Come Sopravvivere all'Attacco di un Coyote

Il coyote è uno degli animali selvatici più comuni e adattabili del Nord America. In linea generale, si tratta di una creatura timida che si isola negli ambienti rurali e forestali, sebbene possa sopravvivere anche nelle aree urbane e in altre zone popolate. Molto raramente attacca gli esseri umani, si sono confermati infatti solo due casi di morte in Canada e negli Stati Uniti. Tuttavia, se viaggi o se per qualche motivo risiedi in queste aree geografiche, c'è la possibilità che tu ti possa imbattere in un coyote negli ambienti selvaggi, così come in alcuni quartieri popolati.

Metodo 1 di 4:
Creare un Ambiente Sgradito ai Coyote

  1. 1
    Rendi inospitale il tuo ambiente. La maggior parte dei coyote non ha più paura degli esseri umani e ci sono segnalazioni di un aumento di avvistamenti nelle aree urbane e suburbane. In altre parole, un coyote che non scappa subito quando incontra una persona si è probabilmente abituato alla presenza umana. Puoi impedire che questi animali vaghino nel quartiere, prendendoti cura dell'ambiente circostante in diverse maniere.
    • Mantieni gli alberi e gli arbusti ben curati per non fornire nascondigli ai coyote.
    • Installa dei recinti a prova di questi animali o altri deterrenti che si attivano con il movimento, come le luci o gli spruzzatori da giardino.[1]
  2. 2
    Non lasciare del cibo all'aperto sia a casa sia in campeggio. Le probabilità di scontro con i coyote aumentano nutrendo direttamente gli animali selvatici e concedendo loro l'accesso alla spazzatura, al cibo degli animali domestici o ad altri residui alimentari.
    • Raccogli la frutta che cade dagli alberi e il mangime per gli uccelli dal giardino e non lasciare il cibo degli animali domestici all'aperto.
    • Chiudi il bidone della spazzatura e del compost in modo ermetico usando una corda, una catena, delle fasce elastiche o dei pesi per impedire ai coyote di aprirli. Per evitare che si rovescino, fissa le maniglie laterali a dei pali conficcati nel terreno oppure tieni i bidoni in un capannone protetto o in garage.[2]
  3. 3
    Preparati alla possibilità di incontrare un coyote, se frequenti il suo habitat naturale. Quando fai un'escursione, porta con te un lungo bastone o un ombrello per difenderti in caso di attacco. È utile inoltre avere a portata di mano dei dispositivi rumorosi, come delle trombe da stadio o dei fischietti, in modo da spaventare gli animali che tentano di avvicinarsi; in alternativa, puoi tenere dei recipienti con soluzioni chimiche, come gli spray al peperoncino o una pistola ad acqua piena di aceto. Accertati che gli spray al peperoncino non siano illegali nello Stato in cui ti trovi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Imbattersi in un Coyote

  1. 1
    Non avvicinarti e non spaventare l'animale, se ne vedi uno in natura. In genere, i coyote controllano da lontano gli umani che attraversano il loro territorio, per assicurarsi che non disturbino le tane. Fintanto che l'animale non si avvicina, dovresti continuare a occuparti delle tue faccende.[3]
    • Reagisci in maniera più incisiva solo se l'animale si avvicina. Ricorda che la maggior parte dei coyote preferisce stare alla larga dai predatori più grandi, esseri umani inclusi. Evita di trasformare un incontro fortuito in uno scontro pericoloso, valutando con cura la situazione prima di agire.
  2. 2
    Fingiti pericoloso. Per spaventare l'animale e costringerlo ad allontanarsi, cerca di sembrare grosso, imponente e aggressivo il più possibile. Agita le braccia e urla con un tono grave e autoritario per spaventarlo e indurlo alla ritirata. Usa strumenti che colpiscono i vari sensi dell'animale, come le luci, i suoni e gli oggetti in movimento.
    • Rivendica il tuo territorio. Mantieni il contatto visivo e continua a muoverti per sembrare un grosso animale pericoloso finché il coyote non se ne va. Sii costante e deciso nel comportamento e nella gestualità, verificando nel frattempo che l'animale abbia spazio sufficiente per scappare.
    • Fai in modo che ti consideri una fonte di pericolo e disagio. Non agitarti dall'interno degli edifici o dell'auto, perché non è in grado di vederti chiaramente.[4]
    • Lancia degli oggetti, come dei bastoni o dei sassi, per far capire all'animale che non è desiderato e che dovrebbe lasciarti stare.
    • Spruzzalo usando un tubo da giardino o una pistola ad acqua ed emetti dei forti rumori colpendo dei bastoni tra loro, se ti imbatti in un coyote in una zona residenziale o urbana.
  3. 3
    Proteggi i membri più vulnerabili del gruppo. Richiama immediatamente il cane e legalo al guinzaglio, così come gli altri animali domestici. Fai scudo con il corpo per proteggere i bambini o mettili al centro del gruppo creando un cerchio con le altre persone.
    • Insegna ai bambini come comportarsi nel caso incontrassero un coyote mentre si trovano soli a casa o nella natura. Ricorda loro di mantenere il contatto visivo e di lanciare dei sassi e dei bastoni, se si trovano messi in un angolo senza la protezione di un adulto. Spiega le varie situazioni e fai delle esercitazioni di addestramento.[5]
  4. 4
    Non voltare le spalle al coyote in alcun momento. Si tratta di un atteggiamento di sottomissione, di debolezza e paura; affrontalo invece assumendo una postura dominante.[6]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Affrontare e Fuggire da un Attacco

  1. 1
    Indietreggia lentamente e con attenzione per allontanarti dall'animale. Procedi in questo modo se i tuoi sforzi iniziali per apparire grosso e aggressivo non lo hanno indotto ad andarsene. Mentre cammini all'indietro, mantieni una postura dominante, forte e continua a guardare il coyote.
  2. 2
    Non scappare mai via. Questo comportamento aumenta le probabilità di aggressione, in quanto non puoi sfuggirgli in velocità. Evitare di correre potrebbe essere contrario al tuo primo istinto, ma è un'importante misura preventiva contro l'attacco.[7]
  3. 3
    Lancia dei bastoni o dei cumuli di terriccio, se diventa aggressivo. Questi animali mostrano aggressività ringhiando e latrando. Se noti questo comportamento, prova a gettargli dei bastoni, della terra sia attorno ad esso sia sul suo corpo; cerca di non colpirlo sulla testa, perché ne aumenteresti la ferocia.
  4. 4
    Continua a urlare e a mostrarti grande. Cerca di indietreggiare ancora; la strategia migliore è quella di "smorzare i toni" quando l'attacco sembra davvero probabile.
  5. 5
    Proteggi la gola e le arterie, se l'animale si avventa su di te. Queste zone del corpo sono vulnerabili a gravi danni ed emorragie se vengono morse.
  6. 6
    Evita di fargli del male. Non usare dei veleni, perché sono metodi disumani e illegali; potrebbero inoltre causare l'intossicazione secondaria e involontaria di animali domestici e selvatici.[8] Non tentare di catturarlo o intrappolarlo, è molto più importante mettere al sicuro te stesso e il tuo gruppo. Ricorda inoltre che è illegale tenere e addomesticare animali selvatici.
  7. 7
    Vai dal medico o al pronto soccorso se vieni attaccato. Devi assolutamente rivolgerti alle strutture sanitarie se sei stato morso, in modo da ottenere una valutazione e disinfezione della ferita. Nella maggior parte dei casi riferiti di attacchi, la gente è stata morsa per aver dato da mangiare al coyote o durante il tentativo di salvare il proprio animale domestico. Raramente le persone sono state morse dopo essere state circondate da un branco oppure da un esemplare rabbioso.[9]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Cosa Fare dopo un Incontro con un Coyote

  1. 1
    Informa le autorità della presenza di qualunque coyote dal comportamento aggressivo. Se l'evento è avvenuto nella zona in cui risiedi, chiama la polizia locale; se hai incontrato l'animale in una zona forestale protetta o in un parco nazionale, comunicalo alla guardia forestale o ai responsabili del parco.[10]
  2. 2
    Annota il luogo e l'ora in cui hai avvistato l'animale. Se ti imbatti in un coyote all'interno di un'area urbana, informane i vicini e l'ufficio competente per il controllo degli animali; i coyote sono creature abitudinarie.[11] Cambia la tua routine, se incontri uno di questi animali alla stessa ora e nello stesso posto quando porti a passeggio il cane.[12]
  3. 3
    Fai rapporto al distretto per il controllo degli animali, per la salute pubblica e alle altre autorità locali. Gli esemplari che attaccano e mordono gli esseri umani devono essere identificati e rimossi dalla popolazione; spesso vengono sottoposti al test per la rabbia e vengono soppressi nel caso siano infetti. Tuttavia, è importante sottolineare che un singolo attacco non giustifica una caccia generale ai coyote. Ricorda che questi animali raramente attaccano l'uomo e solo in casi eccezionali.[13]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità