Come Smettere di Mentire

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Mentire è diventata una seconda natura per te? Una volta che prendi l’abitudine, può essere difficile ricominciare a dire la verità. Mentire può creare dipendenza come fumare o bere; ti dà conforto e può diventare un meccanismo di ripiego quando devi affrontare sensazioni spiacevoli. Come ogni dipendenza, smettere di dire bugie è essenziale per il tuo benessere. Ecco come creare un programma per smettere per sempre di dire bugie.

Metodo 1 di 3:
Parte 1:Decidere di Smettere di Mentire

  1. 1
    Cerca di capire perché racconti bugie. Spesso le persone iniziano a raccontare bugie molto presto. Magari da piccolo hai capito che potevi cavartela più spesso se mentivi, e hai continuato a farlo durante l’adolescenza e oltre per uscire dalle situazioni difficili che tutti prima o poi incontriamo nella vita. Conoscere le radici del tuo problema è il primo passo per cambiare.
    • Racconti bugie per avere il controllo sulle situazioni? Quando riesci a individuare uno schema chiaro che ti permette di ottenere quello che vuoi con una bugia, dire la verità è dura. Forse ti sei abituato a mentire perché così gli altri fanno quello che vuoi tu.
    • Racconti bugie per apparire migliore? La pressione della competizione ci travolge dal momento in cui siamo in grado di capire quello che significa. Mentire è un modo semplice per spianarci la strada al lavoro, nella cerchia sociale e anche con le persone che amiamo.
    • Forse racconti bugie per consolarti. Dire la verità a volte è davvero difficile; causa tensioni, disagio e imbarazzo. Mentire agli altri, e a volte anche a se stessi, ci risparmia il confronto con situazioni e sensazioni che ci mettono a disagio.
  2. 2
    Decidi perché vuoi smettere. Perché smettere di mentire se rende la vita più semplice? Se non trovi delle ragioni per smettere, sarà più difficile diventare una persona più onesta. Rifletti bene su come le bugie influenzino la tua percezione di te stesso, e naturalmente della tua vita. Ecco alcune buone ragioni per smettere di raccontare bugie:
    • Sentirsi di nuovo una persona onesta. Quando racconti bugie, ti distacchi dalla realtà. Nascondi delle parti di te stesso e proietti qualcosa di falso nel mondo. Farlo di continuo ha un effetto negativo sul tuo senso etico e sulla tua autostima. Meriti il sollievo di poter dire la verità su te stesso al mondo. Meriti di farti conoscere per quello che sei realmente. Riguadagnare la capacità di sentirti orgoglioso della tua vera identità è probabilmente la ragione principale che può spingerti a smettere di raccontare bugie.
    • Per comunicare di nuovo con gli altri. Mentire agli altri impedisce di comunicare davvero con loro. Le relazioni si basano sulla capacità di condivisione delle persone. Più riveli di te stesso, più ti avvicini. Se non sei capace di essere onesto con le altre persone, non riuscirai a farti degli amici e non ti sentirai parte attiva della tua comunità.
    • Per riconquistare la fiducia degli altri. Mentire non solo può fare del male fisico, ma quando serve per manipolare il comportamento altrui ne annulla il libero arbitrio e il loro diritto di fare delle scelte basate sulla verità. Se le persone che conosci hanno scoperto le tue bugie, si proteggeranno togliendoti la loro fiducia. L’unico modo per riconquistare la fiducia di un’altra persona è iniziare ad essere sincero, e continuare su quella strada fino a quando la gente non ricomincerà a fidarsi di te. Potrebbero volerci anni, quindi meglio iniziare subito.
  3. 3
    Impegnati a cambiare. Tratta la tua tendenza a mentire come tratteresti ogni dipendenza, impegnandoti a smettere. Ci vorrà parecchio lavoro e devozione, quindi fissa una data entro la quale vuoi tornare ad essere onesto e organizza un programma per avere successo. Leggere questo articolo è un buon inizio.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Parte 2:Fare un Programma

  1. 1
    Fatti aiutare. Potresti sentirti solo nella tua missione verso la verità, ma ci sono persone che hanno già vissuto questa esperienza e possono aiutarti. È difficile liberarsi da una dipendenza da soli. Mettiti in contatto con persone che possono consigliarti e aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo.
    • Lavora con un terapista. Parlare con qualcuno che abbia una formazione clinica ed esperienza nell’aiutare le persone che hanno lo stesso problema sarà fondamentale mentre passi dallo status di bugiardo a quello di persona onesta.
    • Parla con i tuoi cari. Ci sono persone a te vicine che vorranno aiutarti a diventare sincero, anche se sono state ferite dalle tue menzogne. Se ti senti a tuo agio, parla della tua intenzione di smettere di mentire con genitori, fratelli, o un amico intimo: potranno aiutarti e supportarti.
    • Entra in un gruppo di supporto. Parlare con altre persone che capiscono perfettamente cosa stai passando non ha paragoni. Cerca un gruppo di supporto online o anche un gruppo che si riunisce periodicamente nella tua zona.
  2. 2
    Identifica cosa ti fa mentire. Per smettere del tutto di mentire, identifica situazioni, emozioni, persone o luoghi che tendono a farti raccontare bugie. Una volta che sai cosa scatena le tue bugie, puoi evitarlo o trovare un modo per confrontarti con esso onestamente.
    • Tendi a mentire quando ti senti in un certo modo? Forse vuoi assolutamente eccellere a scuola o al lavoro, per esempio, e racconti bugie per placare temporaneamente l’ansia che provi. Cerca di trovare altri modi per gestirla.
    • Racconti bugie a persone in particolare? Magari racconti menzogne a tuo padre invece di affrontare la sua reazione per i tuoi voti bassi. Devi imparare a gestire questo tuo comportamento in modo più sano.
  3. 3
    Se non puoi dire la verità, non dire nulla. Quando stai affrontando una delle situazioni in cui di solito dici una bugia, non parlare. Se non riesci ad essere onesto in quel momento, è meglio stare tranquillo o cambiare argomento. Non sei obbligato a rispondere alle domande se non vuoi, e nemmeno a rivelare informazioni se non te la senti.
    • Se qualcuno ti fa una domanda diretta e senti di non poter rispondere onestamente, puoi dirgli che preferisci non rispondere. Potrebbe creare un po’ di imbarazzo, ma è sempre meglio di una bugia.
    • Evita le situazioni che di solito ti fanno dire qualcosa di non vero. Nelle conversazioni di gruppo in cui tutti si vantano dei loro successi, per esempio, la tentazione di mentire potrebbe essere troppo forte.
    • Fai caso a tutti i segnali del corpo che indicano che stai per mentire. Magari abbassi gli occhi ed il cuore ti batte più forte; se senti che sta per succedere, staccati dalla situazione così non racconterai bugie.
  4. 4
    Esercitati a dire la verità. Se racconti spesso bugie, dire la verità richiede allenamento. Il trucco è pensare prima di parlare, e decidere di dire qualcosa di vero invece di qualcosa di falso. Di nuovo, se ti fanno una domanda alla quale non puoi rispondere onestamente, non farlo. Più spesso dirai la verità, e più diventerà semplice farlo.
    • Fai pratica con gli sconosciuti o su un forum online. Dire la verità a persone con le quali non hai nessun legame può essere liberatorio, anche perché non ci saranno conseguenze.
    • Quando si tratta di persone che conosci, esercitati ad essere onesto su argomenti neutrali di cui ti senti in grado di discutere. Offri delle opinioni sincere, oppure inizia con delle informazioni semplici, come per esempio i tuoi programmi per il fine settimana o quello che hai mangiato a colazione.
    • Se fai fatica a parlare di stesso, parla di notizie, politica, sport, filosofia o economia, una ricetta che hai provato, la tua serie tv preferita, un concerto a cui vorresti andare, la vita di un'altra persona, il tuo cane o il tempo. L’importante è abituarsi a dire la verità.
  5. 5
    Impara ad affrontare le conseguenze. Ad un certo punto, dire la verità ti metterà in una di quelle situazioni che hai sempre evitato raccontando bugie. Dovrai confessare di non avere seguito le regole, o rivelare che sei disoccupato, o che non hai ottenuto la parte per la quale avevi fatto un provino, o dovrai dire a qualcuno che non sei interessato ad avere una relazione con lui/lei. Affrontare le conseguenze, anche se spiacevoli, è sempre meglio di mentire in quanto rafforza il carattere e costruisce rapporti di fiducia con altre persone.
    • Preparati ad affrontare le reazioni degli altri. Magari sentire la verità potrebbe far scattare un commento negativo o una reazione che non ti piace. Se succede, puoi essere fiero di aver detto la verità, e avere la consapevolezza che stai affrontando i problemi con forza e sincerità invece di trovare una scappatoia.
    • Lavora per guadagnarti la fiducia delle persone che magari all’inizio non ti credono. Se una persona in particolare ha scoperto più di una volta le tue bugie, ci vorrà un po’ prima che possa crederti sulla parola. Continua a lavorarci su, dal momento che l’unico modo per riconquistare la fiducia di qualcuno è continuare ad essere sincero. La prossima volta che dirai una bugia, ti ritroverai al punto di partenza.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Parte 3:Continua ad Essere Sincero

  1. 1
    Riconosci gli schemi che ti fanno sgarrare. Quando inizi ad abituarti a dire la verità, gli schemi che ti portavano a mentire diventeranno più chiari. È importante essere consapevole di cosa ti può tentare in modo da non ritornare alle vecchie abitudini.
    • Impara a distruggere gli schemi partendo dalla radice della tua ansia. Se devi affrontare un evento che ti rende ansioso, e a causa del quale potresti far fatica ad essere sincero, impara a gestire l’ansia in modo diverso.
    • Non essere troppo duro con te stesso quando sbagli. Essere onesti è difficile, e tutti sbagliamo ogni tanto. Ricorda che c’è un solo modo per rimediare: non mentire. Continua ad essere onesto. Non permettere ai vecchi schemi di avere la meglio sulla tua vita.
  2. 2
    Rendi l’onestà il fulcro della tua personalità. L’onestà è un tratto caratteriale altamente valutato in tutte le culture e società. È una qualità che si perfeziona rimanendo forti nelle situazioni difficili anno dopo anno. Fai in modo che sia la verità, e non la menzogna, la tua risposta automatica quando affronti le difficoltà della vita.
    • Riconoscere la sincerità delle altre persone può essere utile quando cerchi di vivere una vita onesta. Chi ammiri? Chiedi a te stesso cosa farebbe o direbbe questa persona se fai fatica ad avere un approccio onesto in una situazione difficile.
    • Cerca dei modelli di riferimento – leader spirituali, personaggi di libri, filosofi, leader di movimenti sociali e così via. Tutti mentono ogni tanto, ma le persone oneste cercano sempre di fare la cosa giusta.
  3. 3
    Costruisci relazioni sane. Più sei onesto e affidabile, più la gente si fiderà di te. La fiducia è la base di grandi amicizie, storie d’amore, e stimola il senso di appartenenza. Scaccia la solitudine e crea comunione. Quando smetti di raccontare bugie, guadagni la libertà di essere te stesso ed essere accettato dagli altri per quello che sei.
    Pubblicità

Consigli

  • Spesso mentire è il risultato di un senso di inadeguatezza, o il bisogno di proteggere la verità in quanto ci fa sentire meno vulnerabili. Imparare ad accettare la verità è un diritto di tutti; fai un respiro profondo, pensa alla persona con la quale stai parlando e cosa direbbe se scoprisse che stai mentendo, apri la bocca e dì la verità. Dopo ti sentirai sollevato.
  • Se menti spesso e su molte cose, sappi che non puoi smettere da un giorno all’altro. È come una droga, è difficile smettere. Inizia a rallentare. I tuoi genitori ti hanno insegnato che quando stai per raccontare una bugia dovresti fermarti e chiedere a te stesso "È sbagliato? ". Prova anche a chiederti "È una bugia? ". Ci vuole tempo, ma smetterai se ci provi sul serio. Chiediti anche come ti sentiresti se la gente continuasse a mentirti.
  • Esprimi i tuoi sentimenti. "Sam, mi dispiace tantissimo per quello che ho fatto. Mi odio. Ho detto a Kim che ti piace, anche se tu mi avevi chiesto di non farlo. Mi potrai mai perdonare? "
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Interazioni Sociali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità