Come Sopravvivere a un Lungo Volo quando si ha il Ciclo

Scritto in collaborazione con: Carrie Noriega, MD

I voli lunghi sono noiosi e scomodi per chiunque, o quasi. Questo è più vero che mai per le ragazze che hanno il ciclo e si preoccupano perché non sanno bene come gestire la situazione, soprattutto per cambiarsi. Per fortuna gli aerei hanno almeno un bagno, inoltre è possibile portare con sé diversi prodotti per fare in modo che il viaggio sia il più confortevole possibile.

Parte 1 di 3:
Prepararsi per il Volo

  1. 1
    Se possibile, cerca di prenotare un sedile sul corridoio. Probabilmente vorrai alzarti ogni ora o due per andare in bagno, quindi stando vicino al corridoio non dovrai disturbare gli altri passeggeri.
    • Se non è possibile, non preoccuparti. Certo, ogni volta che vorrai alzarti dovrai chiedere al tuo vicino di lasciarti passare e forse si infastidirà un poco, ma ricorda che tu hai le tue esigenze e bisogna rispettarle, quello che pensano o sentono gli altri passeggeri non è una tua responsabilità. Chiedigli educatamente di lasciarti passare perché devi andare al bagno. Se sei cortese e rispettosa, non hai motivo di preoccuparti.
  2. 2
    Prepara tutto quello che ti serve e assicurati di averne una quantità adeguata. Se sei abituata a usare solo gli assorbenti interni o la coppetta mestruale, ti conviene portarti anche qualche salvaslip: ti saranno utili in caso di eventuali perdite. Nel caso utilizzi la coppetta mestruale, potresti portartene una in più, se ne hai una di scorta. Se usi gli assorbenti esterni, calcolane uno o due in più rispetto alla quantità che pensi ti servirà.
    • Dovresti anche portarti una confezione mini di igienizzante per le mani. Probabilmente il bagno dell'aereo è provvisto di acqua e sapone, ma è bene avere questo prodotto in caso di emergenza.
    • Puoi anche portarti una confezione mini di crema per le mani. Il sapone del bagno potrebbe seccare la pelle. Dal momento che devi lavare spesso le mani, una crema ti aiuterà a combattere il problema.
  3. 3
    Portati un paio di pantaloni in più. È possibile avere perdite e altri incidenti. In questo caso sarai felice di avere un paio di pantaloni di ricambio puliti.
    • In caso di incidente, risciacqua i pantaloni nel bagno dell'aereo e mettili in una busta di plastica abbastanza capiente.
    • Se non hai una busta capiente, arrotola i pantaloni sporchi in modo che la parte macchiata sia rivolta verso l'interno, quindi lasciali sul fondo del bagaglio a mano fino a quando non potrai lavarli e asciugarli.
  4. 4
    Usa vestiti comodi. Un volo lungo è scomodo per chiunque, con o senza ciclo. Non devi vestirti in maniera sciatta, ma scegli capi di abbigliamento confortevoli. Un paio di pantaloni della tuta o dei leggings neri ti aiuteranno a nascondere eventuali perdite.
    • Ricorda di vestirti a strati. Non sai se sull'aereo farà caldo o freddo, ma generalmente durante i voli lunghi la temperatura si abbassa in cabina. Conviene quindi indossare una maglietta comoda a maniche corte e portarsi un maglione caldo o una giacca leggera, che ti tornerà utile qualora dovesse iniziare a fare freddo.
    • Portati un paio di slip in più, potresti avere delle perdite. In caso di incidente, risciacqua la biancheria sporca nel bagno e mettila in un sacchetto di plastica per evitare che bagni le altre cose.
    • Portati un paio di calzini caldi e comodi da mettere durante il volo. Se hai intenzione di dormire, non dimenticare i tappi per le orecchie e una mascherina per gli occhi.
  5. 5
    Portati un paio di sacchetti di plastica a chiusura ermetica. Ti saranno utili qualora non dovessero esserci scomparti per i rifiuti o se dovessero essere pieni. In questo caso, potrai avvolgere gli assorbenti usati con della carta igienica, metterli nel sacchetto e buttarli in un secondo momento.
    • Non sarà il massimo, ma anche una busta di plastica è utile per gettare gli assorbenti usati. Se mentre sei nel bagno ti accorgi di non poterli buttare, sarai felice di averne una.
    • Una busta di plastica è utile anche se dovessi avere l'esigenza di risciacquare gli slip macchiati, in questo modo potrai metterli al suo interno senza preoccuparti di bagnare le altre cose.
    • Se non vuoi mettere la busta con gli assorbenti usati nel bagaglio a mano, infilala nel sacchetto per il vomito, che si trova nella tasca del sedile di fronte a te. Rivolgiti quindi agli assistenti di volo e chiedi loro se possono indicarti dove gettarlo.
  6. 6
    Metti tutti i prodotti relazionati al ciclo in un unico sacchetto. Se ti senti imbarazzata all'idea di farli vedere agli altri passeggeri, conserva tutto in una pochette. I bagni degli aerei sono piuttosto piccoli, quindi non potrai portarti l'intero bagaglio a mano. Una pochette ti permetterà anche di tenere tutto in un solo posto, in questo modo non dimenticherai niente quando andrai al bagno.
    • In alternativa, se non hai o non vuoi usare una pochette, portali in mano. Avere le mestruazioni è normale e naturale, quindi non hai motivo di sentirti in imbarazzo. Durante un volo la maggior parte delle persone è fin troppo impegnata a dormire, leggere, guardare film o lavorare per badare a quello che fai tu.
  7. 7
    Cerca di portarti delle salviette umide. Potrai usarle per pulire e rinfrescare la zona genitale. In commercio esistono molte salviettine intime. Alcune sono confezionate singolarmente, quindi potrai aprirne una alla volta e usarla all'occorrenza. In linea di massima è bene non abusare di questi prodotti e preferire la carta igienica, ma ogni tanto sono utili, specialmente per chi ha un flusso particolarmente abbondante [1].
    • Potresti portarti anche una confezione di salviette per bambini o inumidire della carta igienica (oppure un tovagliolo), ma usale con delicatezza.
    • Se usi una salvietta (o inumidisci un tovagliolo), non gettarla nel gabinetto, altrimenti rischi di otturarlo. Invece, buttala nella spazzatura o infilala in un sacchetto di plastica per poi disfartene in un secondo momento.
  8. 8
    Metti degli antidolorifici nel bagaglio a mano. Se durante il ciclo soffri di crampi, mal di schiena o emicrania, prendi un analgesico specifico per i sintomi mestruali. Un ciclo doloroso renderebbe ancora più scomodo il volo.
    • Assicurati di assumere solo le dosi raccomandate!
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Affrontare il Ciclo Durante il Volo

  1. 1
    Vai spesso al bagno. Se usi un assorbente esterno, è bene controllarlo ogni due-quattro ore per vedere se va cambiato [2], specialmente in caso di flusso abbondante. Se usi un assorbente interno e hai un flusso abbondante, ti conviene controllarlo ogni una o due ore. Ricorda anche che gli assorbenti interni vanno cambiati almeno una volta ogni sei-otto ore [3].
    • Tenere un assorbente interno per troppe ore o usarne uno ad alta assorbenza aumenta il rischio di sindrome da shock tossico. È quindi importante utilizzarne uno adeguato per il proprio flusso. Per esempio, indossane uno ad alta assorbenza solo nei giorni in cui il flusso è più abbondante e cambialo almeno una volta ogni sei-otto ore.
    • Se usi la coppetta mestruale, puoi aspettare un po' di più prima di svuotarla. In ogni caso, dovresti farlo ogni quattro-otto ore, a seconda del flusso [4]. Svuotala ogni quattro ore in caso di flusso particolarmente abbondante e comparsa di piccole perdite. Se il flusso è più leggero e non hai alcuna perdita, puoi tenerla fino a otto ore.
    • Se il bagno è occupato, aspetta fuori o prova ad andare in un altro: gli aerei grandi ne hanno almeno due per corridoio. In ogni caso, è bene alzarsi e sgranchirsi le gambe durante un lungo volo, quindi non avere paura di infastidire gli altri passeggeri.
  2. 2
    Lavati le mani. Quando entrano a contatto con la zona genitale, è importante lavarle. Le mani toccano di tutto e si riempiono di batteri, specialmente in un posto affollato come un aeroporto, quindi aumenta anche il rischio di contrarre un'infezione.
    • Se possibile, usa anche l'igienizzante mani.
    • Dovresti rilavarti le mani dopo aver usato il bagno, senza eccezioni.
  3. 3
    Cambia l'assorbente. Se è arrivato il momento di farlo, non rimandare. Avvolgi l'assorbente usato con molta carta igienica e buttalo nella spazzatura. Se utilizzi la coppetta mestruale, svuotala nel gabinetto e risciacquala nel lavandino prima di inserirla nuovamente.
  4. 4
    Non buttare gli assorbenti nel gabinetto, che sia su un aereo o altrove. Probabilmente ostruiranno le tubature, quindi avvolgili con della carta igienica e buttali nella spazzatura.
  5. 5
    Ripulisci. Se tutto va bene, non sarà necessario fare molto, ma se dovessi accidentalmente sporcare il bagno, assicurati di rimediare. Non vorrai di certo che gli altri passeggeri lo trovino sporco a causa tua.
    • Inoltre, considerate tutte le preoccupazioni legate alle malattie trasmissibili con il sangue, potrebbe crearsi un bel trambusto nel caso in cui un altro passeggero dovesse trovare del sangue sul sedile del gabinetto o altrove. Tutti finiranno per chiedersi se è sicuro usare il bagno e gli assistenti di volo potrebbero vedersi costretti a chiuderlo.
  6. 6
    Bevi molta acqua. Portati una bottiglietta di plastica e riempila in bagno o a una fontanella dopo i controlli di sicurezza, prima di salire sull'aereo. In cabina l'umidità può abbassarsi fino a un 20%, quindi rischi di sentirti disidratata [5].
    • Se bevi di più, avvertirai più spesso l'esigenza di andare in bagno, ma non è un problema, perché tanto dovrai controllare regolarmente le parti intime.
    • Non portarti alcuna bottiglia d'acqua al controllo di sicurezza. I regolamenti aeroportuali non lo permettono. Se il recipiente è pieno di liquido, ti obbligheranno a gettarlo.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Sopravvivere al Volo in Tutta Comodità

  1. 1
    Distraiti. I voli lunghi possono essere piuttosto noiosi, quindi dovresti avere a disposizione diversi mezzi per intrattenerti. Portati un libro che desideri leggere, ascolta della musica (con le cuffie), guarda un film su un tablet o un computer portatile.
    • Durante i voli lunghi molte compagnie aeree offrono una buona selezione di film e altre opzioni di intrattenimento, il che è l'ideale, ma non sempre succede, quindi non contarci troppo. Tieni a disposizione un piano di emergenza.
    • Cerca di dormire un po'. Per molti dormire sull'aereo è quasi impossibile. Se però tu puoi, prova a riposare per qualche ora. Il tempo passerà più velocemente e arriverai più riposata a destinazione.
  2. 2
    Abbassa il sedile. Se il volo è lungo (per esempio intercontinentale) o notturno, piega leggermente il sedile. Molti lo considerano maleducato, ma la maggior parte delle persone lo fa durante i viaggi che durano diverse ore [6].
    • Tuttavia, cerca di essere sempre cortese: abbassalo solo fino al punto di sentirti comoda e, prima di farlo, voltati per vedere chi è il passeggero seduto dietro di te. Se è molto alto e ha poco spazio a disposizione, non piegarlo, altrimenti starà ancora più scomodo.
  3. 3
    Portati un cuscino da viaggio. Pur non avendo intenzione di dormire, può rendere più confortevole un volo lungo. Se non lo usi per appoggiare la testa, puoi metterlo dietro la schiena o sederti al di sopra per stare più comoda.
  4. 4
    Portati degli snack. Sicuramente ti verrà servito del cibo durante il volo, ma di solito non è particolarmente gustoso o sano. A chi soffre di dolori mestruali si raccomandano caldamente arance, banane, anguria e pane integrale [7]. Taglia l'anguria e mettila in un contenitore di plastica ermetico, oppure infila un'arancia o una banana nel bagaglio a mano. Questi cibi non solo sono più sani, aiutano anche ad alleviare il fastidio.
    • Non dimenticare di portarti un dolcetto. Concederti qualcosa di goloso è utile per affrontare un ciclo doloroso. In questo caso, metti in valigia la tua barretta di cioccolato preferita e gustatela mentre sei sull'aereo.
  5. 5
    Bevi tè o caffè. Si crede che anche queste bevande siano efficaci per le donne che hanno le mestruazioni [8]. Per fortuna molte compagnie aeree le offrono gratuitamente, quindi goditi una tazza calda di tè o caffè per alleviare il fastidio.
  6. 6
    Usa una fascia riscaldante. In commercio esistono diversi prodotti il cui scopo è quello di riscaldare i muscoli per rilassarli. La loro funzione è simile a quella del termoforo: vanno applicati sulla zona interessata, ma non vanno attivati con l'elettricità o l'acqua calda. Ci sono anche fasce specificamente pensate per alleviare i crampi mestruali.
    • Queste fasce possono solitamente essere portate sotto i vestiti, quindi puoi metterne una sul basso ventre (o su qualunque altro punto affetto da dolori muscolari durante il ciclo) prima di andare all'aeroporto. Potresti anche metterla mentre sei nel bagno dell'aereo.
    • I crampi vengono causati da contrazioni muscolari: la funzione del calore è quella di favorire il rilassamento dei muscoli [9].
    Pubblicità

Consigli

  • Se dovessi rimanere a corto di assorbenti o altri prodotti, potresti chiedere aiuto agli assistenti di volo.
  • Non buttare gli assorbenti nel gabinetto: potrebbero otturarlo.
  • Se ti porti prodotti in gel o liquidi (come crema e/o igienizzante mani) sull'aereo, devi metterli in un sacchetto di plastica trasparente, che va tolto dalla valigia durante i controlli di sicurezza. Non provare a nasconderlo, altrimenti è probabile che gli agenti inizino a perlustrare il bagaglio a mano.
  • Se l'aereo non dispone di uno scomparto per i rifiuti o è strapieno, avvolgi l'assorbente con della carta igienica e mettilo in un sacchetto di plastica a chiusura ermetica per buttarlo in un secondo momento. Se hai paura che emani cattivi odori, non preoccuparti: verranno contenuti dalla busta.
Pubblicità

Avvertenze

  • Mai usare un assorbente già aperto: è possibile che sia stato esposto a batteri o altri germi. Meglio prevenire che curare.
  • Durante i lunghi voli aumenta il rischio di soffrire di trombosi venosa profonda (TVP). Si verifica quando la circolazione nella zona delle gambe rallenta o subisce ostruzioni a causa della mancanza di movimento. Alzarsi una volta all'ora per fare quattro passi aiuta a prevenirla. Potresti anche investire in un paio di calze a compressione, che esercitano pressione sulla parte inferiore delle gambe e aiutano a evitare possibili ostruzioni [10]. Ricorda che prendere la pillola contraccettiva aumenta il rischio di TVP.
  • Se porti con te anche una valigia da stiva, assicurati che gli assorbenti e gli altri prodotti che ti servono per il ciclo siano nel bagaglio a mano! Durante il volo non avrai accesso all'altra valigia, quindi è importante avere a disposizione tutto l'occorrente e sapere dove trovarlo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Ostetrica e Ginecologa
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Carrie Noriega, MD. La Dottoressa Noriega è un'Ostetrica e Ginecologa Iscritta all'Albo dei Medici Specialisti in Colorado. Ha portato a termine il suo internato presso la University of Missouri - Kansas City nel 2005.
Categorie: Igiene Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità