Come Smettere di Essere Triste

Sono molte le persone che sostengono di sentirsi costantemente tristi. Lo stress quotidiano può esserne una causa. Spesso nella vita sentimenti quali delusione, tristezza e frustrazione sono inevitabili, ma sentirsi sempre tristi può essere pericoloso per la salute e condurre alla depressione. Questo articolo descrive alcuni metodi per superare la tristezza.

Parte 1 di 3:
Valutare i Fattori Interiori

  1. 1
    Lascia andare tutto ciò che non puoi controllare. Nella vita accadono molte cose su cui non abbiamo il controllo. Un licenziamento inaspettato, un incidente d'auto, la necessità di rifare l'impianto di condizionamento della tua casa, eccetera. Ognuno di questi eventi appartiene a una categoria di situazioni che non puoi controllare, a dispetto di quanto tempo trascorri a preoccupartene. Concentrarti sui risvolti negativi di tali accadimenti può far sì che in generale tu ti senta meno soddisfatto della tua vita.
  2. 2
    Elimina la mentalità negativa. Lasciarti andare a un atteggiamento negativo non farà altro che convalidare la tristezza che provi già. Cerca di evidenziare il lato positivo di ogni situazione. Alcuni studi hanno dimostrato che chi è in grado di riformulare gli eventi negativi in una chiave positiva riesce a superare le emozioni tristi più rapidamente degli altri.[1]
    • Per esempio, se qualcuno dovesse rubarti il cellulare, anziché intristirti, valuta l'opportunità di acquistare un dispositivo migliore. Se hai discusso con un amico, prendi al volo la possibilità di migliorare il vostro rapporto attraverso la comunicazione e il raggiungimento di un compromesso. I rapporti personali richiedono impegno e un litigio può rivelarsi un'occasione importante per garantire l'attenzione che meritano.
  3. 3
    Non agire in modo autodistruttivo. Metterti continuamente in situazioni che ti rendono triste non farà altro che farti sentire infelice. Fai quindi attenzione ai pensieri negativi, relativi a te stesso e agli altri, alle relazioni e alle amicizie tossiche e malsane, ed evita di rimuginare sugli errori passati. Prenditi inoltre buona cura del tuo corpo e stai alla larga da alcool e droghe. Ognuno di questi comportamenti errati non farà che perpetuare quelle emozioni negative che ti affliggono.
  4. 4
    Fai attenzione al rullo edonico.[2] Secondo lo psicologo Dr. Ed Diener, le persone tendono inizialmente a essere soddisfatte dei propri possedimenti e dei propri traguardi, guadagnando e ottenendo di più vedono però aumentare le proprie aspettative. Ciò che in passato le rendeva felici smette così di farle sentire appagate. In questo ciclo si trovano costrette ad alzare costantemente la posta in gioco cercando di raggiungere livelli di successo superiori e di ottenere beni materiali sempre maggiori, pur senza mai arrivare a sentirsi felici.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Valutare i Fattori Esteriori

  1. 1
    Elimina o riduci al minimo le influenze negative. Alcune persone sono tossiche. Circondarti di persone che non fanno altro che screditarti, intristirti o trascurarti equivale a concedergli il permesso di trattarti malamente.
    • Sebbene non sia sempre facile, spesso allontanare alcune persone dalla nostra vita è la cosa migliore da fare. Un amico che si approfitta continuamente della tua gentilezza senza mai concederti nulla in cambio, non rappresenta un rapporto salutare. Per esempio se una persona non fa altro che chiamarti per raccontarti i problemi che la affliggono senza mai dimostrarsi disposta ad ascoltarti o a tenderti una mano quando sei in difficoltà, valuta di investire il tuo tempo in una relazione più produttiva.
  2. 2
    Incrementa il tuo livello di soddisfazione impegnandoti a migliorare la situazione. Talvolta l'insoddisfazione verso la propria vita può essere la causa del sentimento di tristezza. Prova a rimetterti sui libri o cerca un lavoro part-time. Se le tue finanze sono una fonte di stress, un secondo lavoro potrebbe riuscire ad alleviarlo.
  3. 3
    Considera le persone come una fonte di felicità e non come una proprietà. Misurare il tuo valore in base all'ampiezza della tua casa o al modello della tua macchina non potrà che condurti a un sentimento di delusione. Al mondo esisterà sempre un'abitazione più grande o un modello di auto più nuovo, e sentirti appagato non sarà facile. Invece di concentrarti su ciò che possiedi, prova a focalizzarti sulle persone che ti sono care. I rapporti umani sono un investimento di tempo molto più pregevole e garantiscono livelli di soddisfazione molto più elevati di qualsiasi oggetto costoso.
  4. 4
    Apprezza le tue passioni. Talvolta la tristezza può derivare da un senso di noia verso la propria vita. Concediti del tempo per dedicarti a delle attività che consideri rilassanti e stimolanti. Pratica uno sport, fai la maglia o riguarda semplicemente il tuo film preferito. Facendo ciò che ami migliorerai il tuo senso di benessere.
  5. 5
    Dai valore all'ambiente in cui vivi. Il luogo in cui ti trovi influenza notevolmente il tuo stato di felicità.
    • Le condizioni meteorologiche possono influenzare il tuo umore. Le costanti piogge e il clima uggioso dei paesi più a Nord possono causare la depressione.
    • Anche l'ambiente culturale può influenzare gli abitanti di un luogo. Il ritmo frenetico di una grande metropoli come New York può influire negativamente su una persona cresciuta in un piccolo paese tranquillo, facendola sentire fuori posto e isolata.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Apportare dei Cambiamenti Positivi

  1. 1
    Mantieniti attivo. Passeggia con il tuo cane o fai un'escursione con gli amici. È stato dimostrato che aumentando il ritmo cardiaco possiamo riuscire a ridurre lo stress e a migliorare il nostro umore e benessere generale.[3]
  2. 2
    Parla con qualcuno. Rivolgiti a un amico fidato o a un terapista, nell'aprirti riuscirai ad acquisire una prospettiva più efficace sui tuoi problemi. Cerca una persona che sappia ascoltarti e darti dei consigli senza giudicarti.
    • Talvolta il semplice descrivere i tuoi sentimenti a qualcuno ti aiuterà a giungere a una conclusione. Condividere le tue emozioni ti aiuterà a capire che non sei solo, spesso aiutandoti ad alleviare la tristezza.
  3. 3
    Metti in atto dei meccanismi di protezione. Cerca delle attività che ti consentano di rallentare e di concentrarti sul tuo io interiore, per esempio la meditazione o lo yoga. Prova a sottoporti a un massaggio rilassante o distrai la mente dalle preoccupazioni leggendo un buon libro. Se ti senti particolarmente triste, fai dieci respiri profondi.
  4. 4
    Lasciati coinvolgere dalle persone che ti circondano. Impegnati a stabilire delle amicizie su cui contare. Circondandoti di persone di qualità aumenterai il senso di soddisfazione nei confronti della tua vita. A differenza del possedere beni materiali, condividere sentimenti ed esperienze ti farà sentire meno solo e ti permetterà di sfogarti nel profondo.
    • Pranza con un amico o con il partner. Chiama una persona cara che non vedi da tempo. Lasciati coinvolgere da un'interessante discussione con uno sconosciuto. Partecipa alle attività locali e fai nuove amicizie. Compi un gesto gentile verso un famigliare. Organizza una serata di giochi in famiglia. Ognuna di queste attività ti consentirà di sentirti più vicino alle persone che ti sono care.
  5. 5
    Pratica la gratitudine. Cerca di essere felice per tutto ciò che possiedi anziché triste per quello che non hai. Concentrati sulle tante benedizioni che ti ha portato la vita e su quelle fortune che molti altri non hanno.
    • Cerca di essere grato per ogni singolo giorno di vita. Elenca tutto ciò per cui puoi ritenerti fortunato. Focalizzandoti su ciò che possiedi anziché su ciò che ti manca riuscirai a influenzare positivamente il tuo umore.
  6. 6
    Adotta un animale da compagnia. È stato dimostrato che gli animali siano in grado di aiutarci a ridurre i nostri livelli di stress e di migliorare il nostro stato di benessere. Un animale offre compagnia e amore incondizionato e dona un senso di responsabilità e pienezza a tutti coloro che si sentono tristi o demotivati.[4]
  7. 7
    Non temere di chiedere un aiuto medico. Talvolta la tristezza può farci sentire sopraffatti e richiedere l'intervento di un professionista esperto. In alcuni casi, ma solo sotto la supervisione di un medico, i farmaci possono aiutarci a superare patologie quali la depressione.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 43 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sviluppo Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità