti trovi alle prime armi con il tuo. Non preoccuparti, quando avrai finito di leggere questo articolo sarai un professionista del reggiseno!

Metodo 1 di 5:
Principi di Base

  1. 1
    Impara come funziona il meccanismo di chiusura. Un reggiseno normale ha due fasce orizzontali che si chiudono sulla schiena. Una fascia ha diversi occhielli, l’altra una serie di gancetti. Per sganciare un reggiseno devi afferrare entrambe le fasce e fare uscire i gancetti dagli occhielli.
    • A volte puoi trovare un reggiseno che ha un solo gancio e un solo occhiello oppure cinque di entrambi. I più comuni sono i reggiseni a 2-3 gancetti, comunque tutti funzionano allo stesso modo.
  2. 2
    Alcuni reggiseni si chiudono davanti. Anche se non sono tanto comuni, tieni presente che esistono: le due coppe sono collegate da un fermaglio. Quindi se stai cercando di togliere un reggiseno e non trovi i gancetti sulla schiena, prova a controllare sul davanti.
    Advertisement

Metodo 2 di 5:
Sganciare il Reggiseno di una Ragazza

  1. 1
    Metti una mano sull’estremità di ciascuna fascia. Una dovrebbe avere gli occhielli e l’altra i gancetti. Allontanale leggermente dalla schiena della ragazza per farti un po’ di spazio per lavorare.
    • Se lei è rivolta verso di te, devi sganciarle il reggiseno senza guardare cosa fai. Non preoccuparti! Metti le mani su ciascuna fascia in modo da potere sentire gli occhielli e i gancetti. Allontana la chiusura dalla schiena per avere un po’ di spazio.
  2. 2
    Avvicina i lembi tra loro per allentare la tensione della chiusura. Se ti limiti a strattonare non ottieni alcun risultato, se non quello di rompere il reggiseno e probabilmente di ricevere uno schiaffo da parte della ragazza. Il trucco sta nell’avvicinare le fasce.
  3. 3
    Fai scivolare il lembo con i gancetti nella tua direzione. Tieni fermo l’altro, in modo che i gancetti escano dagli occhielli.
    • Può succedere che un gancetto si apra e gli altri no, soprattutto se stai lavorando alla cieca. Niente panico! Semplicemente ripeti gli stessi movimenti concentrandoti sul resto della chiusura.
    Advertisement

Metodo 3 di 5:
Sganciare il Reggiseno con una Sola Mano

  1. 1
    Metti le dita sull’estremità di una fascia e il pollice sull’altra. Fai in modo che tutte le dita siano molto vicine al meccanismo di chiusura.
    • Puoi seguire queste istruzioni anche quando lei è rivolta verso di te (e quindi non vedi cosa stai facendo).
  2. 2
    Pizzica insieme le fasce. Dovresti riuscirci con pollice, indice e medio. Immagina di afferrare una camicia solo con tre dita, e fai lo stesso movimento con il reggiseno.
  3. 3
    Fai scivolare la fascia con i gancetti sopra la chiusura. In questo modo liberi i gancetti dagli occhielli. Se sei destro ti sarà d’aiuto puntare le dita per tenere fermo il lembo con gli occhielli; se sei mancino punta il pollice.
    Advertisement

Metodo 4 di 5:
Sganciare il tuo Reggiseno

  1. 1
    Porta le braccia all’indietro verso la schiena, con le mani rivolte dal basso verso l’alto. Afferra entrambe le estremità con i gancetti/occhielli e allontanale un po’ dalla schiena per creare spazio.
    • Se non riesci a raggiungere la chiusura con le mani o semplicemente pensi che sia più facile lavorare sul davanti, togli le spalline. A questo punto gira il reggiseno attorno al busto in modo da poter vedere quello che fai.
  2. 2
    Avvicina le fasce una sull’altra. Così allenti la tensione che mantiene fermi i gancetti.
  3. 3
    Fai scivolare i gancetti fuori dagli occhielli. Tieni ferma l’estremità con i gancetti se vuoi riuscire in questo movimento.
    Advertisement

Metodo 5 di 5:
Slacciare un Reggiseno con la Chiusura sul Davanti

  1. 1
    Individua il fermaglio. Dovrebbe trovarsi fra le due coppe. Di solito, i fermagli sono costituiti da due pezzi in metallo o in plastica che si incastrano tra loro. Quando è sotto tensione, il fermaglio si blocca e tiene fissate le due estremità.
  2. 2
    Metti una mano su ogni lato del fermaglio. Solleva un po’ il reggiseno per potere aprire la chiusura. Dovresti vedere le due parti del fermaglio che si sganciano.
  3. 3
    Sposta una parte della chiusura verso l'alto e l’altra verso il basso. I fermagli sono molto diversi tra loro e ne esistono di molti tipi. Se senti un po’ di resistenza quando fai questo movimento, prova ad invertirlo, il reggiseno dovrebbe aprirsi facilmente.
    Advertisement

Consigli

  • Non temere di chiedere alla donna di aiutarti. Molto spesso a lei non interessa di eseguire queste operazioni insieme o di darti qualche consiglio; è sicuramente più divertente di una tua silenziosa e solitaria battaglia con il fermaglio.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 41 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Accessori

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement