Come Smettere di Essere Fastidioso

La maggior parte delle volte, la persona fastidiosa non si accorge di come il suo comportamento viene recepito dagli altri. Se hai il sospetto di infastidire la gente, allora devi imparare come evitare le piccole cose che spesso danno sui nervi. Se dà fastidio a te, allora probabilmente dà fastidio anche a chi ti circonda. Tuttavia dovresti ricordare che le persone che ti vogliono bene ti accetteranno per quello che sei, quindi non cambiare – migliora solo il tuo atteggiamento e le tue abitudini in modo da non mettere a disagio chi ti circonda.

Passaggi

  1. 1
    Lavora sulla tua autostima. A volte puoi risultare fastidioso perché fai qualcosa che la persona in questione associa ad un tratto caratteriale negativo, come ansia, stereotipi o sciatteria. Non dovresti cambiare una parte di te solo perché qualcuno fraintende il tuo comportamento (presumendo che stia effettivamente dando un giudizio affrettato). Ma in altre occasioni, possiamo diventare fastidiosi perché siamo insicuri e vogliamo essere disperatamente accettati. In questo caso, puoi cercare di capire perché fai determinate cose e magari realizzare che l'unica ragione per cui le fai è perché vuoi dare una buona impressione, ma ti si sta ritorcendo contro!
  2. 2
    Perdi le abitudini controproducenti. Diciamo che hai scoperto di ridere troppo forte alle battute degli altri, anche se non sono così divertenti. o magari hai la brutta abitudine di ridere nei momenti sbagliati. Forse hai iniziato a farlo inconsciamente perché pensi che ridere spesso ti renda una persona piacevole, ma ora non fa altro che infastidire le persone con cui passi il tuo tempo. Prova un approccio diverso – sii autentico e sii te stesso. Se le persone ti trovano fastidioso quando sei te stesso, allora devi trovare delle nuove persone, che ti accettino per quello che sei.
  3. 3
    Rispetta i limiti altrui. Tutti abbiamo dei limiti – devi imparare a capire quali sono e cercare di non superarli. I limiti variano di cultura in cultura e anche di persona in persona.
    • Non toccare in continuazione le persone. In effetti, non toccarle del tutto se a loro non piace. Naturalmente, se sono dei tuoi amici e gli sta bene, non bisogna porsi il problema. Altrimenti, tieni le mani a posto.
    • Non parlare alle spalle della gente; soprattutto se non hai ancora chiarito la questione con quella persona. Questo vale soprattutto per i tuoi familiari, i tuoi amici o il tuo compagno.
    • Non importi, o non imbucarti. Cerca di controllare le tue emozioni e non essere troppo appiccicoso. Dai spazio alle persone quando ne hanno bisogno. Non chiamare tutti i giorni. Ricorda, la cosa più fastidiosa del mondo è la pedanteria.
    • Non frugare fra le cose degli altri. Anche se non sono private, potrebbero comunque sentire la propria intimità violata se tocchi cose che sono nel loro spazio personale. Se vuoi chiedere in prestito qualcosa, chiedi prima il permesso alla persona interessata e fattela dare da lei.
    • Fatti gli affari tuoi. Evita di entrare in una conversazione dicendo (per esempio), Di cosa stavate parlando? Se senti qualcuno che parla con un'altra persona, e riesci a capire solo l'ultima frase, non ti intromettere.
  4. 4
    Sii umile. Solo perché sei sicuro di te non vuol dire che devi comportarti come se fossi migliore degli altri. Non dire o fare cose che potrebbero farti apparire arrogante, come vantarti della tua ricchezza e del tuo successo.
    • Non correggere gli errori grammaticali o di pronuncia degli altri, perché la maggior parte della gente non ama essere corretta.
    • Non dire alle altre persone che ciò in cui credono è sbagliato. In modo gentile e delicato esprimi il tuo disaccordo. Cerca di avere una linea morale chiara e resta coerente. Per esempio, tutto è lecito, basta che non faccia del male a nessuno. La tua idea potrebbe essere diversa, ma assicurati di restare entro i limiti.
    • Non lamentarti tutto il tempo. Ricorda che il mondo non ruota attorno a te. Se ti lamenti troppo, gli altri troveranno deprimente e ti eviteranno. Questo vale anche quando ti denigri, non è una forma di umiltà ma di egocentrismo. È normale sentirsi giù una volta ogni tanto, e anche esprimere la tua scontentezza. Ma devi anche capire quando è il momento di buttarti tutto alle spalle e andare avanti. Leggi questo articolo su come essere ottimisti.
    • Pensa bene a come quello che dici potrebbe essere percepito dagli altri. Anche se le tue parole sono ponderate e importanti, il tono di voce potrebbe comunicare frustrazione, petulanza o accondiscendenza, oppure frivolezza o arroganza o tutta un'altra serie di cose che potrebbe dare l'impressione sbagliata e farti detestare.
  5. 5
    Impara ad ascoltare. La conversazione è una strada a due sensi. Se parli sempre, gli altri si scocceranno e non cercheranno più di comunicare con te. Come regola generale, cerca di ascoltare più di quanto parli. Pensa a cosa dire prima di dirlo. Evita di interrompere qualcuno nel mezzo di una frase, anche se ti è appena venuto in mente qualcosa da dire. Ricorda questa vecchia citazione: È Meglio restare in silenzio e dare l'impressione di essere uno stupido, che parlare e fugare ogni dubbio.
  6. 6
    Sii consapevole di quello che ti circonda. Stai attento se stai bloccando un'entrata mentre chiacchieri, se sei in mezzo al passaggio in una zona dove c'è molta gente che passa (negozi, centri commerciali o aeroporti), o se i tuoi bambini si stanno comportando in modo insopportabile in un luogo pubblico. In più, non cantare a squarciagola o non ascoltare a tutto volume musica che potrebbe dare fastidio agli altri. Tieni in considerazione come le tue azioni influenzano le persone attorno a te, e ti guadagnerai il loro rispetto.
  7. 7
    Sii educato e pulito. Non sbirciare nella scollatura delle ragazze, non scorreggiare, e non parlare di funzioni biologiche in pubblico. Copriti la bocca con la mano o il gomito quando starnutisci o tossisci. Lavati i denti e passa il filo interdentale dopo i pasti in modo da non appestare gli altri con il cattivo alito. Fatti una doccia tutti i giorni e indossa sempre abiti puliti.
  8. 8
    Impara a leggere le espressioni facciali e il linguaggio del corpo. Fai attenzione alle espressioni e al linguaggio del corpo delle persone che ti circondano e agisci immediatamente per modificare qualsiasi cosa tu stia facendo e che sta dando fastidio.
  9. 9
    Non essere pesante. Quando qualcuno ha una brutta giornata, non stargli troppo addosso cercando di farlo stare meglio (a meno che non ti venga chiesto, ovviamente). Se sei nel mezzo di una brutta giornata, l'ultima cosa che vuoi è avere attorno qualcuno che ti infastidisce cercando di tirarti su il morale senza successo. Chiedi se l'altra persona vuole compagnia, ma ricordati che no significa no. Parlate di quello che non va solo se l'altra persona solleva l'argomento.
  10. 10
    Evita le ripetizioni non necessarie. Ripetere la stessa azione ancora e ancora (come fare suoni inappropriati o tirare i capelli a qualcuno) non è il modo giusto per "attirare l'attenzione". Se una persona dice 'basta', significa 'basta'. Se continui nonostante tutto, allora potresti perdere un amico.
    • Non imitare le persone. Se imiti qualcuno potrebbe infastidirsi e andarsene. Non imitare nemmeno i tuoi amici, perché corri il rischio di perderli.
    • Dillo una volta sola. Non dire le cose due volte, perché l'altro potrebbe rispondere Ti ho sentito oppure "OKAY!" o qualcosa del genere. Potrebbe infastidire. Ti ha già sentito; non c'è bisogno di ripetere.
    • Non fare rumori ripetitivi. Se ti accorgi che stai picchiettando la matita sul banco, masticando la cicca a bocca aperta, tamburellando il piede contro qualcosa, ti stai schiarendo la gola troppo spesso, tossendo, per favore smettila.
  11. 11
    Non litigare. La maggior parte della gente detesta litigare. Esprimi semplicemente il tuo disaccordo e trattieniti dallo spacciarti un esperto del settore. Un so tutto io dà sui nervi a tutti. Naturalmente, puoi avere un dibattito/discussione intelligente con le persone, ammesso che le circostanze siano appropriate e l'altra persona voglia essere coinvolta. Non obbligare mai nessuno a entrare in una discussione. Se qualcuno ti dice che preferisce non parlare di una certa cosa in pubblico, lascia cadere il discorso.
    Pubblicità

Consigli

  • Non sforzarti troppo di diventare amico di qualcuno che non ti apprezza.
  • Una cosa molto fastidiosa è attaccarsi a qualcuno e non mollarlo più. Circondati di amici in modo che tu possa passare del tempo con molte persone, senza doverti appiccicare ad una sola, è molto fastidioso.
  • Non sai se sei fastidioso? Chiedilo a una persona di cui ti fidi e che potrebbe darti un'opinione onesta e costruttiva. Preparati alle critiche e accettale di buon grado. Questa persona potrebbe non essere pronta per dirti tutto su due piedi, quindi dalle il tempo spiegandole la tua situazione, i tuoi pensieri e sensazioni in modo da chiarire che puoi gestire le critiche costruttive.
  • Non ripetere quello che qualcuno ha appena detto, è molto fastidioso.
  • Ricorda ad amici e fidanzati che possono farti notare i tuoi errori. Incoraggia le persone che conosci a dire Lasciami in pace, o Smettila di stami appiccicato o Ti voglio bene, ma datti una calmata. Parla dei problemi prima che diventino problemi!
  • Cerca di non essere chiassoso o insopportabile. Resta calmo.
  • Se amici e familiari si allontanano da te, allora potresti aver bisogno di lavorare sulle tue abilità sociali e limiti personali con un terapeuta. Creare dei limiti appropriati è una capacità che si acquisisce con le primissime esperienze sociali, che noi non possiamo controllare. Affrontare queste esperienze potrebbe aiutarti a darti quella sicurezza di cui hai bisogno per creare e rispettare i limiti.
  • Non essere polemico (potresti sembrare arrogante), non significa non avere personalità.
  • Continua ad esercitare queste abilità finché non saranno tue.
  • Quando qualcuno cerca di correggerti e ti dice come potresti fare qualcosa, o se sembra semplice, non dire cose tipo bene o buono a sapersi, le infastidirai immediatamente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Alcune persone che hanno dei disturbi del comportamento possono essere noiose, ma è perché il loro cervello è programmato in quel modo. Mentre alcune di loro riescono a migliorare le loro abilità sociali col tempo, per altre è impossibile. Non criticarle e non prenderle in giro; sii un amico e dimostra che ci tieni a loro.
  • Tutti siamo fastidiosi a volte, e certe persone hanno la critica facile. È fin troppo facile dare fastidio a certe persone.
  • Non prendertela o non essere arrogante se un amico ti dice che sei fastidioso. Impara ad essere umile.
  • Se ti piace qualcuno, e questa persona pensa che tu sia fastidioso, cerca di farci amicizia prima, e non flirtare fino a quando non vi conoscete bene. Parlaci online o di persona, sarai sorpreso da quante cose scoprirete l'uno dell'altra.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 160 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Interazioni Sociali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità