Come Smettere di Bere Caffè

Bere caffè è diventato di recente uno dei passatempi preferiti dell’uomo occidentale. In quasi ogni angolo di strada dei nostri quartieri sono nati bar e amichevoli luoghi di ritrovo che servono ai loro clienti tazzine di caffè appena fatto. Se sei particolarmente indaffarato è probabile che tu senta il bisogno dell’elevato contenuto di caffeina del caffè per ottenere quella carica in più di energia che ti permette di rimanere sveglio e attivo per tutta la giornata di lavoro. Questo ha portato alla diffusa dipendenza da caffeina nella maggior parte degli adulti. Il caffè dà una carica temporanea di energia ma può anche danneggiare il rivestimento dello stomaco, drenare il corpo di acqua preziosa, scurire i denti e la arrestare la crescita nei bambini.

Passaggi

  1. 1
    Trova qualcosa che sostituisca il caffè. Se hai deciso di ridurre la tua astinenza da caffè molto probabilmente avrai la necessità di mangiare o bere qualcos’altro al suo posto. Prova a sostituire il caffè con qualcosa di sano, come il succo di frutta. La tua dipendenza da caffè si basa probabilmente più sull’abitudine piuttosto che su una effettiva dipendenza da caffeina. Se al caffè associ anche la sigaretta, cerca di eliminare entrambi i vizi dalla tua routine quotidiana. Una volta che avrai trovato qualcosa che sostituisca la tua abitudine al caffè, superare la dipendenza da caffeina sarà molto più facile.
  2. 2
    Dormi di più. Se pensi di aver bisogno di caffè per rimanere sveglio e attivo durante tutta la tua routine quotidiana, probabilmente è perchè non dormi a sufficienza. Dormendo almeno 7 ore ogni notte (possibilmente 8) non sentirai la stessa necessità di bere un forte caffè per svegliarti durante la giornata.
  3. 3
    Preparati ai sintomi di astinenza. Acquista un medicinale per il mal di testa già prima di iniziare a liberarti dal vizio del caffè. Il mal di testa associato all’astinenza da caffeina può essere estremamente doloroso e non c’è davvero alcun modo per aggirare questa spiacevole conseguenza. Quello che puoi fare è combatterlo con un medicinale per il mal di testa e affrontare in questo modo gli effetti collaterali iniziali.
  4. 4
    Bevi molta acqua. Una buona idratazione non solo aiuta a combattere il mal di testa e altri sintomi da astinenza, ma aiuta anche il tuo organismo ad adattarsi meglio all’improvviso cambiamento chimico provocato dall’astinenza da caffè. L’acqua purifica e rigenera il tuo corpo, aiutandolo a contrastare il nervosismo causato dalla diminuzione o cessazione di consumo di caffeina.
  5. 5
    Fai molto esercizio fisico. Fare attività fisica frequente sarà estremamente utile nella tua lotta contro l’astinenza da caffeina. Esercizi cardio e aerobici, in particolare, contribuiranno ad aumentare il flusso di sangue nel corpo e ad aumentare il metabolismo per ottenere ben più energia di quanta se ne possa ricevere da una tazzina di caffè.
    Pubblicità



Consigli

  • Se i sintomi da astinenza diventano insopportabili, parla con il tuo medico dei modi per smettere di assumere caffè ed evitare traumatiche conseguenze. Togliere la caffeina al proprio organismo può essere pericoloso se il corpo si aspetta che tu la assuma ogni giorno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Dipendenza | Drinks

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità